Onoranze funebri Gibellini
Whatsapp
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Onoranze funebri Gibellini
notiziarioSport

Tennis: il trofeo Fontana entra nel vivo, oggi via ai quarti di finale

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il 'Modena Challenger Atp 75, 39esimo Memorial Eugenio Fontana, primo Trofeo Assoservizi Group srl'. Il punto con i protagonisti. Intervista a Ruben Ramirez Hidalgo, testa di serie che oggi allena due giovani partecipanti al torneo. L'accesso per vedere le partite dal vivo alla Meridiana è gratuito


Tennis: il trofeo Fontana entra nel vivo, oggi via ai quarti di finale
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Continua il grande tennis al Club La Meridiana di Casinalbo di Formigine. Il 39esimo Memorial Eugenio Fontana, 1° Trofeo Assoservizi Group srl, torneo internazionale di tennis maschile di singolo e doppio con Montepremi di 80mila dollari, è davvero entrato nel vivo.
Sui campi in terra rossa de La Meridiana giovedì si giocheranno i Quarti di Finale, venerdì le Semifinali e sabato le Finali (nel pomeriggio il doppio, in serata il singolo).

FERRARI A TUTTO GAS. Continua la marcia vincente di Gianmarco Ferrari. Il 22enne tennista mancino di Prato, dopo aver superato al primo turno il rumeno Jianu, ha passato il secondo turno superando l’argentino Renzo Olivo, testa di serie numero 6. Il toscano, oggi numero 330 del mondo, ha chiuso al terzo matchpoint 6-3 6-4 dopo un incontro molto equilibrato.

Ferrari, vincitore l’anno scorso dell’Itf de La Meridiana nel doppio in coppia con Federico Arnaboldi, ai quarti di finale affronterà il vincente del match tra l’americano Nava e il polacco Michalski. 

VERSO GLI OTTAVI. Tutti gli incontri dei sedicesimi di finale del 39esimo Memorial Fontana, 1° Trofeo Assoservizi Group Srl, hanno offerto spettacolo e tennis di alto livello.
La testa di serie numero 2 Thiago Monteiro, numero 95 del Ranking Atp, ha vinto solo al terzo set contro il giovane spagnolo Pol Martin Tiffon (6-7 6-3 6-3). Terzo successo consecutivo per lo svizzero Remy Bertola che dopo le due vittorie nei match delle “quali”, ha eliminato anche l’azzurro Gianluca Mager 7-6 6-3. La striscia vincente di Bertola si è poi interrotta al secondo turno del main draw: lo svizzero ha perso contro il francese Titouan Droguet 6-7 2-6.

E c’è stato il tutto esaurito sulle tribune del campo centrale del Club La Meridiana per il match di esordio di uno dei giocatori più attesi, Rodrigo Pacheco Mendez. Il 18 enne messicano, numero 1 al mondo Junior e vincitore dell’edizione 2023 del Torneo Bonfiglio, ha superato il tedesco Gerch 7-6 6-4.
Avanti anche il tunisino Moez Echargui che ha avuto la meglio 6-4 7-5 dell’americano Crawford.
Intanto, oltre a Ferrari e Droguet hanno raggiunto i quarti di finale anche il francese Atmane (6-3 6-4 sull’italiano Forti) ed il polacco Kasnikowski che ha eliminato l’azzurro Stefano Travaglia 6-2 7-6.

HIDALGO COACH... PER DUE. Tra le tante storie di tennis e di vita che racconta il Modena Challenger c’è anche quella di Ruben Ramirez Hidalgo, ex tennista ed oggi coach. Hidalgo al Modena Challenger ha accompagnato due suoi atleti: l’argentino testa di serie numero 1 Federico Coria e il brasiliano testa di serie numero 2 Thiago Monteiro. Spagnolo di Alicante, Hidalgo ha raggiunto la sua miglior classifica nel 2006 quando è stato numero 50 del Ranking Atp, lo stesso anno nel quale ha raggiunto gli Ottavi di Finale al torneo del Grande Slam Roland Garros: “Sono stato giocatore per vent’anni, sono un’amante del tennis: posso dire che il tennis è la mia vita – ci spiega lo stesso Ruben Ramirez Hidalgo in una pausa dagli allenamenti al Club La Meridiana – Quando ho smesso di giocare ho messo in piedi una mia Accademia di tennis ad Alicante: adesso alleno e aiuto diversi ragazzi ad arrivare al livello più alto possibile'.

