Giornata mondiale della voce
Acof onoranze funebri
Radio Birikina
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Acof onoranze funebri
rubricheAccadde oggi

Giornata mondiale della voce

La Pressa
Logo LaPressa.it

La voce è un elemento importante non solo per cantanti o attori, ma rappresenta il mezzo fondamentale con cui gli esseri umani si rapportano fra di loro


Giornata mondiale della voce
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il 16 aprile è la giornata Mondiale della voce.
L'obiettivo principale di questa ricorrenza è quello di mettere in guardia contro eventuali patologie che possono colpire le nostre corde vocali. Partecipano a questa iniziativa molti studiosi di linguaggio, medici e logopedisti in tutto il mondo. Preservare e curare patologie della voce ha un impatto positivo anche nella vita professionale e relazionale.

Un ulteriore obiettivo della giornata mondiale è quello di porre l'attenzione sulla voce come prestazione artistica.
La voce è un elemento importante non solo per cantanti o attori, ma rappresenta il mezzo fondamentale con cui gli esseri umani si rapportano fra di loro. Anche solo il tono della voce può influenzare notevolmente sull'effetto della comunicazione verbale.
Una voce energica può trasmettere entusiasmo e passione, mentre un tono di voce monocorde può  indicare noia o apatia.

La voce è anche un elemento importante nell'interpretazione di testi scritti: un tono adeguato può rendere più interessante e coinvolgente un testo noioso.
La voce non è solo uno strumento essenziale per la comunicazione verbale ma esprime la nostra personalità e il nostro carattere.

Noi tutti siamo specializzati nel saper distinguere le voci umane con un accuratezza impensabile per altre categorie di suoni. Le voci che ci circondano sono piene di informazioni. Riusciamo facilmente a riconoscere se chi ci parla è un uomo, una donna, un anziano o un bambino.
Il timbro è  invece quel che rende unica ogni voce e dipende dalla laringe ma anche dal resto dell'organismo. Ci sono poi ancora tutta una serie di caratteristiche, della voce, dettate dall'emozione e dallo stato d'animo della persona che parla.

I consigli dei logopedisti

Tra le persone più vulnerabili ai problemi di voce vi sono coloro che svolgono professioni vocalmente intensive come insegnanti, cantanti, attori e operatori di call center. Tra questi vi sono anche individui affetti da malattie neurodegenerative come la sclerosi laterale amiotrofica (SLA), malattia di Parkinson (MP) e paralisi sopranucleare progressiva (PSP), oltre ai fumatori.

Lavorare in luoghi sani può fare la differenza e può preservare lo strumento vocale. Infatti, tra le persone più colpite dai disturbi vocali vi sono coloro che operano in ambienti rumorosi o inquinati acusticamente, come gli operai in fabbrica o chi lavora in edilizia, oltre a chi usa sostanze chimiche irritanti per le vie respiratorie. Le problematiche principali legate alla voce possono variare dalla afonia temporanea dovuta a un sovraccarico vocale o a un'infezione respiratoria, alle patologie più gravi come i noduli vocali, cisti, lesioni alle corde vocali e neoplasie laringee. Si tratta di disturbi che possono avere un impatto significativo sulla qualità della vita, interferendo con la comunicazione quotidiana, compromettendo le relazioni personali e professionali. 

Le statistiche indicano che oltre 300 milioni di persone nel mondo soffrono di disturbi vocali, che possono variare da afonia temporanea a patologie più gravi. Il 7,5% della popolazione mondiale soffre di disturbi della voce in un determinato momento della vita. Questo sottolinea l'importanza di una consapevolezza diffusa riguardo alla salute vocale e alla prevenzione dei disturbi vocali. Il punto di riferimento di chi ha problemi di voce è il Logopedista, professionista sanitario iscritto all’omonimo albo, che afferisce agli Ordini delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e prevenzione (Ordini TSRM e PSTRP). Punti di riferimento per le patologie vocali, in questo ambito lavorano a stretto contatto con Medici esperti in foniatria, audiologia, ma anche in neurologia. Tuttavia, la riabilitazione della salute vocale non è sempre garantita su tutto il territorio nazionale. Le lunghe liste d'attesa e la carenza di personale rappresentano delle sfide per la cura delle patologie vocali. A titolo di esempio, in Francia ci sono 45 Logopedisti per 100.000 abitanti, mentre in Italia ve ne sono solo 16. 

