Entra in vigore la Convenzione Onu sul Genocidio: 12 gennaio 1951
e-work Spa
Radio Birikina
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
e-work Spa
rubricheAccadde oggi

Entra in vigore la Convenzione Onu sul Genocidio: 12 gennaio 1951

La Pressa
Logo LaPressa.it

La Convenzione è un trattato internazionale che mette al bando il genocidio e obbliga gli Stati ad applicare il divieto


Entra in vigore la Convenzione Onu sul Genocidio: 12 gennaio 1951
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

La Convenzione Onu per la prevenzione e la repressione del delitto di genocidio, è entrata in vigore il 12 gennaio 1951 e conta 152 stati. Tale Convenzione è stata concepita in seguito alla seconda guerra mondiale, durante la quale si è assistito ad atrocità come quella dell'Olocausto.
La Convenzione è un trattato internazionale che mette al bando il genocidio e obbliga gli Stati ad applicare il divieto. È  stata il primo strumento giuridico a codificare il genocidio un crimine. L'avvocato ebreo, Raphael Lemkin, ha coniato il termine genocidio per descrivere le politiche naziste durante la guerra mondiale.

La Convenzione afferma che per genocidio si intende: uccisione di membri di un gruppo, lesioni gravi all'integrità fisica o mentale dei membri di un gruppo, sottoporre un gruppo a condizioni di vita intese a provocare la sua distruzione fisica, totale o parziale, misure miranti a impedire nascite all'interno di un gruppo e trasferimento di fanciulli da un gruppo all'altro. Il merito della Convenzione è stato proprio quello di aver formulato per la prima volta una definizione degli atti di genocidio proibiti.
La trasgressione delle regole, redatte nel trattato internazionale, fa scaturire responsabilità  penali all'interno degli ordinamenti dello stato che si rende colpevole.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Radio Birikina

Onoranze funebri Simoni
Accadde oggi - Articoli Recenti
La Giornata di sensibilizzazione sull'albinismo
Tutte le persone con albinismo sono ipovedenti e non esiste una cura per l'assenza di ..
13 Giugno 2024 - 06:21
La Giornata mondiale contro il lavoro minorile
Nella maggioranza dei casi i bambini che lavorano non ricevono un'istruzione adeguata e il ..
12 Giugno 2024 - 09:24
Esce al cinema E.T.: 11 giugno 1982
A più di 40 anni di distanza il film rimane una poetica favola sociale. Una parabola di ..
11 Giugno 2024 - 06:28
Viene fondata Alcolisti anonimi: 10 giugno 1935
I fondatori dell'Associazione ebbero la grande intuizione di applicare l'autoaiuto alla ..
10 Giugno 2024 - 07:02
Accadde oggi - Articoli più letti
Grande concerto di Pino Daniele a Napoli: era il 19 settembre 1981
Piazza Plebiscito, dove si tenne il concerto, era il salotto della cosiddetta Napoli bene, ..
19 Settembre 2023 - 08:08
21 ottobre, il mondo celebra la Giornata Mondiale dell'ascolto
L'ascolto nelle relazioni interpersonali permette di sviluppare legami duraturi basati sulla..
21 Ottobre 2023 - 06:00
Il 9 ottobre 1967 veniva ucciso in Bolivia Che Guevara
Il Che è considerato un nemico coerente dell'oppressione e un simbolo di libertà e di ..
09 Ottobre 2023 - 06:38
In una sala da ballo di Cremona nasce il mito di Mina
È il 24 settembre del 1958 quando Natalino Otto e Flo Sandon's scoprono la cantante, allora..
24 Settembre 2023 - 07:28