'Qui al Modena Challenger ci sono due ragazzi che seguo: Thiago Monteiro e Federico Coria. Ne alleno anche altri come Alessandro Giannessi, al momento occupa circa la 200esima posizione Atp ed ha giocato le qualificazioni a Wimbledon. Ad Alicante nell’Accademia c’è un gruppo di ragazzi piuttosto interessanti. Nella mia carriera da coach ho allenato anche amici e compagni di tennis come Almagro, Robredo e Verdasco. Da giocatore ho imparato tanto, sono stato fortunato a giocare con atleti di almeno due epoche “tennistiche” diverse. Ho giocato praticamente con tutti e posso dire di essermi confrontato con alcuni tra i più grandi tennisti di sempre: da Safin a Ferrero, da Federer a Nadal. È stato un piacere e un privilegio. Il tennis spagnolo ormai da tanti anni è diventato un riferimento per molti – prosegue Hidalgo – abbiamo avuto la fortuna di avere tanti buoni giocatori, su tutti Rafa Nadal che ha fatto appassionare e ispirato tanti giovani. La figura di Rafa è stata fondamentale per noi da un lato, forse dall’altro però ha, in un certo senso, tolto importanza ad altri tennisti spagnoli di valore. Il tennis italiano? Sta crescendo, anzi è già cresciuto e sta vivendo un buon momento già da un po’. C’è un bel gruppo di giocatori giovani di livello, stanno lavorando molto bene e una delle cose più importanti a mio parere è che organizzate tanti tornei Itf e Challenger qui in Italia che permettono ai ragazzi giovani di giocare e fare esperienza'. 

Chi vince il Modena Challenger? 'Bella domanda, non lo so. Intanto posso dire che il Club La Meridiana è molto bello, il torneo è di alto livello e molto ben organizzato. Poi vedremo chi vincerà. Ovviamente io spero in una finale tra Coria e Monteiro...'.

TABELLONE E PROGRAMMA DI GIOVEDì 29 GIUGNO
Si giocano le partite dei quarti di finale sia del torneo di singolo che di doppio, con inizio previsto  per le ore 14.30. Il programma si concluderà con il match serale delle 21.30.

INGRESSO E NOVITA’. Come ogni anno, anche in questa edizione l’ingresso al Club La Meridiana di Casinalbo è libero e gratuito per assistere a tutte le partite del “Modena Challenger, 39° Memorial Eugenio Fontana, 1° Trofeo Assoservizi Group srl”.

Tra le novità dell’edizione 2023, la possibilità di vedere tutte le partite del torneo in diretta streaming su www.atptour.com e l’esordio del rilevatore di velocità della battuta.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Whatsapp

Sport - Articoli Recenti
Volley: Modena di carattere si impone..
Valsa Group Modena Volley - Gioiella Prisma Taranto 3-2 (22-25, 25-19, 25-21, 25-27, 15-9)
15 Febbraio 2024 - 03:18
Mondiali di nuoto, Greg Paltrinieri ..
'Quando faccio gare del genere mi emoziono sempre, come se fosse la prima volta. Un tempo ci..
14 Febbraio 2024 - 17:44
La nuova F1 Ferrari si svela: ora ..
Presentazione e primi giri sulla pista di Fiorano della SF-24, la settantesima monoposto ..
13 Febbraio 2024 - 16:20
Ferrari SF-24, primo giro di pista ..
Si tratta della settantesima monoposto per il Mondiale di Formula 1
13 Febbraio 2024 - 13:35
Sport - Articoli più letti
La campionessa di volley: 'Ho una ..
Volley Bergamo ha annunciato l'assenza della schiacciatrice 38enne di Conegliano al consueto..
20 Agosto 2021 - 11:17
Follia super green pass per i 12enni:..
'Auspichiamo i ragazzi possano condividere le emozioni assieme ai loro compagni, ..
28 Gennaio 2022 - 16:44
E dopo il Modena calcio toccherà al ..
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell'esempio per i giovani della pallavolo che lo ..
18 Aprile 2018 - 14:41
Sassuolo, calciatore Obiang 'ha avuto..
Il medico a La Verità: 'Non ha contratto il Coronavirus. Il tampone era negativo ed era ..
22 Agosto 2021 - 22:40