La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioSport

Modena ospita Perugia ed è già un match in chiave salvezza

La Pressa
Logo LaPressa.it

Calcio di inizio alle 14 in uno stadio Braglia che si annuncia gremito d tifosi gialloblù pronti a spingere il canarino verso il traguardo della vittoria


Modena ospita Perugia ed è già un match in chiave salvezza
Modena di scena al Braglia oggi, contro i Grifoni del Perugia, in un importante crocevia che sa già di match salvezza.
Il Perugia occupa infatti l’ultimo posto della classifica con 7 punti in 12 gare, con due vittorie, 1 pareggio e 9 sconfitte, condite da 8 reti segnati e 19 subite; fuori casa ha giocato 6 volte, conquistando 1 vittoria, e 5 sconfitte, senza mai pareggiare, con uno score di 4 reti segnate e 9 subite.

In casa umbra si respirano acque agitate; dopo l’esonero di Castori, gli è subentrato Baldini che dopo tre sole gare, con altrettante sconfitte, si è dimesso ed è stato richiamato Castori, che però al momento non ha invertito la tendenza; a Perugia, da pochi giorni c’è anche un nuovo DS, Renzo Castagnini, che ha già lavorato in passato con Salernitana, Catania, Cosenza, Genoa, Vicenza, Piacenza, Barletta e Brescia, ed è reduce dall’incarico a Palermo, dove, proprio con Baldini in panchina, ha conquistato la promozione in serie B.



Ci sono 15 precedenti al Braglia con il Perugia, con 6 vittorie del Modena, 6 pareggi e 3 vittorie del Perugia; l’ultimo precedente al Braglia in serie B risale al 19.4.2016, finì 3 a 0 per i gialloblù con tripletta di Granoche; l’ultima al Braglia è invece datata 1 novembre 2020, campionato di serie C, finì 1 a 0 per il Perugia, che al termine della stagione fu promosso in serie B.

I gialli sono reduci da tre gare contro formazioni che navigano nelle zone medio-basse della classifica (Pisa, Palermo e Cittadella) nel corso delle quali hanno raccolto un solo punto; inutile dire che la gara di oggi rappresenta uno snodo fondamentale, con un solo risultato, la vittoria; dopo la sosta, il Modena sarà infatti impegnato in due trasferte consecutive rispettivamente contro Parma e Spal; i tre punti oggi servono come il pane, anche se di fronte arriverà un avversario con l’acqua alla gola e disposto a tutto pur di fare risultato.

I gialli dovranno dunque essere pronti a un certo tipo di partita, nella quale dovranno sfoderare tutte le armi che avranno a disposizione per portare a casa bottino pieno; tenacia, compatezza, carattere, cattiveria agonistica, dovranno essere le armi del Modena per raggiungere la vittoria, che consentirebbe ai gialli di mantenersi fuori dalla zona playoff, e sarebbe un ottimo toccasana in un momento particolare della stagione.

Il Modena arriva a questa gara con qualche problema, visto che in settimana l’infermeria è stata piuttosto affollata; per la formazione, Tesser come sempre scioglierà gli ultimi dubbi prima del calcio di inizio, anche se le indicazioni della vigilia sembrano condurre verso la conferma del modulo visto a Cittadella per la prima volta, un 3-4-1-2, nel quale probabilmente cambieranno gli interpreti.

In porta, davanti a Gagno, probabili Cittadini, Silvestri (in ballottaggio con De Maio) e Pergreffi; sulle fasce comferme per Oukhadda e Azzi, mentre al centro sicuro Gerli, da definire in coppia con chi; la scelta è tra Magnino, Armellino, che in settimana ha avuto qualche acciacco, o il debutto di Poli dall’inizio; davanti, sicuro Tremolada a sostegno di Diaw, (che ha smaltito gli acciacchi) e uno tra Bonfanti e Falcinelli, entrambi alle prese con qualche problema.

Arbitra Ghersini di Genova; con lui il Modena ha quattro precedenti, con due sconfitte e due vittorie; il Perugia, con Ghersini, ha invece 19 precedenti, con 7 vittorie, 7 pareggi e 5 sconfitte.

Calcio di inizio alle 14 in uno stadio Braglia che si annuncia gremito d tifosi gialloblù pronti a spingere il canarino verso il traguardo della vittoria.
Corrado Roscelli
Foto Modena Fc


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Corrado Roscelli
Corrado Roscelli
Come on rise up, schiena dritta, testa alta e sguardo verso l'infinito. Lo sport è una lezione di vita...   Continua >>



Sport - Articoli Recenti
Modena ospita il Cagliari di Ranieri...
Oggi le proposte dello chef ai sapori di Sardegna: il menù, infatti, cambierà di volta in ..
03 Febbraio 2023 - 08:49
Contro il Cagliari servono fiducia e ..
Mister Tesser alla vigilia del match allo stadio Braglia, venerdì alle 20.30
02 Febbraio 2023 - 23:04
Buona la prima: Palmero e Aouani ..
Italiani ed esordienti i vincitori della 49edizione della corsa dedicata al Patrono di ..
31 Gennaio 2023 - 18:56
Sci di fondo, 22 i pavullesi che ..
Una granfondo di 70 km a tecnica classica con più di 7000 iscritti dall’Europa e dal ..
30 Gennaio 2023 - 13:25
Sport - Articoli più letti
Follia super green pass per i 12enni:..
'Auspichiamo i ragazzi possano condividere le emozioni assieme ai loro compagni, ..
28 Gennaio 2022 - 16:44
La campionessa di volley: 'Ho una ..
Volley Bergamo ha annunciato l'assenza della schiacciatrice 38enne di Conegliano al consueto..
20 Agosto 2021 - 11:17
E dopo il Modena calcio toccherà al ..
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell'esempio per i giovani della pallavolo che lo ..
18 Aprile 2018 - 14:41
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto..
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40