La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
progettiQuelli di Prima

Sant'Agostino, Italia Nostra chiede di essere ascoltata

La Pressa
Logo LaPressa.it

La Conferenza dei servizi si riunisce domani. Quattro richieste di audizione: oltre a Italia Nostra, Amici del Sant’Agostino, Rete imprese Italia e Ordine degli architetti


Sant'Agostino, Italia Nostra chiede di essere ascoltata

Sono quattro i soggetti che hanno presentato richiesta per essere ascoltati, con audizione, dalla Conferenza preliminare dei servizi per l’Accordo di programma relativo alla riqualificazione urbana del complesso dell’ex ospedale Sant’Agostino a Modena. Si tratta di Italia Nostra, dell’associazione Amici del Sant'Agostino, di Rete imprese Italia di Modena e dell’Ordine degli architetti. La seduta della Conferenza dei servizi dedicata alle audizioni è quella di domani.

La Conferenza preliminare ha avviato i lavori lo scorso 5 luglio e ha l’obiettivo di acquisire pareri, nulla osta o altri atti di assenso, comunque denominati, da parte di Amministrazioni ed enti competenti. A richiedere la possibilità di audizione di soggetti interessati a intervenire nel procedimento era stato anche il Consiglio comunale con l’approvazione di un ordine del giorno.

La Conferenza dei servizi è stata convocata dal Comune dopo il deposito da parte della Fondazione del progetto di intervento in variante sulla base dell’accordo procedimentale siglato anche dal Ministero. In questa prima fase l’organismo ha il compito di esaminare la variante urbanistica che dovrà essere adottata dal Consiglio comunale insieme all’approvazione dell’Accordo di programma definitivo tra i tre enti. Nella seconda fase, dopo il passaggio in Consiglio, la Conferenza dei servizi dovrà valutare le eventuali osservazioni e completare il procedimento unico per autorizzare i lavori di interesse pubblico approvati.

Il progetto di restauro e riqualificazione dell’ex ospedale Sant’Agostino viene realizzato nell’ambito del nuovo Polo della Cultura che comprende anche Palazzo dei Musei e l’ex ospedale Estense, con una progettazione integrata dagli interventi finanziati con il progetto “Ducato Estense” del ministero dei Beni culturali.

Oltre ai promotori del progetto di recupero e riqualificazione dell’ex ospedale Sant’Agostino (Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Comune e ministero dei Beni e delle attività culturali) i soggetti che partecipano alla conferenza dei servizi sono: l’Università di Modena e Reggio Emilia, la Provincia di Modena, la Soprintendenza per i Beni Archeologici e paesaggistici dell'Emilia Romagna, l’Azienda sanitaria locale di Modena, il servizio Affluenti Po della Regione Emilia-Romagna, Arpae, Consorzio della Bonifica Burana, Agenzia per la mobilità, Enac, ministero Infrastrutture e trasporti, Vigili del fuoco, ministero della Difesa, Hera, Enel, Telecom, Agenzia del Demanio, Ferrovie dello Stato.



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:130034
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:95630
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:44550
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:41039
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:40877
Grandinata devastante su Modena: danni alle auto e alberi abbattuti
La Nera
22 Giugno 2019 - 15:59- Visite:34996
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:11381
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:13705
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:12374
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:11844


Quelli di Prima - Articoli più letti


AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:17578
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:13705
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:12374
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:11938