Santa Giacinta Marescotti, dalla delusione alla realizzazione
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Onoranze funebri Simoni
progettiIl Santo del giorno

Santa Giacinta Marescotti, dalla delusione alla realizzazione

La Pressa
Logo LaPressa.it

La Santa fonda anche gli Oblati di Maria chiamati a servire le persone anziane


Santa Giacinta Marescotti, dalla delusione alla realizzazione
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Oggi 30 gennaio si festeggia Santa Giacinta Marescotti.
Santa Giacinta nasce a Vignanello il 16 marzo 1585;  è di famiglia principesca e dopo una delusione amorosa, suo padre, il principe Marescotti nel 1605 la fa entrare nel monastero di San Bernardino dalle Clarisse dove già  si trova la sorella Ginevra.

Non convita della sua vocazione religiosa, non si fa monaca, ma sceglie lo stato di terziaria francescana. In monastero e per 15 anni vive, come lei scriverà, 'tra molte vanità e sciocchezze'. A 35 anni comincia la sua conversione e con 24 anni trascorsi in povertà riparerà le debolezze passate.
Alle penitenze volontarie, che lei si sottopone, si aggiungono prove, come malattie e tentazioni.
Convinta del suo cambiamento di vita, Giacinta svolge anche una intensa attività caritativa di carattere sociale. Altre persone, nel suo esempio, diventano suoi collaboratori.

Giacinta, allora, si fa organizzatrice di istituti assistenziali come quelli detto degli 'Sacconi' (dal sacco che i confratelli  indossano. Tale istituto si occupa di poveri, ammalati e detenuti.
La Santa fonda anche gli 'Oblati di Maria' chiamati a servire le persone anziane. Nel monastero che l'ha vista entrare delusa ora Giacinta è realizzata: la sua unione con Dio raggiunge lo stato estatico, con i doni della profezia e della scrutazione dei cuori. Giacinta diventa altresì stimolatrice della fede, la vediamo infatti contrastare il Giansenismo nelle sue terre.

Muore il 30 gennaio 1640 a Viterbo: la venerazione per le sue spoglie è tale che si dovrà rivestirla tre volte perchè gli abiti vengono tagliuzzati dai devoti per farne reliquie. A Viterbo lei resterà sempre, nella chiesa del monastero delle Clarisse.
Beatificata mel 1726, sarà canonizzata nel 1807 da Pio Vll.
Buon onomastico a chi si chiama Giacinta.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Mivebo
Il Santo del giorno - Articoli Recenti
Santa Paola Frassinetti e le Dorotee
La Frassinetti morì l'11 giugno 1882, dopo aver ricevuto la visita di San Giovanni Bosco
11 Giugno 2024 - 06:30
Beato Enrico da Bolzano: lo spaccalegna umile
Enrico era analfabeta, tuttavia al contatto con il silenzio dei boschi, mentre con la scure ..
10 Giugno 2024 - 06:29
San Columba da Iona
Fondò circa 300 monasteri e a Iona, la sua sede principale, fondò una università ..
09 Giugno 2024 - 06:50
La generosità di San Medardo
Alcune raffigurazioni di San Medardo lo mostrano a bocca aperta e sorridente, poiché  lo ..
08 Giugno 2024 - 06:44
Il Santo del giorno - Articoli più letti
San Mario, protettore della unità della famiglia
I Santi Mario e la moglie Marta vengono invocati durante le litanie dei Santi, nel rito del ..
19 Gennaio 2024 - 06:35
Prima domenica di Avvento
La prima domenica di Avvento è dedicata proprio alla venuta del Signore alla fine dei tempi
27 Novembre 2022 - 06:57
Santa Beatrice, colei che rende felice
Le antiche biografie raccontano che dopo aver ricevuto l'Unzione degli infermi, una stella ..
17 Agosto 2022 - 06:16
Sant'Alfonso, patrono avvocati: 12 consigli per la difesa in tribunale
Sant'Alfonso Maria de' Liguori è detto 'il più napoletano dei Santi'
01 Agosto 2022 - 06:30