Sant'Isidoro, l'agricoltore buono
Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
progettiIl Santo del giorno

Sant'Isidoro, l'agricoltore buono

La Pressa
Logo LaPressa.it

Le gesta umili del Santo Agricoltore: lavorare, pregare, donare sembrano in apparenza insignificanti, ma lo resero famoso


Sant'Isidoro, l'agricoltore buono
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Oggi 15 maggio si festeggia Sant'Isidoro l'Agricoltore.
Isidoro nacque a Madrid nel 1080; rimase orfano del padre fin da piccolo. Cresciuto andò a lavorare la terra, sotto padrone. A causa della guerra poi cercò rifugio più a nord a Torrelaguna, dove trovò moglie, Maria Tobiria, contadina come lui. Isidoro era un credente convinto, partecipava alla messa mattutina e durante la giornata si appartata in preghiera. I suoi compagni di lavoro lo accusavano di perdere tempo e di sfruttare le loro fatiche. Il padrone, informato di queste accuse, lo fece controllare, ma scoprì che il tempo speso nelle preghiere non gli impediva di svolgere lo stesso lavoro degli altri. Alla sera il Santo aveva mietuto la stessa quantità degli altri braccianti. La medesima cosa accadeva nel tempo dell'aratura: tanta orazione, ma a fine giornata, Isidoro arava ugualmente con cura la sua parte di terra.

Iuan de Vargas, il proprietario dei terreni, toccò pertanto con mano l'onestà di Isidoro. Attraverso il lavoro del Santo avvenivano anche episodi soprannaturali: nella mietitura, il grano raccolto veniva prodigiosamente moltiplicato e durante l'aratura, mentre pregava, gli angeli lavoravano al posto suo. Il bracciante malvisto divenne così l'uomo di fiducia del padrone, e i soldi che guadagnava in più li donava ai poveri.

A volte certi atti di Isidoro fanno pensare a Francesco d'Assisi; d'inverno si preoccupava degli uccelli affamati: per loro, andando al mulino spargeva chicchi di grano, ma il sacco si riempiva prodigiosamente di nuovo. Le gesta umili del Santo Agricoltore: lavorare, pregare, donare sembrano in apparenza insignificanti, ma dopo la sua morte, che avvenne nel 1130, lo resero famoso.

Nel 1170 il suo corpo venne deposto nella chiesa di Sant'Andrea a Madrid e col tempo la sua fama si divulgò in tutt'altro Spagna, nelle colonie spagnole d'America e in alcune regioni del Nord Europa.
Nel 1633 Isidoro l'agricoltore viene canonizzato da Gregorio XV e nel 1697 Papa Innocenzo Xll proclama Beata anche sua moglie Maria Toribia. Le reliquie di Sant'Isidoro si trovano ora nella cattedrale di Madrid.
Buon onomastico  a chi si chiama Isidoro.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Articoli Correlati
Sant'Isidoro, dottore della Chiesa
Il Santo del giorno
04 Aprile 2024 - 06:32

Whatsapp
Il Santo del giorno - Articoli Recenti
San Desiderio di Langres: decapitato per il suo gregge
Dopo la morte, il suo culto si diffuse non solo in Francia, ma anche in Italia, Svizzera e ..
23 Maggio 2024 - 06:59
Rita da Cascia, Santa dei casi impossibili
L'azione di riappacificazione, cercata da Rita, con le famiglie degli assassini del marito, ..
22 Maggio 2024 - 06:53
San Bernardino e la lotta al gioco d'azzardo
Bernardino fu proclamato Santo da Niccolò V nel 1450. Una intera generazione di ..
20 Maggio 2024 - 06:05
San Celestino e il grande rifiuto
In carcere, a Fiumone presso  Anagni, nel 1296 Celestino V morì e rapidamente, come per un..
19 Maggio 2024 - 06:01
Il Santo del giorno - Articoli più letti
San Mario, protettore della unità della famiglia
I Santi Mario e la moglie Marta vengono invocati durante le litanie dei Santi, nel rito del ..
19 Gennaio 2024 - 06:35
Prima domenica di Avvento
La prima domenica di Avvento è dedicata proprio alla venuta del Signore alla fine dei tempi
27 Novembre 2022 - 06:57
Santa Beatrice, colei che rende felice
Le antiche biografie raccontano che dopo aver ricevuto l'Unzione degli infermi, una stella ..
17 Agosto 2022 - 06:16
Sant'Alfonso, patrono avvocati: 12 consigli per la difesa in tribunale
Sant'Alfonso Maria de' Liguori è detto 'il più napoletano dei Santi'
01 Agosto 2022 - 06:30