Acof onoranze funebri
Radio Birikina
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Acof onoranze funebri
rubricheAccadde oggi

Giornata mondiale contro lo spreco alimentare

La Pressa
Logo LaPressa.it

I Paesi più virtuosi sono il Sudafrica e il Giappone, nelle loro case si spreca circa la metà di cibo rispetto all'Italia; in Europa si segnala la Francia


Giornata mondiale contro lo spreco alimentare
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

La giornata mondiale contro lo spreco alimentare vuole far conoscere il fenomeno della perdita di cibo, ancora commestibile, che si ha lungo tutta la catena di produzione e sensibilizzare a non buttare cibo ancora utilizzabile. Per ridurre lo spreco occorre, ad esempio, non buttare il cibo troppo maturo o ammaccato, che  può essere utilizzato per fare dolci. È importante anche riutilizzare gli avanzi creando nuove ricette e non servire porzioni troppo abbondanti. Occorre altresì comprare solo quantità di cibo di cui si ha bisogno e congelare cibo fresco o avanzi prima che si rovinino.
I Paesi più virtuosi sono il Sudafrica e il Giappone, nelle loro case si spreca circa la metà di cibo rispetto all'Italia; in Europa il Paese più virtuoso è la Francia.

Le perdite finanziarie dovute allo spreco alimentare sono enormi, sia per i produttori che per i consumatori. Sprecare cibo contribuisce inoltre, in maniera importante all'inquinamento globale. Lo spreco di cibo è responsabile di 4,8 miliardi di tonnellate di gas serra emessi nell'atmosfera. Si pensi poi che per produrre cibo che non verrà consumato vengono inutilmente utilizzate risorse naturali e generate emissioni nell'atmosfera e rifiuti. I Paesi dell'UE sono impegnati a rispettare l'obiettivo di diminuire notevolmente gli sprechi entro il 2030 che è anche quello delle Nazioni Unite.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Radio Birikina

Contattaci
Accadde oggi - Articoli Recenti
Il 25 febbraio è la Giornata ..
È dalla tradizione dei giullari medievali che ebbe origine questa forma di teatro
25 Febbraio 2024 - 06:32
Il 24 febbraio 1582 Papa Gregorio ..
Il Pontefice eliminò di un colpo, nel 1582, dieci giorni di ottobre
24 Febbraio 2024 - 07:24
Viene pubblicata la prima Bibbia di ..
La prima Bibbia stampata assomiglia a un codice: tutte le righe terminano allineate sul ..
23 Febbraio 2024 - 06:30
Viene annunciata la clonazione della ..
Teoricamente in futuro potrebbe essere possibile clonare anche un essere umano, con un ..
22 Febbraio 2024 - 06:25
Accadde oggi - Articoli più letti
21 ottobre, il mondo celebra la ..
L'ascolto nelle relazioni interpersonali permette di sviluppare legami duraturi basati sulla..
21 Ottobre 2023 - 06:00
Grande concerto di Pino Daniele a ..
Piazza Plebiscito, dove si tenne il concerto, era il salotto della cosiddetta Napoli bene, ..
19 Settembre 2023 - 08:08
In una sala da ballo di Cremona nasce..
È il 24 settembre del 1958 quando Natalino Otto e Flo Sandon's scoprono la cantante, allora..
24 Settembre 2023 - 07:28
Il 9 ottobre 1967 veniva ucciso in ..
Il Che è considerato un nemico coerente dell'oppressione e un simbolo di libertà e di ..
09 Ottobre 2023 - 06:38