Modena vince con Padova nella serata della festa a Bruno
Onoranze funebri Gibellini
Whatsapp
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Onoranze funebri Gibellini
notiziarioSport

Modena vince con Padova nella serata della festa a Bruno

La Pressa
Logo LaPressa.it

Modena vince 3-1 il match e grazie anche al contemporaneo successo di Verona contro Cisterna, approda in semifinale playoff quinto posto dove affronterà proprio i veneti lunedì 22 aprile (ore 20.30) in trasferta. Prima del match, applausi del pubblico modenese e striscione con la scritta “Nostro capitano per sempre” per Bruno Mossa de Rezende alla sua ultima gara al Palapanini


Modena vince con Padova nella serata della festa a Bruno
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Valsa Group Modena-Pallavolo Padova 3-1 (25-18, 25-16, 23-25, 25-17)

Valsa Group Modena: Mossa de Rezende 4, Sapozhkov 13, Davyskiba 22, Rinaldi 19, Sanguinetti 8, Brehme 7, Federici (L), Pinali G. 1, Boninfante, Sighinolfi. N.E.: Pinali R., Gollini (L), Juantorena, Stankovic. All. Giuliani.

Pallavolo Padova: Zoppellari 2, Guzzo 4, Gardini 11, Porro 9, Plak 4, Truocchio 5, Taniguchi (L), Stefani 3, Zenger, Falaschi 1, Desmet, Fusaro 2, Crosato 3. N.E.: Beccaro (L). All. Cuttini.

ARBITRI: Brancati, Prati. NOTE - durata set: 26', 23', 28', 26' - tot: 103'.

Spettatori: 3191. MVP: Bruno Mossa de Rezende (Valsa Group Modena)

Formazioni
Modena parte col sestetto composto da Bruno-Sapozhkov in diagonale principale, Davyskiba-Rinaldi di banda, Sanguinetti-Brehme al centro con Federici libero.
Padova risponde con Zoppellari-Guzzo, martelli Porro-Gardini, centrali Truocchio-Plak e libero Taniguchi.

La gara
Avvio equilibrato, pipe di Rinaldi e 8-7 per la formazione di Giuliani.

Modena inizia a spingere, ancora a segno Rinaldi per il 13-8 e timeout Padova. La squadra ospite però non molla, ace di Zoppellari per il 13-11 e timeout Modena. I gialloblù reagiscono nuovamente e aumentano il proprio vantaggio, muro di Rinaldi per il 22-16 e altro timeout Padova. L’attacco vincente di Sapozhkov mette il sigillo finale sul primo set, 25-18 e 1-0 Modena.

Modena comincia forte anche nel secondo parziale, Rinaldi protagonista e 5-2 dopo i primi scambi. Ulteriore allungo con l’ace di Sanguinetti, 9-4 e timeout Padova. Modena insiste, mani out di Davyskiba e 18-11 a favore dei padroni di casa. L’ace di Rinaldi regala alla compagine di Giuliani anche il secondo set, netto 25-16 e 2-0.

Padova inizia meglio nel terzo parziale, muro subito da Rinaldi per il 7-9 e timeout Modena.

La formazione di Cuttini sfrutta gli errori dei gialloblù e allunga 14-17 con l’attacco di Gardini. Modena si riavvicina agli avversari con due ace consecutivi di Bruno, 21-22 e applausi del PalaPanini per il proprio capitano. La parità arriva sul 23-23 con l’ace di Davyskiba, timeout Padova. I veneti realizzano però i successivi due punti (battuta sbagliata dallo stesso Davyskiba e attacco out di Rinaldi) e riaprono il match portando a casa il set 23-25.

Modena parte forte nel quarto parziale, muro di Brehme su Gardini per il 4-1 e timeout Padova. I gialloblù continuano a spingere sull’acceleratore, muro di Davyskiba e 14-6. La squadra di Giuliani mantiene senza problemi l’ampio vantaggio, ace di Sanguinetti e 20-14. Modena vince 25-17 il set con punto finale di Rinaldi e 3-1 il match e grazie anche al contemporaneo successo di Verona contro Cisterna, approda in semifinale playoff quinto posto dove affronterà proprio i veneti lunedì 22 aprile (ore 20.30) in trasferta. A fine partita, la festa e il saluto emozionante del PalaPanini rivolto al capitano Bruno Mossa de Rezende.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Whatsapp

Sport - Articoli Recenti
Il Cagliari espugna il Mapei e si salva, Sassuolo retrocesso in B
Nella 37esima giornata la sconfitta per 2-0 dei sardi unita alla vittoria del Frosinone ed ..
19 Maggio 2024 - 16:45
Gp Imola: ancora Verstappen, Norris a un soffio. Terzo Leclerc
Terzo posto per la Ferrari di Leclerc a sette secondi da Verstappen. Seguono l'altra McLaren..
19 Maggio 2024 - 16:29
Modena calcio, addio di Vaira: ora anche Bisoli è in bilico
La scelta del nuovo DS potrebbe a questo punto impattare anche sulla scelta ..
19 Maggio 2024 - 16:11
Modena calcio, nuova rivoluzione: divorzio ufficiale col ds Vaira
Nei prossimi giorni sarà reso noto il nome del nuovo responsabile della direzione sportiva ..
19 Maggio 2024 - 15:14
Sport - Articoli più letti
La campionessa di volley: 'Ho una pericardite post vaccino'
Volley Bergamo ha annunciato l'assenza della schiacciatrice 38enne di Conegliano al consueto..
20 Agosto 2021 - 11:17
Follia super green pass per i 12enni: il Santarcangelo calcio dice no
'Auspichiamo i ragazzi possano condividere le emozioni assieme ai loro compagni, ..
28 Gennaio 2022 - 16:44
E dopo il Modena calcio toccherà al Modena volley finire nella polvere
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell'esempio per i giovani della pallavolo che lo ..
18 Aprile 2018 - 14:41
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto la miocardite'. Stop di 6 mesi
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40