Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
rubricheLe Vignette di Paride

Lockdown inutile, Venturi dice la verità... l'ira di Bonaccini

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Dai compagno Bonaccini, lo dicevo per dire qualcosa...'


Lockdown inutile, Venturi dice la verità... l'ira di Bonaccini

L'ex commissario all'emergenza Covid in Emilia Romagna, Sergio Venturi, ha pensato bene di dire a un mese dalla fine del lockdown che chiudere l'intero Paese è stato un errore.
'Se dovessi rifare un lockdown domani, non lo rifarei come l'abbiamo fatto. Non si può chiudere un intero paese quando non ce n'è alcun bisogno' - ha detto il medico 67enne, ex assessore alla sanità, il politico che ha chiuso i punti nascita di Pavullo, Castelnovo Monti e Borgotaro in Emilia Romagna. Punti nascita che i cittadini attendono ancora vengano riaperti dopo le promesse elettorali di Bonaccini.

Venturi è uscito con questa perla di rara sagacia, due giorni fa in un diretta social coi Giovani Democratici. E ha aggiunto pure: 'Ho molto rispetto decisioni prese in quelle settimane, da chiunque. Lo ha fatto non immaginando di prendere decisioni sbagliate.
Ma sarebbe tragico se non imparassimo da ciò che è accaduto'. Parole di verità, ma assolutamente tardive e che sconfessano l'intera politica sanitaria del Governo nei mesi di emergenza.

Una politica che ha causato danni enormi all'economia e ha piegato la tenuta psicologica ed economica delle famiglie italiane. Fabbriche chiuse, droni, multe, autocertificazioni, funerali vietati. Lo stesso Venturi che minacciava i runner solitari e Bonaccini che invitava, con fare da Clint Eastwood, a visitare insieme a lui le terapie intensive prima di osare ad uscire di casa senza motivo. Tutto in nome dell'esigenza di 'salvare vite'. Ora Venturi, dopo avere incassato un compenso da 18.400 euro per due mesi di lavoro da commissario ad acta, se ne esce dicendo che è stato un errore. Ma sì, abbiamo scherzato... Ci siamo sbagliati gente! Prossima volta faremo meglio.
Ecco, nella visione di Paride per La Pressa il presidente Bonaccini non la prende benissimo...

Leo



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Acof onoranze funebri
Articoli Correlati
I soldati di Allah
Le Vignette di Paride
02 Novembre 2017 - 11:39
'Io prof, mia moglie medico: non si può perdere il lavoro per legge'
Lettere al Direttore
20 Dicembre 2021 - 16:17

Le Vignette di Paride - Articoli Recenti
Capitano, mio capitano!
Con il gas di Putin ci gonfiamo i palloncini
31 Luglio 2022 - 09:21
Letta o Meloni: trova le differenze
L'eroica battaglia del popolo ucraino
29 Luglio 2022 - 09:55
L'evoluzione della politica: sudore e..
Da De Gasperi a Salvini, passando per Berlinguer
27 Luglio 2022 - 09:32
Io non dimentico
Io penserò alla libertà e diritti che mi avete tolto
26 Luglio 2022 - 10:31
Le Vignette di Paride - Articoli più letti
I soldati di Allah
L'attacco terrorista a New York visto da Paride
02 Novembre 2017 - 11:39
Green Pass... Me lo metta per ..
E ci dicono che piove...
16 Ottobre 2021 - 11:02
Poletti: pancia piena e sedie vuote
Il ministro Poletti e il vuoto alla festa Pd
26 Agosto 2017 - 10:07
Migranti...
L'esercito al Brennero
04 Luglio 2017 - 15:44