Acof onoranze funebri
Radio Birikina
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Acof onoranze funebri
rubricheAccadde oggi

Viene brevettata la fisarmonica: 13 gennaio 1854

La Pressa
Logo LaPressa.it

Si ritiene che l'antenato della fisarmonica fosse lo Sheng, strumento a fiato cinese che risale a circa 4.500 anni fa


Viene brevettata la fisarmonica: 13 gennaio 1854
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

L'organista americano Anthony Faas il 13 gennaio 1854 brevetta la fisarmonica simile all'attuale.
Il cuore dello strumento è il mantice, l'aria entra e va a far vibrare le ance, che sono una serie di lame controllate dalle valvole, comandate da tasti, che producono il suono. I tasti si trovano, disposti su due file, una per la mano destra e l'altra per quella sinistra.
Due cittadine italiane, Stradella e Castelfidardo, sono ai vertici mondiali per la produzione di fisarmonica. In questi luoghi vengono costruite fisarmoniche capaci di far sognare. Da sempre considerato come uno strumento popolare, la fisarmonica ha avuto una gloriosa storia nelle feste paesane e popolari. È però uno strumento sorprendentemente completo, pieno di imprevedibili possibilità: quando suona una fisarmonica è come suonasse un'orchestra intera. Questo fantastico strumento permette di destreggiarsi in diversi ambiti musicali: musica classica, jazz, Tango, Folk.

Si ritiene che l'antenato della fisarmonica fosse lo 'Sheng', strumento a fiato cinese che risale a circa 4.500 anni fa. Le fisarmoniche possono essere classificate in 3 grandi tipi: la fisarmonica da liscio, quella da concerto e la fisarmonica da studio. Ognuna di queste categorie ha caratteristiche differenti. Con l'evolversi delle tecnologie sono stati costruiti sistemi elettronici 'MIDI' da applicare alle fisarmoniche e che permettono di disporre di suoni diversi e di eliminare fonti di disturbo.
Con la fisarmonica è  possibile  suonare brani di tutti i tipi e di ogni tempo.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Radio Birikina

Contattaci
Accadde oggi - Articoli Recenti
Viene pubblicata la prima Bibbia di ..
La prima Bibbia stampata assomiglia a un codice: tutte le righe terminano allineate sul ..
23 Febbraio 2024 - 06:30
Viene annunciata la clonazione della ..
Teoricamente in futuro potrebbe essere possibile clonare anche un essere umano, con un ..
22 Febbraio 2024 - 06:25
Prima udienza del processo a Giovanna..
Giovanna morì bruciata e soffocata dal fumo e le sue ceneri disperse nella Senna
21 Febbraio 2024 - 07:16
Giornata mondiale della Giustizia ..
La ricorrenza vuole anche ricordare che in assenza del rispetto di tutti i diritti e delle ..
20 Febbraio 2024 - 06:31
Accadde oggi - Articoli più letti
21 ottobre, il mondo celebra la ..
L'ascolto nelle relazioni interpersonali permette di sviluppare legami duraturi basati sulla..
21 Ottobre 2023 - 06:00
Grande concerto di Pino Daniele a ..
Piazza Plebiscito, dove si tenne il concerto, era il salotto della cosiddetta Napoli bene, ..
19 Settembre 2023 - 08:08
In una sala da ballo di Cremona nasce..
È il 24 settembre del 1958 quando Natalino Otto e Flo Sandon's scoprono la cantante, allora..
24 Settembre 2023 - 07:28
Il 9 ottobre 1967 veniva ucciso in ..
Il Che è considerato un nemico coerente dell'oppressione e un simbolo di libertà e di ..
09 Ottobre 2023 - 06:38