Acof onoranze funebri
Radio Birikina
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Acof onoranze funebri
rubricheAccadde oggi

Leggi razziali e antiebraiche: il 7 settembre 1938 che spalancò l'orrore

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'elenco dei provvedimenti legislativi antiebraici emanati in Italia durante il fascismo offre una idea precisa del rigore delle azioni disumane


Leggi razziali e antiebraiche: il 7 settembre 1938 che spalancò l'orrore
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il 7 settembre 1938 viene promulgato il Regio decreto numero 1381 nei confronti degli ebrei stranieri in Italia. L'elenco dei provvedimenti legislativi antiebraici emanati in Italia durante il fascismo ci da una idea precisa del rigore e della precisione con cui si misero in atto azioni disumane e violente.
Il decreto numero 1381 revocò la cittadinanza italiana concessa a 'Stranieri ebrei posteriormente al primo gennaio 1919'; intimò a tutti gli ebrei stranieri di abbandonare il territorio del Regno e venne vietato loro di fissare dimora in Italia. Vennero inoltre considerati ebrei coloro che erano nati da genitori ebrei, anche se si professavano di religione diversa.

Nello stesso periodo furono emanati, dal regime fascista, anche provvedimenti che riguardavano la scuola. A partire dal primo ottobre 1938, vennero espulsi dalle scuole docenti e alunni ebrei. Razzismo e antisemitismo erano il frutto di una convinta ideologia sorretta scienziati razzisti. A causa delle leggi razziali, uomini, donne e bambini vissero quotidianamente con angoscia le ingiuste umiliazioni e la miseria. L'attuazione di queste leggi disumane e discriminatorie fecero in modo che una buona parte della popolazione italiana, per il solo fatto del loro luogo di nascita, fosse violentemente isolata.
Il sacrificio della vita di un numero intollerabile di innocenti fu evidentemente il prodotto di un governo totalitario e non di uno sbaglio del legislatore o dell'ingrata necessità di compiacere gli alleati tedeschi.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Radio Birikina

Contattaci
Accadde oggi - Articoli Recenti
La giornata mondiale della balena
La balena vive in media fino a 100 anni, viaggia in acqua a 27 km all'ora, 26 minuti è il ..
19 Febbraio 2024 - 06:43
Nasce l'Istituto dell'Enciclopedia ..
La storia più recente dell'istituto è stata caratterizzata da innovazioni importanti a ..
18 Febbraio 2024 - 07:59
Vengono poste le basi della Croce ..
Nella battaglia di Solferino Dunant iniziò a organizzare i soccorsi per assistere i feriti ..
17 Febbraio 2024 - 07:51
Zeno Colò vince la discesa libera ad..
Zeno Colò era nato nel 1920 e già a 15 anni entrò in nazionale, la sua carriera poi si ..
16 Febbraio 2024 - 06:45
Accadde oggi - Articoli più letti
21 ottobre, il mondo celebra la ..
L'ascolto nelle relazioni interpersonali permette di sviluppare legami duraturi basati sulla..
21 Ottobre 2023 - 06:00
Grande concerto di Pino Daniele a ..
Piazza Plebiscito, dove si tenne il concerto, era il salotto della cosiddetta Napoli bene, ..
19 Settembre 2023 - 08:08
In una sala da ballo di Cremona nasce..
È il 24 settembre del 1958 quando Natalino Otto e Flo Sandon's scoprono la cantante, allora..
24 Settembre 2023 - 07:28
Il 9 ottobre 1967 veniva ucciso in ..
Il Che è considerato un nemico coerente dell'oppressione e un simbolo di libertà e di ..
09 Ottobre 2023 - 06:38