Modena, il bilancio di una stagione 'salvata' da Bisoli
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioSport

Modena, il bilancio di una stagione 'salvata' da Bisoli

La Pressa
Logo LaPressa.it

Solo l’intervento risolutore di Bisoli ha salvato una stagione che stava diventando pericolosa, conquistando una salvezza che non è stata affatto scontata


Modena, il bilancio di una stagione 'salvata' da Bisoli
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il campionato è andato in archivio, ed è arrivato il momento di tirare qualche somma, basata essenzialmente sui numeri.
L’obiettivo di inizio stagione era certamente quello di provare a migliorare la precedente stagione. Tesser chiuse al decimo posto, con 48 punti frutto di 13 vittorie, 9 pareggi e 16 sconfitte, condite da 47 reti segnate e 53 subite, differenza reti -6, media punti 1,26; i playoff erano un punto sopra, vi partecipò il Venezia a quota 49, mentre i playout erano 8 punti sotto, a quota 40.

Quest’anno invece due allenatori diversi non hanno migliorato lo score di Tesser, anche se i numeri tra Bianco e Bisoli sono molto differenti tra loro.
Il Modena ha chiuso al decimo posto, con 47 punti, frutto di 10 vittorie, 17 pareggi e 11 sconfitte, condite da 41 reti segnate e 47 subite, differenza reti -6, media punti 1,23; i playoff sono 4 punti sopra, a quota 51 (Brescia ottavo), mentre i playout sono 4 punti sotto, a quota 43 (Ternana quint’ultima).

I numeri, più o meno, si assomigliano, si potrà disquisire nei dettagli delle modeste differenze: il Modena dello scorso anno però sfiorò i playoff per pochissimo, mentre  quello di quest’anno ha pericolosamente sfiorato i playout.

Occorre però analizzare le due gestioni diverse, quella di Bianco e quella di Bisoli; Bianco ha chiuso con 39 punti in 33 partite, alla media complessiva di 1,18 (comunque inferiore a quello complessivo della scorsa stagione), con un ritmo molto diverso tra andata e ritorno; all’andata Bianco fece 28 punti in 19 gare, alla media di 1,47 a gara, mentre nel ritorno ha rallentato tantissimo, facendo solo 11 punti in 14 partite, alla media di 0,78, e piazzando il Modena al penultimo posto della classifica parziale del girone di ritorno; un ritmo da retrocessione, che Bisoli ha saputo invertire portando il Modena ai ritmi e sui livelli finali più o meno della scorsa stagione.

Il Modena di Bisoli ha invece migliorato quello di Bianco e addirittura quello complessivo di Tesser; Bisoli ha fatto 8 punti in 5 gare alla media di 1,6 a partita, con differenza reti +1 (4 segnate e 3 subite, di cui 2 nell’ultima gara). Proiettando la media punti gara di Bisoli (1,6) sull’intero campionato, i gialli avrebbero superato 60 punti (60,8) che quest’anno avrebbero garantito il quinto posto, occupato dal Catanzaro proprio a quota 60.

Ma il calcio si sa non è una scienza esatta e, mentre i numeri non tradiscono, il rimbalzo del pallone e l’imponderabile sono sempre in agguato sul terreno di gioco.
Resta il dato oggettivo di una stagione che nel girone di ritorno aveva intrapreso una pericolosa china discendente sotto la gestione Bianco; solo l’intervento risolutore di Bisoli ha salvato una stagione che stava diventando pericolosa, conquistando una salvezza che non è stata affatto scontata, per come si stava mettendo sotto la gestione Bianco.
Corrado Roscelli
Foto Modena Fc

Corrado Roscelli
Corrado Roscelli
Come on rise up, schiena dritta, testa alta e sguardo verso l'infinito. Lo sport è una lezione di vita...   Continua >>



Sport - Articoli Recenti
In Canada Verstappen torna a vincere, disastro totale per le Ferrari
Charles Leclerc (problemi al motore) e poi Carlos Sainz (fuori pista dopo aver perso il ..
09 Giugno 2024 - 22:06
Gp del Canada, Russel parte in pole: Ferrari di nuovo anonime
Il campione del mondo, l’olandese Max Verstappen, con una splendida Q3 è secondo con la ..
09 Giugno 2024 - 06:59
Passaggio di testimone
Da numero uno a numero uno
05 Giugno 2024 - 09:02
Djokovic si ritira per infortunio: Sinner è il nuovo numero 1 al mondo
Il 22enne altoatesino è il primo italiano nella storia del tennis a guidare il ranking Atp
04 Giugno 2024 - 17:45
Sport - Articoli più letti
La campionessa di volley: 'Ho una pericardite post vaccino'
Volley Bergamo ha annunciato l'assenza della schiacciatrice 38enne di Conegliano al consueto..
20 Agosto 2021 - 11:17
Follia super green pass per i 12enni: il Santarcangelo calcio dice no
'Auspichiamo i ragazzi possano condividere le emozioni assieme ai loro compagni, ..
28 Gennaio 2022 - 16:44
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella polvere
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell'esempio per i giovani della pallavolo che lo ..
18 Aprile 2018 - 14:41
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto la miocardite'. Stop di 6 mesi
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40