Perchè Tacere? Il business delle cave: numeri e dati
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Whatsapp
rubrichePressa Tube

Perchè Tacere? Il business delle cave: numeri e dati

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ospiti de La Pressa negli studi di Radiamo, Andrea Rovatti e Sabina Piccinini: il valore economico e l'impatto ambientale dell'attività dei cavatori


Guarda i nostri video in anteprima, Iscriviti al nostro canale YouTube !
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Cave e interessi economici, se il rispetto dell'ambiente passa in secondo piano. E' questo il tema della sesta puntata di Perchè Tacere? la trasmissione de La Pressa in diretta Facebook e streaming video dagli studi di Radiamo, con la regia di Federico Orri

Con Andrea Rovatti del Comitato Piumazzese No Cave e con la consigliera di San Cesario Sabina Piccinini, descriviamo il giro d'affari e gli interessi che ruotano intorno al mondo delle cave. Un mondo fortemente intrecciato  con le scelte delle amministrazioni locali di Modena. 



Si parte dal piano estrattivo del 2008 voluto da Giancarlo Muzzarelli (ex assessore provinciale oggi sindaco di Modena) e Emilio Sabattini (allora presidente della Provincia di Modena, oggi presidente della società chiamata a realizzare la Bretella) per arrivare al nuovo piano che dovrà essere approvato il prossimo anno.

In questi anni si è scavato pochissimo rispetto alle previsioni del piano perchè - come spiegano i due ospiti - la crisi economica ha bloccato le grandi opere e di conseguenza l'esigenza di materiale inerte. Ma quello della ghiaia per i cavatori resta un business importante: un metro cubo di ghiaia vale circa 20 euro per un cavatore che lascia in termini di oneri al territorio una cifra inferiore a 1,50 euro.

Ma si è parlato anche di impatto ambientali, di controlli sul materiale estratto e del rischio di infiltrazioni della criminalità organizzata (con l'episodio dei camion bruciati a San Cesario). E si è toccato pure il caso di una cava attualmente in esercizio per la quale nel 2004 una nota impresa del settore estrattivo ha anticipato 60mila euro al proprietario del terreno.

Terreno che, guarda caso, cinque anni dopo, è entrato nel piano delle attività estrattive. Agricoltore e cavatore vanno poi a rogito nel 2011, ben sette anni dopo il versamento del primo, profetico acconto. 'Come ha fatto - si chiede Sabina Piccinini - il cavatore a prevedere il destino di un terreno agricolo ben cinque anni prima che entrasse nel piano delle attività estrattive divenendo scavabile?'

Sabina Piccinini che ha raccontato anche in diretta la sua espulsione da Legambiente, Legambiente la cui ex presidente Alessandra Filippi oggi è assessore all'ambiente della giunta Muzzarelli.

Una dialogo in diretta senza filtri e senza rete al quale i lettori de La Pressa e gli ascoltatori di Radiamo potranno contribuire inviando domande e commenti via Facebook o whatsappp al 338 5888755.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Ozonoterapia 1

Mivebo
Pressa Tube - Articoli Recenti
Voto Mirandola: il video del confronto davanti a 400 persone
Al termine del confronto spazio alle domande dal pubblico e, a quel punto, la serata si è ..
17 Maggio 2024 - 16:05
'Così Cigarini infanga ancora l'onorabilità di Pagliani'
Andrea Galli: 'Si è permesso di ripescare quelle accuse, false, adombrando ancora ..
14 Maggio 2024 - 16:54
Mafie in Emilia, Cigarini rigetta ombre su assoluzione Pagliani. Sdegno di Fdi
Pagliani dovette subire 23 giorni di carcere preventivo e una vicenda giudiziaria durata ..
10 Maggio 2024 - 19:40
Modena, primo incontro tra candidati sindaco: la prof Modena gioca in casa
Primo incontro questa mattina tra Mezzetti, Negrini, Modena e Tonelli promosso da Aut aut e ..
07 Maggio 2024 - 12:13
Pressa Tube - Articoli più letti
Esplodono i contagi: è il fallimento totale del Green Pass
Si continua viceversa la caccia al no-vax (il quale per ora continua a non infrangere alcuna..
29 Dicembre 2021 - 12:03
No al green pass, lavoratori uniti: 'Diciamo no al lasciapassare'
'L'articolo 1 della Costituzione oggi viene superato da un decreto che subordina il diritto ..
01 Ottobre 2021 - 21:13
'Green Pass, traditi da Stato e sindacato, appello ai lavoratori: unitevi per i diritti di tutti'
I lavoratori di CNH senza Green Pass, a cui è negata la mensa, hanno ricevuto la ..
23 Settembre 2021 - 13:17
'Non tornerò al lavoro finchè sarà necessario il Green Pass'
La testimonianza di Maria Sole Lanè, referente del gruppo 'La gente come noi' Emilia ..
24 Marzo 2022 - 12:08