Prima manifestazione nazionale femminista: 6 dicembre 1975
Mivebo
Radio Birikina
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
rubricheAccadde oggi

Prima manifestazione nazionale femminista: 6 dicembre 1975

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nel 1978 il processo innovativo voluto dal movimento femminista culmina con la legge 194 che rende l'aborto libero e gratuito


Prima manifestazione nazionale femminista: 6 dicembre 1975
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il 6 dicembre 1975 il Movimento femminista è alla sua prima manifestazione nazionale a Roma. Non è un caso, che il corteo del 6 dicembre delle femministe, avvenga dopo tre mesi dal massacro del Circeo, quando due ragazze vengono violentate e picchiate da tre ragazzi della 'Roma bene'.
Il fatto atroce è stato un enorme impatto per il nascente movimento femminista.
La marcia del 6 dicembre si inquadra anche in un contesto storico particolare: il referendum, del 1974, sul divorzio.
Nel 1975 inoltre si riforma il 'diritto di famiglia': i coniugi hanno ora responsabilità uguali di fronte alle leggi.

Nel corso del tempo le manifestazioni si susseguono per chiedere diritti civili più ampi. Nel 1978 il processo innovativo voluto dal movimento femminista culmina con la legge 194 che rende l'aborto libero e gratuito.
È giusto ricordare che l'aborto è anche oggi un argomento divisioni. polarizzato tra chi difende la libertà  della donna e chi il diritto del bambino a nascere.
Tutti sono consapevoli della solitudine e del dolore che molte donne provano di fronte a questa scelta.
La comunità Papa Giovanni XXlll, in particolare, ci fa entrare in questo sommerso, dando voce alle donne che soffrono, e ad altre donne che si mettono al loro fianco, offrendo il proprio aiuto.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Radio Birikina

Onoranze funebri Simoni
Accadde oggi - Articoli Recenti
Sandro Pertini viene eletto Presidente della Repubblica: 8 luglio 1978
Al sedicesimo scrutinio con 832 voti su 995, l'8 luglio 1978, venne eletto settimo ..
08 Luglio 2024 - 07:35
Viene pubblicato 'Le avventure di Pinocchio': 7 luglio 1881
Da allora, le avventure del burattino di legno non hanno più conosciuto confini, ..
07 Luglio 2024 - 09:01
Muore Ludovico Ariosto: 6 luglio 1533
Il suo capolavoro letterario per eccellenza è l'Orlando Furioso
06 Luglio 2024 - 07:16
Assegnato il primo Premio Strega: 5 luglio 1947
Lo vinse Ennio Flaiano, con il romanzo Tempo di uccidere
05 Luglio 2024 - 07:46
Accadde oggi - Articoli più letti
La giornata mondiale degli abbracci
Nata da una iniziativa sociale, avuta origine a Sidney nel 2004
23 Giugno 2024 - 09:07
Grande concerto di Pino Daniele a Napoli: era il 19 settembre 1981
Piazza Plebiscito, dove si tenne il concerto, era il salotto della cosiddetta Napoli bene, ..
19 Settembre 2023 - 08:08
21 ottobre, il mondo celebra la Giornata Mondiale dell'ascolto
L'ascolto nelle relazioni interpersonali permette di sviluppare legami duraturi basati sulla..
21 Ottobre 2023 - 06:00
Il 9 ottobre 1967 veniva ucciso in Bolivia Che Guevara
Il Che è considerato un nemico coerente dell'oppressione e un simbolo di libertà e di ..
09 Ottobre 2023 - 06:38