La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Bottura in soccorso dei miliardari

La Pressa
Logo LaPressa.it

Altro che il mantello di San Martino. Lo chef ha addirittura prestato la sua Maserati a una coppia di straricchi svizzeri


Bottura in soccorso dei miliardari

La leggenda racconta che nel freddissimo inverno del 335, il futuro San Martino tagliò in due il suo mantello militare e lo condivise con un mendicante. La storia pare ripetersi. Come sempre. Anche oggi. Proprio qui, a Modena, a luglo 2016. Incredibile avere questa fortuna. E protagonista è il nostro concittadino più illustre: Massimo Bottura. Appena eletto miglior chef del mondo, recentemente incoronato a Roma, a palazzo Chigi, dal premier Renzi, beatificato anche in Consiglio comunale da Muzzarelli e Trande e alla cui corte due giorni fa è approdato Robert De Niro. Sai che invidia gli altri ristoratori... E non solo. Ecco. Cosa ha fatto il pluristellato Massimo perchè San Martino possa essere degno di paragonarsi a lui? Due suoi clienti, una coppia di ricchissimi (almeno stando all’auto con cui si sono presentati) turisti svizzeri si sono ritrovati senza la loro Ferrari, distrutta da un parcheggiatore un po ’ sbadato di un albergo extralusso in città. Vacanza rovinata! Altro che il freddo patito da quel mendicante nel 335. Una catastrofe: i due turisti svizzeri non sapevano come fare a continuare il loro viaggio in Ferrari tra le eccellenze culinarie italiane. Da Portofino in giù. Il desiderio di una vita andato in frantumi. Ebbene? Ebbene Massimo Bottura, novello San Martino - degno interprete del nome del suo locale, Francescana - ha spezzato in due il mantello. Si capisce, metaforicamente... Prima ha chiamato la Ferrari a Maranello per accertarsi che i suoi clienti riavessero il bolide aggiustato nel minor tempo possibile, poi ha messo a disposizione la sua stessa auto. Sua, beh a quanto pare non proprio sua sua. Ma comunque la Maserati che lui guida. Una telefonata alla casa del Tridente e l’ok è arrivato immediatamente. E infine una bella lavata di capo al ragazzo dell’hotel che ha distrutto la Ferrari. Accidenti a lui.

Per i turisti svizzeri una gioia impagabile. Hanno chiamato «fratello» Bottura, hanno fatto un video, sono finiti su un quotidiano locale e si sono prostrati davanti a tanta generosità. Forse nel 335 nemmeno il mendicante infreddolito si commosse tanto di fronte al gesto del militare Martino. Ma vogliamo mettere un mezzo mantello una notte di inverno, con una Maserati per scorrazzare tra i ristoranti più costosi d’Italia. Che almeno quelli, pur facendo pagare 250 euro a coperto, non si chiamano «Francescana»? Beh, il ringraziamento deve sempre essere proporzionato. E del resto sull’odore di santità (come disse di se stesso Berlusconi a Vespa) di Bottura non ha dubbi nemmeno l’ex consigliere comunale Fabio Rossi: «Se mi rigano la macchina posso chiedere a Ermes un’auto sostitutiva? - scrive su facebook Rossi - Madreteresadibottura».

Leo


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:152873
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:105944
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:63466
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:60118
Modena, l'allarme Ausl: 'Circolazione virale alta: proteggetevi'
Societa'
15 Novembre 2020 - 18:12- Visite:49820
Primario di Baggiovara: 'Esiste un dramma dei pazienti No Covid'
Societa'
23 Novembre 2020 - 17:35- Visite:48773
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:12020
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15788
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13397
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12594

Feed RSS La Pressa

Quelli di Prima - Articoli più letti


AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:20567
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15788
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13397
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:12771