GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
GIFFI NOLEGGI
progettiIl Santo del giorno

Romualdo e la Congregazione Camaldolese

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nel 1140 il corpo di San Romualdo fu trasferito nella chiesa camaldolese di San Biagio di Fabriano, dove si conserva tuttora


Romualdo e la Congregazione Camaldolese
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Oggi 19 giugno si festeggia San Ramualdo.
Romualdo nacque a Ravenna da famiglia ducale, nel 953. Dopo essere stato monaco a Sant'Appolinare in classe, decise di lasciare il monastero per seguire un Eremita di nome Marino. I due asceti si trasferirono a Venezia e intorno a loro si costituì un gruppo di uomini.
Nel 978 giunse a Venezia San Michele e il piccolo gruppo di veneziani lo seguirono a Cuxa nel famoso monastero dei Pirenei orientali.
San Romualdo si dedicò al lavoro manuale e nel contempo diventò esperto, leggendo i padri della chiesa, nella vita ascetica e dal gruppo venne riconosciuto come maestro.

Dopo 10 anni, terminata l'esperienza di Cuxa, Romualdo trascorse la sua vita eremitica in varie località e riformò alcuni monasteri presso i quali fissava per brevi periodo la propria dimora. Il Santo nel 1023 fondò l'eremo di Camaldoli e fu promotore della Congregazione Camaldolese. Romualdo si recò infine nel monastero di Val di Castro da lui costruito e in una cella morì solo e in silenzio il 19 giugno 1027.
Sulla tomba fu eretto un altare e molti, in pellegrinaggio, vennero a venerare le reliquie dell'Eremita.
Nel 1140 il corpo di San Romualdo fu trasferito nella chiesa camaldolese di San Biagio di Fabriano, dove si conserva tuttora.
Buon onomastico a chi si chiama Romualdo.


Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Whatsapp
Il Santo del giorno - Articoli Recenti
Beato Angelico, patrono degli artisti..
Angelico fu beatificato nel 1984; il suo nome, dell'ebraismo, significa dono del Signore
18 Febbraio 2024 - 06:52
I sette fondatori dei Servi di Maria
Erano tutti laici e iniziarono la loro esperienza spirituale, animati da speciale amore a ..
17 Febbraio 2024 - 06:15
Santa Giuliana che spaventò il ..
Il demone impaurito supplicò la Santa di non farsi più beffe di lui
16 Febbraio 2024 - 06:18
Il lungo martirio di San Faustino e ..
Faustino e Giovita, dopo essere assoggettati a tormenti di ogni specie, furono riportati a ..
15 Febbraio 2024 - 06:11
Il Santo del giorno - Articoli più letti
San Mario, protettore della unità ..
I Santi Mario e la moglie Marta vengono invocati durante le litanie dei Santi, nel rito del ..
19 Gennaio 2024 - 06:35
Prima domenica di Avvento
La prima domenica di Avvento è dedicata proprio alla venuta del Signore alla fine dei tempi
27 Novembre 2022 - 06:57
Santa Beatrice, colei che rende ..
Le antiche biografie raccontano che dopo aver ricevuto l'Unzione degli infermi, una stella ..
17 Agosto 2022 - 06:16
Sant'Alfonso, patrono avvocati: 12 ..
Sant'Alfonso Maria de' Liguori è detto 'il più napoletano dei Santi'
01 Agosto 2022 - 06:30