Sant'Arnolfo, grande vescovo di Metz
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Onoranze funebri Simoni
progettiIl Santo del giorno

Sant'Arnolfo, grande vescovo di Metz

La Pressa
Logo LaPressa.it

La vocazione più profonda del Santo fu la vita eremitica, rinunciò alla cattedra Vescovile per vivere in solitudine


Sant'Arnolfo, grande vescovo di Metz
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Oggi 18 luglio si festeggia Sant'Arnolfo.
Arnolfo nacque nel 582 a Metz da famiglia nobile; fu affidato, giovanissimo al Duca Gandolfo ed entrò nell'amministrazione al tempo di Teodeberto, Re di Austrasia (la regione che comprendeva Alsazia, Lorena e parte del Belgio, con capitale Metz).
Dopo la morte di Teodeberto, il nuovo Re Clotario lo assunse come consigliere e gli affidò l'educazione di suo figlio Dagoberto. Nel 614, benché laico, Arnolfo fu eletto Vescovo di Metz.
Come capo della diocesi fu presente ai Concili nazionali di Clichy e di Reims; Metz inoltre lo ricorderà tra i suoi grandi Vescovi.

 

La vocazione più profonda del Santo però fu la vita eremitica; rinunciò alla cattedra Vescovile per vivere in solitudine. Nel 627 si ritirò in Lorena, in una fondazione monastica di San Romarico, con il quale Arnolfo era legato da profonda amicizia, e vi morì nel 641.
Arnolfo, dal tedesco significa 'forte e astuto'; buon onomastico a chi porta questo nome.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Mivebo
Il Santo del giorno - Articoli Recenti
Sant'Alessio, il mendicante
Il numero 17 compare più volte nella vita di Sant'Alessio; 17 sono gli anni passati a ..
17 Luglio 2024 - 06:38
La Beata Vergine del Carmelo e la strada verso Dio
I componenti dell'ordine vivono nella convinzione che la contemplazione verso Maria conduca ..
16 Luglio 2024 - 06:34
San Bonaventura, la riforma della Chiesa
Morì il 15 luglio 1274 e venne sepolto nella chiesa francescana di Lione
15 Luglio 2024 - 06:52
Il Santo del giorno - Articoli più letti
San Mario, protettore della unità della famiglia
I Santi Mario e la moglie Marta vengono invocati durante le litanie dei Santi, nel rito del ..
19 Gennaio 2024 - 06:35
Prima domenica di Avvento
La prima domenica di Avvento è dedicata proprio alla venuta del Signore alla fine dei tempi
27 Novembre 2022 - 06:57
Santa Beatrice, colei che rende felice
Le antiche biografie raccontano che dopo aver ricevuto l'Unzione degli infermi, una stella ..
17 Agosto 2022 - 06:16
Sant'Alfonso, patrono avvocati: 12 consigli per la difesa in tribunale
Sant'Alfonso Maria de' Liguori è detto 'il più napoletano dei Santi'
01 Agosto 2022 - 06:30