Italpizza
Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Italpizza
rubricheLe Vignette di Paride

Il partito del lavoro?

La Pressa
Logo LaPressa.it

Come diceva mia nonna, a metter le braci sotto il tappeto, spesso e volentieri va a fuoco la casa


Il partito del lavoro?
Vedete, avevo notato da un po' di tempo ormai che la (cosiddetta) sinistra ben organizzata concertava ogni tipo di stratagemma, anche il più scorretto, pur di impedirne in ogni modo il (democratico) ricambio politico: epperò quest'anno gli è andata male.

Si vedeva che l'irritualità delle prassi istituzionali, l'aggrapparsi allo spauracchio del ritorno al fascismo, la riduzione a zoticone-sorcio-novacs-incolto di ogni tipo di contestatore, era il riflesso di questa fobia del cambiamento che prendeva sempre più i contorni di una forma 'senza di noi il diluvio'.
Per contro, nel tentativo di proteggere la società civile dalla minaccia dei 'fascisti', si dava corso all'imbarbarimento della società a scopo conservativo: tutto è permesso pur di non lasciarli passare!

Negli ultimi due anni, quasi tre però, francamente facevamo fatica a vedere chi erano i fascisti e chi quelli della cosiddetta sinistra in questo gioco di società: sulle prime sembrava tutto chiaro, poi, a guardarlo bene anche il più incallito democratico ha nel dispetto e nella ripicca (e nell'infame ricatto) la sua nobiltà d'animo.

No, non è stata una buona idea dileggiare il vignettista per via del suo livello di istruzione, come se bastasse una laurea a evitarne uno deficiente...

E se fosse stata la (cosiddetta) sinistra con questo spocchioso atteggiamento ad alimentare la minaccia del populismo oltreché far incazzare il vignettista? Ce lo siamo mai chiesti?
Come diceva mia nonna, a metter le braci sotto il tappeto, spesso e volentieri va a fuoco la casa.
Meditate, cari (cosiddetti) ex-compagni, meditate...
Paride Puglia


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Acof onoranze funebri

Le Vignette di Paride - Articoli Recenti
Chiedo venia a vossia
Se ho peccato, credetemi, non s'è fatto apposta
11 Gennaio 2023 - 14:48
Insetti gustosi
Personalmente li lascio mangiare insetti e magari li lascio pure a preoccuparsi dell'ultima ..
10 Gennaio 2023 - 11:17
La garanzia di ritrovarsi tra persone..
Alla luce dei fatti e degli ultimi studi scientifici di Oltreoceano, restiamo dell'opinione ..
09 Gennaio 2023 - 16:40
Il ricatto e le miocarditi
La paura vien di notte...
08 Gennaio 2023 - 12:16
Le Vignette di Paride - Articoli più letti
I soldati di Allah
L'attacco terrorista a New York visto da Paride
02 Novembre 2017 - 11:39
Green Pass... Me lo metta per ..
E ci dicono che piove...
16 Ottobre 2021 - 11:02
L'ammissione di Pfizer e il perdono ..
Mi domando avranno il coraggio di fare esercizio di autocritica, il coraggio di guardare ..
13 Ottobre 2022 - 15:46
Poletti: pancia piena e sedie vuote
Il ministro Poletti e il vuoto alla festa Pd
26 Agosto 2017 - 10:07