L'Italia si ferma per ricordare Nassiriya
e-work Spa
Radio Birikina
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
e-work Spa
rubricheAccadde oggi

L'Italia si ferma per ricordare Nassiriya

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'anniversario della strage, ogni anno rinnova il dolore di una ferita mai rimarginata


L'Italia si ferma per ricordare Nassiriya
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il 12 novembre 2003 in Iraq, durante la guerra, avvenne il grave attentato, di Al Qaeda, a Nassiriya, contro le forze armate italiane partecipanti alla missione militare 'Operazione Antica Babilonia'.
Un Camion cisterna pieno di di esplosivo scoppiò davanti all'ingresso della base italiana, provocando l'esplosione del deposito di munizioni. Il carabiniere di guardia, Andrea Filippa, sparò e uccise i due attentatori e il mezzo pesante non entrò nella caserma; ciò evitò conseguenze ancora più  gravi.
L'esplosione del Camion fu ugualmente devastante: 28 morti di cui 19 italiani e 9 civili iracheni.
Nel punto dell'esplosione rimase un cratere di 8 metri.
La strage di Nassiriya fu una delle più tristi della storia recente italiana.

L'anniversario della strage, ogni anno rinnova il dolore di una ferita mai rimarginata. I soldati caduti nelle eccidio erano consapevoli del pericolo che correvano, ma fino in fondo rimasero fedeli al loro dovere, fino all'estremo sacrificio. I caduti di Nassiriya, come tutti coloro che hanno immolato la vita alla Patria, possono essere definiti eroi.

In coincidenza dell'anniversario della strage, in Iraq, viene celebrata la Giornata del ricordo dei Caduti militari e civili delle mussioni internazionali per la pace istituita con legge 12 novembre 2009 numero 162. La foto simbolo della strage di Nassiriya è  un soldato che si aggiusta l'elmetto, con alle sue spalle la base 'Maestrale' distrutta.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Radio Birikina

Onoranze funebri Simoni
Accadde oggi - Articoli Recenti
Esce al cinema E.T.: 11 giugno 1982
A più di 40 anni di distanza il film rimane una poetica favola sociale. Una parabola di ..
11 Giugno 2024 - 06:28
Viene fondata Alcolisti anonimi: 10 giugno 1935
I fondatori dell'Associazione ebbero la grande intuizione di applicare l'autoaiuto alla ..
10 Giugno 2024 - 07:02
Nasce Paperino: è il 9 giugno 1934
Paperino è nato dalla penna di Al Tagliaferro che gli conferisce un segno grafico buffo e ..
09 Giugno 2024 - 07:21
Accadde oggi - Articoli più letti
Grande concerto di Pino Daniele a Napoli: era il 19 settembre 1981
Piazza Plebiscito, dove si tenne il concerto, era il salotto della cosiddetta Napoli bene, ..
19 Settembre 2023 - 08:08
21 ottobre, il mondo celebra la Giornata Mondiale dell'ascolto
L'ascolto nelle relazioni interpersonali permette di sviluppare legami duraturi basati sulla..
21 Ottobre 2023 - 06:00
Il 9 ottobre 1967 veniva ucciso in Bolivia Che Guevara
Il Che è considerato un nemico coerente dell'oppressione e un simbolo di libertà e di ..
09 Ottobre 2023 - 06:38
In una sala da ballo di Cremona nasce il mito di Mina
È il 24 settembre del 1958 quando Natalino Otto e Flo Sandon's scoprono la cantante, allora..
24 Settembre 2023 - 07:28