La voce, con le sue complesse tonalità e modulazioni, costituisce un ponte essenziale non solo tra gli esseri umani, ma anche tra gli animali, sottolineando il ruolo cruciale della comunicazione vocale nella nostra esistenza. La voce, di per sé, riflette l'intersezione di discipline scientifiche quali la fisiologia, la biologia e la bioacustica, oltre a influenzare settori cruciali come l'audiologia, la psicologia, la neurologia, la linguistica e la fonetica. 

Nonostante l'importanza della voce sia indiscutibile, spesso viene sottovalutata dalle persone. La mancanza di consapevolezza riguardo alla portata interdisciplinare della scienza della voce ha limitato il pieno sfruttamento del suo potenziale, con conseguenze significative sui disturbi vocali e sulla qualità della vita delle persone colpite.

In questo contesto, progetti innovativi come il Message Banking (MB) e il Voice Banking (VB) assumono un ruolo cruciale nel supportare le persone a rischio di compromissione vocale grave. Attraverso la registrazione e la conservazione digitale di parole e messaggi significativi, il MB mira a preservare l'identità e la personalità delle persone assistite, mentre il VB punta a creare una voce sintetica personalizzata che rifletta la loro voce naturale. Il recente studio condotto presso l'AOU Policlinico di Bari ha evidenziato la necessità di una maggiore sensibilizzazione e formazione riguardo a queste metodiche innovative, sia tra i professionisti della salute che tra gli assistiti e i caregiver. I risultati positivi ottenuti dallo studio indicano la rilevanza di investire risorse nella divulgazione e nell'applicazione di progetti come il MB e il VB, al fine di migliorare la qualità della vita delle persone affette da disturbi vocali.

Salvaguardare la voce è una priorità concreta per mantenere una comunicazione efficace e per preservare la nostra capacità di interagire. L'investimento in conoscenza e prevenzione è fondamentale per proteggere lo strumento vocale e garantire che ogni voce abbia la possibilità di farsi sentire e di lasciare un'impronta indelebile nella sinfonia della vita.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Radio Birikina

Feed RSS La Pressa
Accadde oggi - Articoli Recenti
Viene pubblicato 'Dracula': 26 maggio 1897
Per scriverlo, l'autore passò molti anni a studiare il folklore europeo e, ovviamente, le ..
26 Maggio 2024 - 07:18
Debutta al cinema 'Guerre stellari': 25 maggio 1977
I costumi, le scene di azione e le musiche sono diventati punti di riferimento per tutti ..
25 Maggio 2024 - 07:22
L'Italia entra in guerra: 24 maggio 1915
'Il Piave mormorava calmo e placido al passaggio dei primi fanti il 24 maggio'
24 Maggio 2024 - 08:08
Inizia la costruzione del Duomo di Modena: 23 maggio 1099
Lanfranco, affiancato da Wiligelmo, che si è occupato della decorazione scultorea, riesce a..
23 Maggio 2024 - 07:04
Accadde oggi - Articoli più letti
Grande concerto di Pino Daniele a Napoli: era il 19 settembre 1981
Piazza Plebiscito, dove si tenne il concerto, era il salotto della cosiddetta Napoli bene, ..
19 Settembre 2023 - 08:08
21 ottobre, il mondo celebra la Giornata Mondiale dell'ascolto
L'ascolto nelle relazioni interpersonali permette di sviluppare legami duraturi basati sulla..
21 Ottobre 2023 - 06:00
Il 9 ottobre 1967 veniva ucciso in Bolivia Che Guevara
Il Che è considerato un nemico coerente dell'oppressione e un simbolo di libertà e di ..
09 Ottobre 2023 - 06:38
In una sala da ballo di Cremona nasce il mito di Mina
È il 24 settembre del 1958 quando Natalino Otto e Flo Sandon's scoprono la cantante, allora..
24 Settembre 2023 - 07:28