GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
GIFFI NOLEGGI
progettiIl Santo del giorno

San Giovanni della Croce, patrono dei poeti

La Pressa
Logo LaPressa.it

Fu Santa Teresa d'Avila a coinvolgere Giovanni nella sua missione per riformare l'Ordine Carmelitano


San Giovanni della Croce, patrono dei poeti
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Oggi, 14 dicembre, si festeggia San Giovanni della Croce.
San Giovanni della Croce nacque nel 1542 a Fontineros una cittadina della Castiglia. Ebbe una infanzia infelice: a causa della morte precoce del padre fu ospitato in un collegio di orfani. A 21 anni chiese di entrare nel convento Carmelitano di Medina e frequentò la prestigiosa università di Salamanca.
Giovanni amava lo studio, ma si dedicava anche alla preghiera e all'ascesi: si ritirava spesso nella sua cella e rimaneva in preghiera e in contemplazione.

Quando fu ordinato sacerdote, in occasione della sua prima messa, incontrò Santa Teresa d'Avila: fu lei a coinvolgere Giovanni nella sua missione per riformare l'Ordine Carmelitano.
Teresa aiutò anche Giovanni nella prima organizzazione  di un povero conventino a Durvelo. Qui cominciò la storia dei primi Carmelitani scalzi (cioè riformati): vivevano in solitudine, in preghiera e andavano nelle borgate vicine a predicare ai contadini.

Presto fu necessario fondare altri conventi e a Giovanni veniva affidato il compito di educare i giovani religiosi.

In seguito Santa Teresa lo volle vicino a sé, ad Avila, per formare anche le monache. L'attività dei due Santi riformatori non era ben vista da molti altri frati e monache e li accusavano di ribellione ai superiori dell'Ordine.
Giovanni della Croce fu accusato ingiustamente e 'incarcerato' nel grande convento di Toledo dove restò per nove mesi. In quella situazione di prova Dio lo avvolse con una luce d'amore: pur straziato nel cuore Giovanni compose le più luminose poesie d'amore che siano mai state scritte in lingua spagnola. Il Santo scrisse un 'Cantico Spirituale' ricco di appassionate invocazioni.

Uscito dal carcere passò gli anni successivi ricoprendo l'ufficio di superiore: alle monache ma anche ai laici, Giovanni della Croce, scrivendo poesie e commentandole, insegnava la Sacra Scrittura.


Al 'Cantico Spirituale' si aggiunsero anche la 'Notte Oscura' e poi la 'Fiamma d'Amore': opere che Giovanni spiegava con una forza argomentativa straordinaria. Non tutti riuscivano a comprendere la sua dolcezza e alcuni giunsero a calluniarlo presso i superiori. In questo nuovo periodo di prova San Giovanni della Croce riusciva ugualmente a cantare l'amore di Dio.

A 49 anni si ammalò gravemente: nel collo di un piede si aprì una piaga tumorale. Giovanni visse la sua malattia rendendosi simile al Signore Crocefisso. Intanto la morte si avvicinava e nella sera del 13 dicembre 1591, dolorante si fece leggere il 'Cantico dei Cantici' dai suoi confratelli: consolato da quella celeste lettura, spirò serenamente.
San Giovanni della Croce è patrono dei teologi e dei  poeti.
Buon onomastico a tutti i lettori che portano il nome di Giovanni.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Whatsapp
Il Santo del giorno - Articoli Recenti
San Roberto e la vita monastica
Nel 1222 Onorio lll iscrisse Roberto di Molesme nel libro dei Santi della Chiesa
17 Aprile 2024 - 06:35
Santa Bernadetta: la veggente di ..
Nella grotta di Massabielle le apparve la Madonna; la Signora svelò alla veggente di essere..
16 Aprile 2024 - 06:29
Il Beato Cesare de Bus
La sua attività pastorale consisteva nell'insegnamento del Catechismo, specialmente ai più..
15 Aprile 2024 - 06:21
Liduina, la santità nella malattia
Nel 1433 Liduina morì nella settimana Santa e nel 1790 Papa Leone XIII autorizzò il culto ..
14 Aprile 2024 - 06:05
Il Santo del giorno - Articoli più letti
San Mario, protettore della unità ..
I Santi Mario e la moglie Marta vengono invocati durante le litanie dei Santi, nel rito del ..
19 Gennaio 2024 - 06:35
Prima domenica di Avvento
La prima domenica di Avvento è dedicata proprio alla venuta del Signore alla fine dei tempi
27 Novembre 2022 - 06:57
Santa Beatrice, colei che rende ..
Le antiche biografie raccontano che dopo aver ricevuto l'Unzione degli infermi, una stella ..
17 Agosto 2022 - 06:16
Sant'Alfonso, patrono avvocati: 12 ..
Sant'Alfonso Maria de' Liguori è detto 'il più napoletano dei Santi'
01 Agosto 2022 - 06:30