Modena ko a Como, terza sconfitta di fila: ora è crisi
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioSport

Modena ko a Como, terza sconfitta di fila: ora è crisi

La Pressa
Logo LaPressa.it

La sconfitta di oggi rischia di essere pesante non solo a livello di classifica ma anche mentale


Modena ko a Como, terza sconfitta di fila: ora è crisi
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Modena sconfitto di misura per 1 a 0 a Como: i lariani condannano i gialli alla terza sconfitta consecutiva in otto giorni.
Tesser sceglie il solito 4-3-2-1 e conferma le indicazioni della vigilia: davanti a Gagno, Oukhadda, De Maio (al rientro dopo tre mesi), Pergreffi e Ponsi; a centrocampo non c’è Poli, spazio a Magnino, Gerli e Armellino; davanti, Tremolada e Falcinelli supportano Strizzolo.

Pronti via,  e Como pericoloso con Cutrone, ma la prima occasione è per Tremolada, che servito da Strizzolo, sulla riga dell’area di porta da solo calcia al volo addosso a Gomis, fallendo una ghiotta opportunità. Al 18’ palo del Como e la difesa dei gialli si salva con affanno. Como in vantaggio al 20’: dormita difensiva del Modena su palla da rimessa laterale, Gabrielloni tira in porta e trafigge un Gagno rivedibile. L’intervento del Var annulla la rete per un tocco di mano dello stesso Gabrielloni.

La partita si incanala a centrocampo, il Modena non sembra tanto in palla, ma al 39’ su cross di Ponsi, Falcinelli svetta di testa ma la sfera colpisce il palo.

In avvio di ripresa la rete che decide il match: Cerri, appena entrato al posto dell’infortunato Cutrone, anticipa di testa la difesa del Modena su tiro cross di Ioannou e infila Gagno; l’arbitro annulla la rete per fuori gioco, ma dopo il check al Var il vantaggio viene confermato.

Il Modena prova a riorganizzarsi per reagire; all’ora di gioco, Duca e Bonfanti per Magnino e Strizzolo, ma i gialli non danno segnali; dentro anche Giovannini per Tremolada e poi Mosti e Poli per Gerli e Armellino.
Al 73’ l’arbitro sventola il rosso diretto a Falcinelli, ma richiamato al Var, revoca il provvedimento e l’attaccante gialloblù rimane in campo.

Nel finale il Modena si riversa nella metà campo dei locali alla ricerca del pareggio; i gialli ci provano con cuore, gamba e volontà, ma senza creare veri pericoli e vere occasioni da rete, a parte un paio di giocate di Bonfanti però senza fortuna; i gialli, forse in affanno per cercare il pareggio, sembrano a corto di idee e poco precisi specialmente dalla trequarti in avanti.

Nel finale, nonostante 6 minuti di recupero, non succede più nulla, e anzi è il Como che va vicino al raddoppio con un tiro di Cerri dalla distanza che termina sul palo.
Modena per la prima volta a secco di gol per due gare consecutive; complici gli altri risultati, il Modena rimane però a +6 sulla zona playout, ma la sconfitta di oggi rischia di essere pesante non solo a livello di classifica ma anche mentale.
A Tesser il compito di risollevare sorti e morale del canarino, a partire dalla prossima, e a questo punto importantissima,  gara interna contro il Pisa.
Corrado Roscelli
Foto Modena Fc

Corrado Roscelli
Corrado Roscelli
Come on rise up, schiena dritta, testa alta e sguardo verso l'infinito. Lo sport è una lezione di vita...   Continua >>



Sport - Articoli Recenti
Volley Modena si rafforza con il tris di giovani Righi, Mattioli e Zir
Continuna la campagna in vista del prossimo campionato femminile di serie B1. Le tre si ..
11 Giugno 2024 - 16:35
In Canada Verstappen torna a vincere, disastro totale per le Ferrari
Charles Leclerc (problemi al motore) e poi Carlos Sainz (fuori pista dopo aver perso il ..
09 Giugno 2024 - 22:06
Gp del Canada, Russel parte in pole: Ferrari di nuovo anonime
Il campione del mondo, l’olandese Max Verstappen, con una splendida Q3 è secondo con la ..
09 Giugno 2024 - 06:59
Passaggio di testimone
Da numero uno a numero uno
05 Giugno 2024 - 09:02
Sport - Articoli più letti
La campionessa di volley: 'Ho una pericardite post vaccino'
Volley Bergamo ha annunciato l'assenza della schiacciatrice 38enne di Conegliano al consueto..
20 Agosto 2021 - 11:17
Follia super green pass per i 12enni: il Santarcangelo calcio dice no
'Auspichiamo i ragazzi possano condividere le emozioni assieme ai loro compagni, ..
28 Gennaio 2022 - 16:44
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella polvere
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell'esempio per i giovani della pallavolo che lo ..
18 Aprile 2018 - 14:41
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto la miocardite'. Stop di 6 mesi
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40