La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Muzzarelli come superman

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ferma l'aggressore di un barista


Muzzarelli come superman

Ci avevamo sempre scherzato su. Tutti. Quando si era autoproclamato uomo-forte, quando aveva tenuto per sè la delega alla sicurezza, quando qualcuno evocava il concetto di sindaco-sceriffo, quando nei corridoi di piazza Grande si parlava con scherno di super-Muzza. Ecco. Meglio ricredersi. E scusarsi. Giancarlo Muzzarelli sabato pomeriggio, 28 febbraio 2016, nel bel mezzo del passeggio modenese, in uno dei salotti più famosi del centro, ha dato sfoggio di tutta la sua forza e di tutto il suo indomito coraggio. Come lo stesso barista aggredito ha ammesso, è stata «la prestanza fisica del sindaco» ad aver fermato l’aggressore che lo aveva preso a pugni. Unico, Muzzarelli, ad essere intervenuto in difesa di questo esile barman, tra il disinteresse e la paura dei passanti. Pare il sindaco passasse lì per caso. Ma non è escluso, a questo punto, abbia super poteri in grado di percepire il pericolo.


  Da Batman a Spiderman, da Chuck Norris a Steven Seagal, le associazioni mentali ora si sprecano. E tutti i personaggi di fantasia sembrano sfiorire a confronto del sindaco-eroe. Pure l’immagine di un Putin che caccia gli orsi a torso nudo risulta in qualche modo sbiadita. Si scherza. Ma non troppo. In fondo qualcosa di v ero nel piglio decisionista e ‘forte ’ di questo ex assessore regionale 61enne ci de v e essere. Non è solo costruzione. Non è solo montatura per supplire le lacune di 10 anni di governo Pighi (chi se lo immagina Giorgio fermare a mani nude un iracondo cliente?) o per dare risposte di sicurezza a una città che vede nascere come funghi petizioni e comitati contro furti e rapine. Forse Muzzarelli è proprio così.

Se c’è un problema si mette in mezzo e - un po’ come il Garrone di De Amicis e un po’ come il classico bullo di quartiere - si lancia in un «prendete vela con me se avete il coraggio». E poco importa l’avversario sia un consigliere di opposizione, un’associazione di categoria o un cliente su di giri in un bar. Muzzarelli difende il barista come difende i suoi assessori. In prima linea. Ci mette la faccia, e se servono i pugni. Purchè poi il barista (e gli assessori) ringrazino e accettino la superiorità dello sceriffo. Qualcuno in passato avrebbe detto dell’‘unto del signore’.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06