La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Italpizza
articoliParola d'Autore

Co2, per inquinare come inceneritore un'auto deve fare 6 milioni di km

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'inceneritore emette circa 1 tonnellata di CO2 per ogni tonnellata di rifiuti bruciati


Co2, per inquinare come inceneritore un'auto deve fare 6 milioni di km

Domani 24 maggio 2019 torna il Friday for Future e tutti diventano paladini dell’ambiente. Tutti fanno quello che dicono, ovvero si adoperano anche agendo sulle loro abitudini e/o interessi per essere coerenti? Oppure è solo un modo per cavalcare moda e consenso?

Il caso inceneritore di Modena si presta a questo tipo di considerazioni. E’ già nota la conversione in “auto equivalenti” delle emissioni dell’inceneritore, in particolare per la CO2, ritenuta uno dei gas climalteranti per eccellenza. Vista l’occasione ci sembra opportuno ricordarlo, foto in alto. I dati dell’inceneritore sono di ARPAE e variano leggermente di anno in anno secondo il bruciato, quelli delle auto sono una media delle rispettive categorie e sono reperibili nella pubblicistica delle Case produttrici.

 Qualche esempio:
1) Una utilitaria deve “percorrere” 6.300.000 (sei milioni trecento mila) di km al giorno per avere le stesse emissioni di CO2 dell’inceneritore.
2) 210.


000 auto devono percorrere 10.000 km anno per avere le stesse emissioni di CO2 all’anno dell’inceneritore.
3) 210.000 auto devono percorrere circa 30 km al giorno per avere le stesse emissioni di CO2 al giorno dell’inceneritore.
4) l’inceneritore emette circa 1 tonnellata di CO2 per ogni tonnellata di rifiuti bruciati.
5) l’auto emette circa 1 tonnellata di CO2 per ogni 400 kg di combustibile bruciato.

Abbiamo fatto questa tabella di conversione CO2 inceneritore/auto per poter comparare le emissioni dell’inceneritore con le emissioni  da traffico nel Comune di Modena. L’occasione è la recente  adozione del PUMS, Piano Urbano Mobilità Sostenibile, che ci fornisce i dati necessari per la comparazione.

Inceneritore e PUMS. Confronto CO2 auto/inceneritore

Per confrontarli ci aiuta il PUMS, piano urbano mobilità sostenibile, di recente adottato dal Comune di Modena con orizzonte temporale fino al 2030.

Tra gli scopi ha quello di migliorare la qualità dell’aria attraverso azioni tese, giustamente, a cambiare le abitudini dei cittadini passando da una mobilità privata basata sul petrolio al mezzo sostenibile, pubblico, elettrico, pedonale, ciclabile. Per fare questo, il Pums contiene un’analisi dei flussi veicolari nel Comune di Modena.
Qui sotto un estratto:

A Modena, quindi, entrano ed escono circa 75.000 auto al giorno, supponiamo con percorrenza di circa 50 km (25 andata e 25 ritorno) Modena-Sassuolo per esempio.
Sono 75.000 auto x 50 km = 3.750.000 (tre milioni settecento cinquanta mila) km al giorno di una singola auto.
L’inceneritore (come singola fonte) in un giorno, come sopra citato, inquina per quasi il doppio : 6.300.000 km.
Naturalmente ci sono altre componenti del traffico, ad esempio quello solo intra-comunale oppure i mezzi pesanti  o ancora le effettive emissioni delle auto che non sono tutte utilitarie, ecc. ma l’ordine di grandezza è questo.
Per cui limitare l’uso dell’inceneritore e ridurre i rifiuti da bruciare del 40-45% significa eliminare tutte le emissioni di CO2 equivalenti al traffico pendolare quotidiano da e per Modena.
In termini di riduzione della CO2 sarebbe uno splendido risultato, superiore alle più rosee aspettative del PUMS. Ottenibile in tempi brevi, senza dover costruire infrastrutture, quindi a costo zero per il comune. Per ottenere tale riduzione occorre solo volontà e coerenza.
I percorsi iniziati verso una mobilità sostenibile e una raccolta differenziata spinta vanno portati avanti con la massima velocità e decisone possibile per salvaguardare le risorse del pianeta, per rispetto alle generazioni future e per la salute. Avendo la consapevolezza che ognuno deve fare la sua parte, amministratori compresi.
Fare politiche di riduzione dei rifiuti, raccolta differenziata spinta, tariffa puntuale e contestualmente fare accordi con la Regione per una limitazione dei rifiuti in ingresso all’inceneritore, come hanno già fatto Parma e Forlì, sarebbe un bel segnale ai cittadini di coerenza e sincronia di intenti  ambientali tra chi amministra e chi è amministrato.
Questo ci aspettiamo da chi uscirà vincente alle elezioni di domenica 26 maggio.

Comitato Modena Salute e Ambiente



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Articoli Correlati
Tarkian, Pacini e De Maio: 'Il nostro viaggio in Iran'
Politica
01 Febbraio 2023 - 08:42
San Geminiano, il vescovo che protegge Modena
Il Santo del giorno
31 Gennaio 2023 - 06:36
Ancora nessuna traccia dell'aereo scomparso
La Provincia
30 Gennaio 2023 - 23:29

Parola d'Autore - Articoli Recenti
Guerra in Ucraina, così i ..
Eppure questa strategia del continuo riarmo non ha prodotto nulla di positivo
29 Gennaio 2023 - 09:55
E così la Nato è sull'orlo di ..
Il presidente Zelensky non è l'innocente artista della televisione prestato alla politica ..
24 Gennaio 2023 - 18:07
Emergenza turistica, così ..
L’Appennino oramai è allo stesso tempo un presidio e un pretesto. Un presidio per chi lo ..
05 Gennaio 2023 - 14:54
Caso Soumahoro e Qatargate: tempesta ..
Almeno 'occhi di tigre' e 'diritto all'eleganza' almeno ci fanno ridere
18 Dicembre 2022 - 20:39
Parola d'Autore - Articoli più letti
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37
Obbligo vaccinale per insegnanti, ..
'A questo punto consiglio a tutti i bravi cittadini di offrire senza esitazione il braccio ..
25 Novembre 2021 - 19:40
Follia Green pass, i bambini prime ..
A questo punto davanti a questi adulti privi di cuore e di anima, non ci resta che sperare ..
08 Febbraio 2022 - 12:52
'Il vaccino non rende immuni: questo ..
Giovanardi: 'Stupisce e sconforta che gli Ordini Professionali si accaniscano contro ..
29 Dicembre 2021 - 21:23