22 novembre 1963: viene assassinato il presidente John F. Kennedy
e-work Spa
Radio Birikina
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
e-work Spa
rubricheAccadde oggi

22 novembre 1963: viene assassinato il presidente John F. Kennedy

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nel corso di questi anni non sono mai emersi elementi concreti, prove e documenti a carico di presunti mandanti


22 novembre 1963: viene assassinato il presidente John F. Kennedy
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

L'assassinio di John Flizgerad Kennedy, trentacinquesimo presidente degli Stati Uniti d'America, venne commesso il 22 novembre 1963 a Dallas, Texas, alle 12.30 ora locale.
Mentre viaggiava, con la moglie Jacqueline, a bordo di una limousine presidenziale, Kennedy, fu ferito mortalmente nella Dealey Plaza con colpi di fucile sparati da Lee Harvey Oswald attivista castrista.
Lo stesso JFK rese molto arduo il problema della sicurezza relativamente alla sua visita alla città texana di Dallas: vietò ai mezzi di scorta l'uso di sirene e non cosentì che agenti in motocicletta affiancassero la sua macchina.

Probabilmente il motivo dell'uccisione di Kennedy è da ricercarsi nei molti provvedimenti innovativi da lui voluti ma che gli avevano procurato nemici. Kennedy voleva accordarsi con l'Unione Sovietica di Chruscev per ridurre gli arsenali atomici. Il presidente voleva, inoltre, porre fine alla guerra fredda e desiderava un ritiro completo dei militari dal conflitto in Vietnam. A questi provvedimenti si opponevano i generali, gli industriali e i senatori coinvolti nel complotto militare-industriale-politico.
Nel corso di questi anni, tuttavia, non sono mai emersi elementi concreti, prove e documenti a carico di presunti mandanti; molte persone testimoni del complotto nell'assasinio di Kennedy, sono state uccise.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Radio Birikina

Onoranze funebri Simoni
Accadde oggi - Articoli Recenti
Esce al cinema E.T.: 11 giugno 1982
A più di 40 anni di distanza il film rimane una poetica favola sociale. Una parabola di ..
11 Giugno 2024 - 06:28
Viene fondata Alcolisti anonimi: 10 giugno 1935
I fondatori dell'Associazione ebbero la grande intuizione di applicare l'autoaiuto alla ..
10 Giugno 2024 - 07:02
Nasce Paperino: è il 9 giugno 1934
Paperino è nato dalla penna di Al Tagliaferro che gli conferisce un segno grafico buffo e ..
09 Giugno 2024 - 07:21
Accadde oggi - Articoli più letti
Grande concerto di Pino Daniele a Napoli: era il 19 settembre 1981
Piazza Plebiscito, dove si tenne il concerto, era il salotto della cosiddetta Napoli bene, ..
19 Settembre 2023 - 08:08
21 ottobre, il mondo celebra la Giornata Mondiale dell'ascolto
L'ascolto nelle relazioni interpersonali permette di sviluppare legami duraturi basati sulla..
21 Ottobre 2023 - 06:00
Il 9 ottobre 1967 veniva ucciso in Bolivia Che Guevara
Il Che è considerato un nemico coerente dell'oppressione e un simbolo di libertà e di ..
09 Ottobre 2023 - 06:38
In una sala da ballo di Cremona nasce il mito di Mina
È il 24 settembre del 1958 quando Natalino Otto e Flo Sandon's scoprono la cantante, allora..
24 Settembre 2023 - 07:28