La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Soliti nomi, solite logiche

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'epoca è finita ma sul Titanic si balla ancora


Soliti nomi, solite logiche

Torreggiani si è dimesso da tutto. Un’epoca, non solo per la Camera di Commercio, ma per l’intera città è finita. E’ così. Lo si è detto e lo si può ribadire a tempo perso. In fondo non è stato tanto il buco di 640mila e passa euro a far saltare Maurizio Torreggiani dal suo incarico. Torreggiani - padrone incontrastato dell’asso - ciazionismo modenese, potenziale candidato a tutto (anche a sindaco di Modena) - ha fatto un paio di passi falsi in brevissimo tempo: ha provato la scalata romana a Cna senza riuscirci e, soprattutto, ha lasciato un disavanzo importante nei conti modenesi. Colpo di grazia il comunicato recente con il quale la ‘sua’ C a m e ra dava la colpa del buco miliardario (in lire) agli «investimenti operati dagli organi camerali per le iniziative in occasione di Expo 2015».


Di fatto Torreggiani ha dato la colpa a Muzzarelli, al Mata, agli eventi estivi e alle sue politiche culturali.

E il sanguigno Muzzarelli, forte della debolezza dell’ex re sole, gli ha assestato il colpo di grazia, portandolo alle dimissioni. Vantandose pure, ma solo coi fidatissimi. In fondo non serviva molto coraggio. Facile calciare un uomo a terra,meno quando è in piedi ed attorniato da guardie del corpo. Ma tant’è. Il punto è che, nonostante l’evidente fine di un’epoca, tutto ancor oggi nelle logiche spartitorie (in questo caso camerali) funziona allo stesso modo di sempre. Per il dopo Torreggiani si fanno i soliti nomi, accompagnati dalle solite dichiarazioni, conditi dai soliti distinguo, celati dai soliti accordi. Confindustria che dice di «non voler obbedire ai balletti» e le associazioni di categoria che si dicono pronte «a impegnarsi per il bene del territorio e delle imprese».

Come se qualcuno potesse crederci. Intanto ci si scanna per questo o quel nome. Vecchi, Munari, o chissà chi altro. Tutto come sempre. Continuità assoluta. Tutto come sul Titanic, coi violini che vibrano mentre i ricchi passeggeri si azzuffano per ottenere il posto migliore sulla scialuppa di salvataggio. Da calare in mare in fretta, anche vuota. Che gli altri si arrangino. Perchè se la fine è certa, nulla si intravede all’orizzonte di nuovo e migliore a livello collettivo. E allora l’unica cosa che conta è ‘salvare’ se stessi.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Giuseppe Leonelli
Giuseppe Leonelli

Direttore responsabile della Pressa.it.
Nato a Pavullo nel 1980, ha collaborato alla Gazzetta di Modena e lavorato al Resto del Carlino nelle redazioni di Modena e Rimini. E' stato ..   Continua >>


 
 


Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi cosìtanto tempo che..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Quelli di Prima - Articoli più letti
Libera, le consulenze di Enza Rando
L'avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi ?perfettamente integrati? E la Camorra ora à più presente?
02 Gennaio 2014 - 13:54
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06