GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
GIFFI NOLEGGI
progettiIl Santo del giorno

Santa Caterina di Svezia

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nel 1488 Innocenzo Vlll autorizza la traslazione dei suoi resti, che avviene, in forma solenne come per i Santi, alla presenza del reggente di Svezia


Santa Caterina di Svezia
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Oggi 24 marzo si festeggia Santa Caterina di Svezia. Caterina nasce nel 1331 è la figlia di Santa Brigida di Svezia e di Ulf Gudmarsson. Viene educata dalle monache e poi si sposa giovanissima col nobile Edgar von Kyren. Nel 1344 muore il padre e sua madre si è data a una vita monacale presso la comunità cistercense di Alvastra.
Anche Caterina, rimasta vedova, vive all'ombra della madre, che è impegnata a fondare comunità  religiose e intanto si dedica al servizio degli ammalati e per mezzo del Signore compie molti miracoli.

Caterina accompagna la mamma Brigida nei suoi viaggi e l'assiste fino alla morte avvenuta nel 1373.
Gregorio Xl la invita anche a raccogliere i documenti per la canonizzazione della madre, che viene celebrata nel 1391: Caterina non assisterà  all'evento, muore a Valdsteba, dove è tornata come badessa nel 1381.

La Santa, apparentemente, sembra una figura di secondo piano, che si è occupata come aiutante della madre.

Eppure Caterina è diventata cara agli svedesi e si è sviluppata la sua fama di santità.
Solo a 85 anni dalla sua morte si aprirà il processo per la sua canonizzazione, che però non si concluderà e nessuno a Roma la proclamerà Santa.
In Svezia però si venera come tale; nel 1488 Innocenzo Vlll autorizza la traslazione dei suoi resti, che avviene, in forma solenne come per i Santi, alla presenza del reggente di Svezia. Una venerazione popolare si tramanderà nel tempo, dedicando a Caterina due commemorazioni: quella del giorno della morte e quella della traslazione.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Articoli Correlati
Santa Caterina da Bologna
Il Santo del giorno
09 Marzo 2024 - 06:04

Whatsapp
Il Santo del giorno - Articoli Recenti
Francesco di Paola, il santo ..
Nascevano così nel 1436 gli Eremiti di fra Francesco, primo nucleo di quelli che, con ..
02 Aprile 2024 - 06:30
Sant'Ugo, il vescovo di Grenoble
Ugo guidò la diocesi di Grenoble fino ad arrivare a 52 anni di episcopato
01 Aprile 2024 - 06:17
Pasqua, vita nuova
Per la religione Cristiana è il giorno della Resurrezione di Cristo ed è la festa più ..
31 Marzo 2024 - 07:20
Il martirio di San Beniamino
'Finché sarà in mio potere, illuminerò coloro che sono ciechi, mostrando loro la Luce ..
31 Marzo 2024 - 06:43
Il Santo del giorno - Articoli più letti
San Mario, protettore della unità ..
I Santi Mario e la moglie Marta vengono invocati durante le litanie dei Santi, nel rito del ..
19 Gennaio 2024 - 06:35
Prima domenica di Avvento
La prima domenica di Avvento è dedicata proprio alla venuta del Signore alla fine dei tempi
27 Novembre 2022 - 06:57
Santa Beatrice, colei che rende ..
Le antiche biografie raccontano che dopo aver ricevuto l'Unzione degli infermi, una stella ..
17 Agosto 2022 - 06:16
Sant'Alfonso, patrono avvocati: 12 ..
Sant'Alfonso Maria de' Liguori è detto 'il più napoletano dei Santi'
01 Agosto 2022 - 06:30