Modena, beffa finale: solo un pari a La Spezia
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioSport

Modena, beffa finale: solo un pari a La Spezia

La Pressa
Logo LaPressa.it

Modena di nuovo in campo per la prima di andata sabato 13 gennaio alle 14 al Braglia contro il Brescia


Modena, beffa finale: solo un pari a La Spezia
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il Modena chiude il girone di andata con un brodino caldo nel porto di La Spezia, ma resta l’amaro in bocca per come è maturato il risultato: 1 a 1 il finale al termine di una gara che il Modena non ha saputo vincere quando ne avrebbe avuto le occasioni e le opportunità; pareggio comunque sostanzialmente giusto, anche se il Modena, con maggiore convinzione, avrebbe potuto portare a casa l’intera posta. Paolino Ponzo guarda la partita e da lassù regala un punto per ciascuno alle sue due ex squadre.

Subito qualche novità nell’undici iniziale, con i rientri dall’inizio di Cauz e di Tremolada; non c’è invece Gerli, che parte dalla panchina; davanti a Gagno, linea a quattro composta da Ponsi, Zaro, Pergreffi e Cotali; a centrocampo il Dica, Palumbo e Magnino, mentre davanti Tremolada e Manconi sostengono Falcinelli.


Nel primo tempo regno l’equilibrio; il Modena, ferito da Cremona, resta guardingo, mentre lo Spezia non riesce a rendersi pericoloso; il primo brivido al 22’, quando un errore di Gagno in disimpegno favorisce lo Spezia ma il tiro di Kouda è a lato; al 35’ paratona di Gagno con i piedi ma il gioco era fermo. Nel recupero, telefonata d Manconi che Zoet blocca facilmente.

Nella ripresa subito Gerli per Manconi, con Dica che sale sulla trequarti; la partita resta in equilibrio fino al 60’; prima un rasoterra di Duca viene deviato da Zoet in angolo; sulla azione seguente, Falcinelli contende un pallone in area e subisce fallo; l’arbitro decreta il rigore senza indugio; si incarica del tiro Palumbo che timbra il vantaggio del Modena.

Al 70’ Bianco pesca dalla panchina: dentro Battistella e Strizzolo per Tremolada e Falcinelli; Palumbo scala in trequarti; il Modena gioca in avanti e sembra crederci; per dieci minuti abbondanti, gialli padroni del campo ma incapaci di dare la stoccata vincente; al 74’ tiro di Oukhadda, facile e parato; al 82’ ci prova Battistella da fuori, il suo tiro è alto; al 83’ ancora Duca, parato; al 86’ occasionissima per il Modena: invenzione di Palumbo che con un colpo sotto mette Duca solo davanti a Zoet nell’area piccola ma il tiro al volo è debolissimo e si spegne tra le braccia di Zoet che para facile.

L’arbitro concede quattro di recupero e il Modena arretra, forse troppo, a protezione del vantaggio; lo Spezia allora prova a pareggiarla; al 91’ tiro di Krollis, palla su palo e sulla ribattuta Gagno di piede salva la rete; al 92’ pareggio dello Spezia; ennesimo traversone dalla sinistra e in mischia spunta Gelashvili che di testa trafigge Gagno; rapido chek al Var che conferma la regolarità della marcatura.

La partita finisce e il Modena forse di mangia le mani per come è maturato il risultato finale.
I gialli con il pareggio chiudono il girone di andata a quota 28 punti in ottava posizione e in piena zona playoff; lo scorso anno all’andata con Tesser i gialli chiusero a 25 punti al nono posto.
Il campionato osserva ora una sosta; Modena di nuovo in campo per la prima di andata sabato 13 gennaio alle ore 14.00 al Braglia contro il Brescia.
Corrado Roscelli
Foto Modena Fc

Corrado Roscelli
Corrado Roscelli
Come on rise up, schiena dritta, testa alta e sguardo verso l'infinito. Lo sport è una lezione di vita...   Continua >>



Sport - Articoli Recenti
Volley Modena si rafforza con il tris di giovani Righi, Mattioli e Zironi
Continua la campagna in vista del prossimo campionato femminile di serie B1. Le tre si ..
11 Giugno 2024 - 16:35
In Canada Verstappen torna a vincere, disastro totale per le Ferrari
Charles Leclerc (problemi al motore) e poi Carlos Sainz (fuori pista dopo aver perso il ..
09 Giugno 2024 - 22:06
Gp del Canada, Russel parte in pole: Ferrari di nuovo anonime
Il campione del mondo, l’olandese Max Verstappen, con una splendida Q3 è secondo con la ..
09 Giugno 2024 - 06:59
Passaggio di testimone
Da numero uno a numero uno
05 Giugno 2024 - 09:02
Sport - Articoli più letti
La campionessa di volley: 'Ho una pericardite post vaccino'
Volley Bergamo ha annunciato l'assenza della schiacciatrice 38enne di Conegliano al consueto..
20 Agosto 2021 - 11:17
Follia super green pass per i 12enni: il Santarcangelo calcio dice no
'Auspichiamo i ragazzi possano condividere le emozioni assieme ai loro compagni, ..
28 Gennaio 2022 - 16:44
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella polvere
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell'esempio per i giovani della pallavolo che lo ..
18 Aprile 2018 - 14:41
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto la miocardite'. Stop di 6 mesi
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40