La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
progettiLe Donne di Modena

Prim. La giovane cantautrice modenese che sogna l’Inghilterra

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Il mio piano per l’estate è quello di suonare a Londra. Nessuna vacanza, solo il concerto. Sto investendo il tutto per tutto nella mia musica'


Prim. La giovane cantautrice modenese che sogna l’Inghilterra

Continuano gli appuntamenti del sabato con la nostra rubrica, Le donne di Modena curata da Francesca Riggillo.

Si chiama Irene, in arte Prim.
Canta da quando era piccolissima, suona la chitarra e scrive i testi delle sue canzoni ispirandosi ai pilastri della musica indie inglese.
Di stile ne ha da vendere (ho adorato i suoi calzini colorati con le stampe di avocado) e di personalità pure.
La sua particolarità?
Scrive e canta solo canzoni in inglese.

“Ho iniziato a scrivere in inglese all’età di 14 anni. Cercavo di riprodurre i testi inglesi con le poche parole che capivo, poi con il tempo sono migliorata. La prima canzone che ho scritto è imbarazzante. Parla di un ragazzo che mi piaceva e che vedevo sempre sull’autobus ma a cui non ho mai parlato. Una sorta di crush platonico”.

Dopo la maturità decide di dare una svolta alla sua vita. Da sola parte per Londra dove vivrà durante i mesi estivi: lavora e cerca ispirazione per i suoi testi.

Un luogo in particolare le trasmette calma e serenità. Si chiama Primrose Hill, una collina dalla quale si staglia all’orizzonte una Londra insolitamente soleggiata.

“A Londra non ho avuto occasione di conoscere nessuno, ero spesso da sola e ho trovato questo luogo magico vicino a Camden. E’ una collina da cui si vede tutta Londra. Ci ho passato molti pomeriggi, scrivevo di momenti della giornata, emozioni, persone. Il mio nome artistico deriva da lì: ho deciso di storpiarlo e adottare solo Prim”.

Tornata in Italia raduna i suoi amici musicisti e lavora per creare il suo primo inedito: preparano la base musicale, adattano il testo agli strumenti, provano il pezzo e dopo sette mesi di preparazione registrano il singolo dal nome Afternoon.

Afternoon l’ho scritta un giorno che sono andata a Venezia. L’ho suonata ma non mi convinceva così ho eliminato il testo e l’ho sostituito con uno che avevo già fatto ispirandomi ad un episodio forte della mia infanzia. E’ un pezzo un po’ diverso da quelli che sto facendo ora, è un po’ malinconico, ma non ha un significato preciso: un testo deve essere libero di essere interpretato e allo stesso tempo mantenere un velo di mistero. C’è qualche problema con la base che sembra coprirmi la voce ma i prossimi singoli li registreremo in studio e la qualità sarà migliore”.

Uscito lo scorso Novembre e presente su Spotify e su tutte le piattaforme digitali Afternoon è il pezzo che inaugura l’EP Before you leave in uscita per la fine di Maggio.

“Si intitola Before you leave e conterrà 5 canzoni tra cui Afternoon. E’ un EP che racconta di me stessa, di malinconia, di cambiamento e incertezze che prima o poi tutti vivono sulla propria pelle. Ad esempio un estratto di un brano che si chiamerà In May recita I don’t know where I’m going but I really like the weather”.

E’ in previsione questa primavera per un motivo preciso. L’EP sarà infatti il passepartout di Irene per tornare sul suolo inglese ed esibirsi nei locali di Londra in concerto ad Agosto.

“Il mio piano per l’estate è quello di suonare a Londra. Nessuna vacanza, solo il concerto. Sto investendo il tutto per tutto nella mia musica e penso che il mio genere possa essere apprezzato”.

In Inghilterra ma anche a Modena dove non vede l’ora di esordire nelle dolci serate estive della nostra città.

Francesca Riggillo



Francesca  Riggillo
Francesca Riggillo
Francesca Riggillo, laureata in scienze della comunicazione, viaggiatrice incallita e coltivatrice di zucche. Aspirante reporter in Medioriente...   Continua >>

 

Articoli Correlati
AeC, la moglie di Muzzarelli nel collegio dei revisori
Quelli di Prima
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:18991
Libera, le consulenze di Enza Rando
Quelli di Prima
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:14660
Un anno fa chiudeva Prima Pagina: Piacentini fallisce e diventa ..
Economia
31 Ottobre 2017 - 18:30- Visite:13400
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era «informazione a ..
Quelli di Prima
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:12943
Tutti con Renzi, ma in Emilia l'affluenza è flop
Il Punto
30 Aprile 2017 - 23:08- Visite:12467
Richetti ri-lancia il quotidiano nazionale Pd, ma dimentica di dire ..
Politica
04 Settembre 2017 - 17:26- Visite:12422
Le Donne di Modena - Articoli Recenti
Sara e Giada, due infermiere modenesi..
'Le persone ricoverate hanno paura, fanno domande a cui anche noi a volte facciamo fatica a ..
21 Marzo 2020 - 06:50- Visite:3476
Laura, Centro Soccorso Animali: 'In ..
Sono esperienza e anche un pizzico di intuito che spingono Laura e il suo staff nel ..
14 Marzo 2020 - 07:00- Visite:1044
Giovanna-illustratrice: 'Artigianato ..
Qualità e non quantità, insomma, è il credo di Giovanna e di ogni piccola media attività..
07 Marzo 2020 - 07:00- Visite:1073

Affitto ufficio-laboratorio ai Torrazzi

Le Donne di Modena - Articoli più letti


Sara e Giada, due infermiere modenesi..
'Le persone ricoverate hanno paura, fanno domande a cui anche noi a volte facciamo fatica a ..
21 Marzo 2020 - 06:50- Visite:3476
Beatrice e la sua squadra per ..
'Che tu sia di sinistra o di destra non importa nulla all’ambiente e pulire un parco è ..
01 Febbraio 2020 - 07:00- Visite:2028
Zighereda per l’inclusione sociale:..
'Ci sono anche clandestini, ma clandestini non vuol dire delinquenti. Un delinquente non ha ..
08 Febbraio 2020 - 07:00- Visite:1788