Omnispower
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Omnispower
rubrichePressa Tube

Nove anni fa la rotta del Secchia e l'alluvione nell'area nord

Data: / Categoria: Pressa Tube
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

La mattina del 19 gennaio 2014 l'argine del Secchia a San Matteo, collassò, un metro e mezzo di acqua invase Bastiglia e Bomporto provocando un morto e danni per decine di milioni. Dopo 9 anni la mancata sicurezza del Secchia rimane, nonostante i lavori


Guarda i nostri video in anteprima, Iscriviti al nostro canale YouTube !
Un morto, sette comuni dell'area nord di Modena vengono travolti da più di un metro di acqua che scorre veloce e fa paura. Migliaia di persone si rifugiano ai piani alti delle case e per due giorni rimarranno al freddo, senza luce e senza acqua. Gli effetti, intorno alle 7 della mattina, della rottura dell'argine destra del fiume Secchia, nel tratto rettilineo in località San Matteo, nel Comune di Modena, sono devastanti. Nel giro di poche ore una quantità stimata in 38 milioni di metri cubi di acqua escono dal letto del fiume, si riversano nella campagna circostante e iniziano a dirigersi verso i comuni dell'area nord. Uno deipiù colpiti, il primo ad essere colpito, è Bastiglia. Poi Bomporto, San Prospero, Camposanto, Finale Emilia, Medolla e San Felice sul Panaro che restano sommersi da acqua e fango, con ingentissimi danni ad abitazioni, imprese e opere pubbliche.

Migliaia gli ettari di campagna distrutti.

Il 19 gennaio 2014 segna un punto di svolta anche nelle politiche sulla sicurezza idraulica. Dopo oltre 20 anni di sostanziale immobilismo nella manutenzione e nell'adeguamento degli argini del Secchia messi a dura prova ad ogni piena, anche piccola, dalla scarsa capacità del sistema delle casse di espansione, si avviarono una serie di interventi soprattutto di innalzamento pulizia e risagomatura degli argini. Partendo proprio dal punto interessato dalla 'rotta', alzato di un metro e raddoppiato in larghezza, ed interessando poi il tratto da Ponte Alto a San Matteo, e dal Ponte dell'Uccellino verso la bassa con l'obiettivo di giungere a nord fino al Po e al confine regionale. Opera importante ma che non porta il fiume sopra ad un livello di sicurezza calcolato a piena con tempo di ritorno 20 (TR20).

Lo stesso livello al quale è fermo, da quando le hanno realizzate, negli anni '70', il sistema delle casse di espansione. Oggi a non garantire la sicurezza ci sono inoltre Ponte Alto, e Ponte dell'Uccellino che dopo l'innalzamento degli argini, rimangono ad un livello inferiore aumentando l'effetto diga nel caso di piena importante. 
Le cause della rottura dell'argine del Secchia furono identificate nella presenza di numerose tane di animali, istrici, e che gli esperti avevano già notato con foto aeree ad alta risoluzione a partire dal 2010
  
Con Massimo Neviani, dei Comitati Salute Ambientale Campogalliano, Arginiamo, Secchia, Respiriamo Aria Pulita, sul punto della rotta di 9 anni fa.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Pressa Tube - Articoli Recenti
Cani, cavalli, conigli, capre e api: ..
Il rito di Sant'Antonio si è rinnovato. Animali a Messa e fuori dalla chiesa per ricevere ..
16 Gennaio 2023 - 01:26
Segretario Pd: 'Pace in Ucraina? ..
Una sala piena ieri sera ha fatto da cornice all'incontro promosso a Modena da La Pressa sul..
13 Gennaio 2023 - 07:30
San Cesario: sversamento anomalo nel ..
La segnalazione filmata dal consigliere comunale Mirco Zanoli ha generato il pronto ..
13 Gennaio 2023 - 01:53
Pressa Tube - Articoli più letti
Esplodono i contagi: è il fallimento..
Si continua viceversa la caccia al no-vax (il quale per ora continua a non infrangere alcuna..
29 Dicembre 2021 - 12:03
No al green pass, lavoratori uniti: ..
'L'articolo 1 della Costituzione oggi viene superato da un decreto che subordina il diritto ..
01 Ottobre 2021 - 21:13
'Green Pass, traditi da Stato e ..
I lavoratori di CNH senza Green Pass, a cui è negata la mensa, hanno ricevuto la ..
23 Settembre 2021 - 13:17
'Non tornerò al lavoro finchè sarà..
La testimonianza di Maria Sole Lanè, referente del gruppo 'La gente come noi' Emilia ..
24 Marzo 2022 - 12:08