Lech Walesa viene scarcerato: era il 1982
e-work Spa
Radio Birikina
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
e-work Spa
rubricheAccadde oggi

Lech Walesa viene scarcerato: era il 1982

La Pressa
Logo LaPressa.it

Durante la sua Presidenza negoziò con successo il ritiro delle truppe sovietiche dalla Polonia e ridusse anche i debiti esteri esistenti


Lech Walesa viene scarcerato: era il 1982
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Lech Walesa, leader del sindacato 'Solidarnosc' in Polonia, dopo 11 mesi di prigionia venne liberato: era il 14 novembre del 1982.
Fin dall'inizio della sua carriera Walesa fu interessato alle rivendicazioni dei lavoratori.
Era un leader carismatico che aiutò a organizzare gli sciopero polacchi del 1970 al cantiere di Danzica.
I lavoratori protestavano contro il decreto del governo che aumentava i prezzi dei generi alimentari.
Nel giugno del 1976 Lech Walesa perse il lavoro a causa del suo coinvolgimento nel sindacato; nel corso degli anni fu arrestato più volte per aver partecipato ad attività dissidenti.

Il Papa Giovanni Paolo ll, durante il viaggio del 1979, in Polonia, solidale con Walesa, dichiarò: 'La Chiesa non ha paura del Mondo del lavoro; Cristo non approverà mai che l'uomo sia considerato come semplice mezzo di produzione'. Lo sciopero del 14 agosto 1980 nel cantiere di Danzica, ispirò scioperi simili in tutta la Polonia.

Il sindacato 'Solidarnosc', con a capo Walesa, crebbe rapidamente, con oltre 10 milioni di membri.
Walesa il 14 novembre 1982 venne liberato dopo essere stato incarcerato per 11 mesi vicino ai confini sovietici. Dopo la sua liberazione Walesa venne insignito del premio Nobel per la pace che non potè ritirare personalmente in Svezia.

Il 9 dicembre 1990 Walesa vinse le elezioni presidenziali, diventando il primo capo di stato polacco liberamente eletto e il primo capo di stato non comunista. Durante la sua Presidenza negoziò con successo il ritiro delle truppe sovietiche dalla Polonia; ridusse anche i debiti esteri esistenti e favorì l'entrata della Polonia nella Nato e nell'Unione Europea.
Nel 1985 finì l'esperienza come Presidente. Si dedicò alla fondazione dell'Istituto Lech Walesa con la missione di 'divulgare la solidarietà in Polonia ed educare le giovani generazioni a promuovere la democrazia e costruire una società civile in Polonia e nel mondo.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Radio Birikina

Onoranze funebri Simoni
Accadde oggi - Articoli Recenti
Viene fondata Alcolisti anonimi: 10 giugno 1935
I fondatori dell'Associazione ebbero la grande intuizione di applicare l'autoaiuto alla ..
10 Giugno 2024 - 07:02
Nasce Paperino: è il 9 giugno 1934
Paperino è nato dalla penna di Al Tagliaferro che gli conferisce un segno grafico buffo e ..
09 Giugno 2024 - 07:21
Berlinguer ha un malore sul palco di Padova: 7 giugno 1984
Venne colpito da un ictus che lo portò alla morte 4 giorni dopo
07 Giugno 2024 - 07:55
Accadde oggi - Articoli più letti
Grande concerto di Pino Daniele a Napoli: era il 19 settembre 1981
Piazza Plebiscito, dove si tenne il concerto, era il salotto della cosiddetta Napoli bene, ..
19 Settembre 2023 - 08:08
21 ottobre, il mondo celebra la Giornata Mondiale dell'ascolto
L'ascolto nelle relazioni interpersonali permette di sviluppare legami duraturi basati sulla..
21 Ottobre 2023 - 06:00
Il 9 ottobre 1967 veniva ucciso in Bolivia Che Guevara
Il Che è considerato un nemico coerente dell'oppressione e un simbolo di libertà e di ..
09 Ottobre 2023 - 06:38
In una sala da ballo di Cremona nasce il mito di Mina
È il 24 settembre del 1958 quando Natalino Otto e Flo Sandon's scoprono la cantante, allora..
24 Settembre 2023 - 07:28