Modena, solo un pari col Cosenza
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioSport

Modena, solo un pari col Cosenza

Data: / Categoria: Sport
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Modena risale al ottavo posto in zona playoff complice la sconfitta del Brescia


Modena, solo un pari col Cosenza
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Un Modena non particolarmente brillante, specie nel secondo tempo, non va oltre il pareggio (1 a 1) contro un Cosenza ostico e coriaceo sceso al Braglia per giocare la propria partita a viso aperto e che ha saputo imbrigliare la manovra dei gialli; a Gliozzi risponde Tutino e la partita si decide nell’arco di nove minuti.

Bianco conferma il 3-5-2 delle ultime gare e le indicazioni della vigilia. In porta ancora Seculin, preferito a Gagno; difesa a tre con Riccio, Zaro e Cauz; a centrocampo l’unica novità è il debutto dall’inizio di Santoro al posto dello squalificato Palumbo; per il resto conferma per Ponsi, Battistella, Gerli e Corrado davanti ancora la coppia Gliozzi e Abiuso.

Modena che sin dai primi minuti gioca con ritmo e intensità, coprendo bene il campo e cercando di dare subito una impronta alla partita; al 2’ colpo di testa debole di Gliozzi; al 16’ gialli in vantaggio; gestione del pallone al limite, e bella imbucata di Gerli per Gliozzi che sguscia in area di rigore e di destro trafigge Micai.

Dopo il gol il Modena cerca di gestire il vantaggio, ma il Cosenza pareggia con un lampo: Gyamfi dalla destra scaraventa al centro, e Tutino, velocissimo, anticipa tutta la difesa del Modena e di testa infila il pallone nell’angolo basso alla sinistra di Seculin. Al 27’ paratona di Seculin su conclusione a sorpresa dalla distanza di Mazzocchi. Il Modena ci prova ancora due volte: prima con Ponsi dal limite al 31’ poi con Abiuso al 39’ che in mischia in area da distanza ravvicinata di testa non riesce a imprimere forza e direzione al pallone.

Nella ripresa subito un paio di schermaglie: Ponsi al 50’ calcia a lato e al 54’ Tutino impegna Seculin; la partita rimane bloccata e Bianco allora prova a pescare dalla panchina: al 65’ spazio per il neoacquisto Di Stefano al posto di Abiuso.

Al 66’ ci prova Battistella dalla distanza, pallone a lato; al 74’ Gliozzi gira al volo un assist di Ponsi ma palla abbondantemente alta.

La partita va spegnendosi, il Modena gestisce bene il pallone ma fatica a rendersi veramente pericoloso; il Cosenza difende bene e i gialli non trovano sbocchi nel gioco di attacco; al 79’ dentro Cotali e Magnino per Corrado e Santoro, che esce con una vistosa fasciatura alla testa dopo uno scontro di gioco.

Al 86’ Cosenza in dieci: intervento di Marras su Cotali, il Var richiama Camplone che dopo avere rivisto l’azione mostra il rosso al giocatore ospite.  

Al 87’ Bohzanaj per Battistella ma la partita non cambia; non bastano nemmeno i 6’ di recupero concessi e non succede più niente.

Il Modena risale al ottavo posto in zona playoff complice la sconfitta del Brescia, al termine di una partita giocata a buon ritmo solo nel primo tempo; nella ripresa infatti il Modena ha giocato sotto ritmo favorendo la difesa del risultato da parte degli ospiti.
Gialli di nuovo in campo domenica prossima a Venezia.
Corrado Roscelli
Foto Modena Fc

Corrado Roscelli
Corrado Roscelli
Come on rise up, schiena dritta, testa alta e sguardo verso l'infinito. Lo sport è una lezione di vita...   Continua >>



Sport - Articoli Recenti
In Canada Verstappen torna a vincere, disastro totale per le Ferrari
Charles Leclerc (problemi al motore) e poi Carlos Sainz (fuori pista dopo aver perso il ..
09 Giugno 2024 - 22:06
Gp del Canada, Russel parte in pole: Ferrari di nuovo anonime
Il campione del mondo, l’olandese Max Verstappen, con una splendida Q3 è secondo con la ..
09 Giugno 2024 - 06:59
Passaggio di testimone
Da numero uno a numero uno
05 Giugno 2024 - 09:02
Djokovic si ritira per infortunio: Sinner è il nuovo numero 1 al mondo
Il 22enne altoatesino è il primo italiano nella storia del tennis a guidare il ranking Atp
04 Giugno 2024 - 17:45
Sport - Articoli più letti
La campionessa di volley: 'Ho una pericardite post vaccino'
Volley Bergamo ha annunciato l'assenza della schiacciatrice 38enne di Conegliano al consueto..
20 Agosto 2021 - 11:17
Follia super green pass per i 12enni: il Santarcangelo calcio dice no
'Auspichiamo i ragazzi possano condividere le emozioni assieme ai loro compagni, ..
28 Gennaio 2022 - 16:44
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella polvere
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell'esempio per i giovani della pallavolo che lo ..
18 Aprile 2018 - 14:41
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto la miocardite'. Stop di 6 mesi
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40