La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
progettiMod(en)a stile libero

Le relazioni umane, il guardaroba e i colori

La Pressa
Logo LaPressa.it

Donne che non si fermano mai. Storie che amano i difetti. Relazioni che amano le imperfezioni. Maschio e femmina diversità a confronto


Le relazioni umane, il guardaroba e i colori

All’interno dei silenzi degli  hotel che  per motivi di lavoro frequento, mi sono spesso interrogata sul senso delle relazioni umane. Sono partita da una constatazione, infelice e dolorosa, per arrivare alla comprensione preventiva delle parti, attraverso lo stile.

Mi chiedo se è possibile riuscire a capire meglio la persona, di sesso maschile, con cui dobbiamo intraprendere una relazione di qualsiasi tipo, da come si veste.
Stare insieme per darsi valore aggiunto, perché le relazioni sono una bella sfida che appassiona gli animi degli innamorati della vita e della bellezza.
Appurato che oggi non c’è più il maschio che protegge la donna, ma ci sono due entità autonome e separate che un giorno si incontrano e decidono di vivere un amore maturo, perché c’erano già prima di incontrarsi, “perché noi siamo, ci bastiamo, e ci completiamo“. Due entità che si incontrano anche involontariamente perché devono condurre una trattativa o più semplicemente perché si conoscono e decidono di entrare in affari. Qualunque sia il tipo di relazione, mi chiedo se è possibile riuscire a capire la persona che abbiamo di fronte da come si veste, invece che chiedergli il segno zodiacale.

Qualcuno, nel passato, ha riempito di ego e potere l’uomo, ma lui nemmeno lo voleva tutto sto potere,  alla donna glielo hanno invece sottratto!

Le donne sono forti perché sensibili, buone e generose, mettono passione e feeling in tutto quello che fanno. Hanno la capacità di rinascere ogni giorno, vestirsi di sensazioni nuove e illuminarsi di un nuovo splendore! Poi con l’armadio che si ritrovano è facile reinventarsi.