La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioSport

La Liga è sempre una corsa a tre, ma con una sorpresa

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il massimo Campionato spagnolo è ormai da decenni una lotta a due tra i colossi Barcellona e Real Madrid, con l’Atletico a dare fastidio subito a ridosso


La Liga è sempre una corsa a tre, ma con una sorpresa

Il massimo Campionato spagnolo è ormai da decenni una lotta a due tra i colossi Barcellona e Real Madrid, con l’Atletico a dare fastidio subito a ridosso. La sfida tra queste tre squadre è un classico de La Liga, ma quest’anno la vera sorpresa dopo 15 turni è il Siviglia, che si trova al terzo posto, in virtù di una partenza assolutamente positiva. 

Sebbene i Blaugrana e le Merengues siano protagonisti di eccelse prestazioni in Europa (entrambe le squadre hanno chiuso in testa i loro rispettivi gironi di Champions League), le statistiche della stagione in corso mostrano un calo di prestazioni rispetto agli anni passati, che hanno portato a qualche risultato non proprio soddisfacente. 

Analizziamo un po’ più nel dettaglio le prime tre posizioni de La Liga spagnola ed i possibili sviluppi del campionato iberico. 

Barcellona al primo posto

Guardando distrattamente la classifica de La Liga non sembrerebbe esserci nulla di particolarmente strano: il Barcellona è, dopo quindici giornate, al primo posto e, di per sè, non è questo che fa notizia. Tuttavia, prendendo in considerazione alcuni dati statistici, si può notare come i numeri dei Blaugrana non siano in linea con gli anni passati e con quelli delle altre grandi d’Europa.

La squadra di Valverde ha vinto undici partite, subendo tuttavia tre sconfitte (tra cui un sonoro 3 a 1 dal Levante); già l’inizio di stagione era stato tragico per i catalani, con la sconfitta giunta all’ultimo minuto della prima partita di campionato contro l’Atletico Bilbao. Il dato riguardante le reti del Barcellona è sempre impressionante (una media di 2.7 a partita in campionato) ma il fatto che in quasi tutti i match la difesa Blaugrana ha subito almeno un goal è abbastanza allarmante. 

Il Real gira a vuoto

Il Barcellona non è l’unica squadra a sembrare in difficoltà ne La Liga: il Real, che da sempre ci ha abituato a dominare avversari e competizioni, sembra essere proprio arrivato alla fine di un ciclo vincente ed i giovani ancora non sono del tutto incisivi per un club così blasonato. 

A differenza del Barca, il Real ha perso una sola partita, pareggiandone quattro; i giocatori di Zidane alternano risultati roboanti, in cui sono capaci di segnare più di cinque reti in una sola partita, a prestazioni davvero incolore, come i due pareggi per 0 a 0 contro Atletico Madrid e Betis. 

Il Siviglia alza la voce anche in Spagna

Seppur negli ultimi anni il Siviglia abbia dominato l’Europa League, vincendone tre consecutivamente, la squadra andalusa non sembrava mai in grado di contrastare lo strapotere dei primi tre club ne La Liga. 

Complici anche le prestazioni davvero sotto le righe dell’Atletico Madrid, il Siviglia si trova al terzo posto, assumendo quindi il ruolo della vera spina del fianco per le prime della classe. Nove vittorie fino ad oggi per la squadra del criticatissimo Lopetegui, ex giocatore e Ct della Nazionale, che però deve affrontare i problemi di sterilità degli attaccanti, capaci di segnare soltanto 20 reti in quindici partite. 



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Orrore a Barcellona: per deridere i vigliacchi assassini
Le Vignette di Paride
17 Agosto 2017 - 22:13- Visite:10949
Il paradiso può attendere
Le Vignette di Paride
22 Agosto 2017 - 09:44- Visite:1371
Un missile per la Ferrari
Le Vignette di Paride
29 Aprile 2019 - 10:31- Visite:1333
Referendum Catalogna, via al voto, seggi aperti. Primi interventi ..
Oltre Modena
01 Ottobre 2017 - 09:46- Visite:1117
Guernica, una mistificazione storica?
Lettere al Direttore
09 Febbraio 2018 - 23:50- Visite:1036
Sport - Articoli Recenti
Modena F.C, Matteassi parte cauto: ..
Il nuovo Direttore Sportivo gialloblù, ufficializzato la scorsa settimana, si presenta alla..
22 Giugno 2020 - 16:02- Visite:905
Ecco Luca Matteassi, nuovo Direttore ..
Prima foto ufficiale al quartier generale gialloblù con Patron Sghedoni ed il Direttore ..
19 Giugno 2020 - 17:43- Visite:533
Ferrari SF90 Stradale, presentato ..
Il cortometraggio ricorda il primo 'C'était un rendez vous', girato da Lelouch a Parigi nel..
14 Giugno 2020 - 11:30- Visite:1032
200 abbonamenti nel primo giorno: a ..
gli abbonamenti sottoscritti nel primo giorno di prelazione, mai così tanti nella gestione ..
12 Giugno 2020 - 19:54- Visite:567


Sport - Articoli più letti


E dopo il Modena calcio toccherà al ..
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell’esempio per i giovani della pallavolo che ..
18 Aprile 2018 - 14:41- Visite:25688
Modena calcio, salta la vendita ..
Andrea Gigliotti non ha portato a compimento le operazioni di rogito previste oggi alle 15
03 Novembre 2017 - 21:51- Visite:12918
Cingoli troppo più forte: nelle ..
Servirà ripartire con convinzione in vista del prossimo turno, sicuramente sulla carta più..
14 Ottobre 2017 - 22:55- Visite:11751
Vigili del fuoco, prove di soccorso a..
La giornata, organizzata dal Coni, ha visto la presenza dei Vigili del fuoco che operano nel..
03 Giugno 2017 - 15:43- Visite:11728