Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
rubrichePressa Tube

Cra, sistema da rivedere, dramma Covid frutto di tagli e business privato

La Pressa
Logo LaPressa.it

Parla Mauro Caffo, operatore Asp e delegato USB: 'Tagli e servizio al ribasso hanno creato le condizioni per la diffusione dei contagi. Per le coop sociali business da 2 miliardi'



'Ma quale pubblico? Le cooperative sociali private, spesso legate a partiti o a grandi organizzazioni sindacali,  fanno business nel campo dell'assistenza e della salute e coprono l'80% della gestione dei servizi, delle strutture e dei posti letto per gli anziani in Emilia Romagna, generando un volume d'affari da due miliardi. Solo il 20% del servizio è gestito dal pubblico. Ma sappiamo il privato deve fare profitto e ciò si traduce in tagli nei servizi, e nel ribasso delle condizioni garantite nel sistema di accredimento regionale dei servizi socio sanitari'.

A parlare è Mauro Caffo, operatore Asp Parma, delegato sindacale USB, ora impegnato anche a condividere la civile battaglia per la trasparenza e la verità portata avanti dalla rete di comitati dei famigliari delle vittime del Covid nelle Cra, dopo la vera e propria strage di anziani all'interno delle strutture accreditate dell'Emilia-Romagna e della provincia di Modena dove i decessi di persone in isolamento fisico e affettivo, lontano dai propri affetti più cari, sono stati 161.
Istanze portate il 10 luglio in Regione, nell'incontro definito 'deludente' con l'Assessore Donini, e giovedì scorso in piazza Grande, a Modena, nel corso del Consiglio Popolare.
Morti che hanno coinvolto direttamente e da vicino Caffo, nella sua professione, e che oggi gli fanno dire quanto l'emergenza Covid e questa lunga serie di morti nelle Cra sia dovuto alla mancanza delle condizioni anche minime di sicurezza e prevenzione.

'L'accreditamento sulla carta prevede requisiti ben specifici per le strutture come stanze doppie da minimo 18 metri quadrati, bagni accessibili per le carrozzine, un bagno attrezzato ogni due stanze' - afferma l'operatore. 'Purtroppo in molte strutture in tutta la regione questi requisiti non sono garantiti. Chi doveva vigilare non l'ha fatto'

'L'emergenza Covid - prosegue - ha dimostrato il fallimento del sistema di gestione delle residenze per anziani e di come sono concepite. Ovvero su tagli, privatizzazioni e un depotenziamento di quello che è un servizio pubblico, un servizio costituzionalmente garantito. Chiederemo e luce verità su quanto accaduto ma soprattutto ci battiamo per un cambiamento di quelli che sono i modi di gestire le strutture per anziani'

Una ipotesi a Modena al limite dell'infattibile, vista la decisione della giunta comunale, in piena emergenza Covid, di rinnovare per i prossimi 4 anni, agli stessi operatori che avevano e che hanno in gestione le case per anziani della città di Modena, il contratto di servizio. Senza cambiare nulla ma soprattutto senza un confronto aperto con la città. 

'Questo è un problema che riguarda non solo Modena. Il problema è regionale, visto che siamo in scadenza con tutti le assegnazione degli accreditamenti. E il problema sta proprio qui: come è strutturato il sistema di accreditamento che vorremmo cambiare. Per farlo abbiamo chiesto l'apertura di un tavolo permanente che dovrà essere composto anche da familiari e operatori' 

Avere una gestione privata dell'80% dei posti letto non è più accettabile. Il privato deve fare profitto e le conseguenze dei tagli e di contratti di servizio al ribasso hanno portato alle gravi conseguenze che abbiamo visto'

Gi.Ga.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
Articoli Correlati
Troppi medici sospesi: chiude l'assistenza di IppocrateOrg
Societa'
01 Dicembre 2021 - 23:44- Visite:52842
Tegola sul Green Pass: i magistrati ne demoliscono le basi
Societa'
08 Agosto 2021 - 01:16- Visite:49458
Cra Formigine, operatrice sanitaria colta da malore dopo vaccinazione
La Provincia
05 Gennaio 2021 - 12:07- Visite:28513
Strage degli anziani nelle Cra, vergognoso scoprire 19 casi in un ..
Societa'
02 Aprile 2020 - 22:39- Visite:27659
Focolaio tra anziani vaccinati nella Cra: 68 positivi e 5 morti
Societa'
27 Ottobre 2021 - 10:00- Visite:17919
Covid con polmonite bilaterale: curato a casa dai medici di Ippocrate
Societa'
06 Settembre 2021 - 13:05- Visite:17462

Pressa Tube - Articoli Recenti
No Green Pass, Puzzer e Sceusa ..
Come annunciato, è iniziata questa mattina la 'marcia pacifica per la libertà' partita da ..
06 Gennaio 2022 - 08:07- Visite:669
Fedez ancora positivo al Covid: il ..
Acqua, succo di frutta, limone, spumante, per Fedez, ancora positivo al Covid, queste ..
03 Gennaio 2022 - 19:16- Visite:1583
Donini: 'Dalla prossima settimana ..
'Aumentassero ancora i ricoveri e le dimissioni non fossero altrettanto consistenti ..
03 Gennaio 2022 - 14:16- Visite:1485
Vaccini, così anche Capo dello Stato..
Il Capo dello Stato da Presidente di tutti è divenuto Presidente solo dei vaccinati, senza ..
01 Gennaio 2022 - 14:57- Visite:2478
Pressa Tube - Articoli più letti
Esplodono i contagi: è il fallimento..
Si continua viceversa la caccia al no-vax (il quale per ora continua a non infrangere alcuna..
29 Dicembre 2021 - 12:03- Visite:82576
No al green pass, lavoratori uniti: ..
'L'articolo 1 della Costituzione oggi viene superato da un decreto che subordina il diritto ..
01 Ottobre 2021 - 21:13- Visite:66924
'Green Pass, traditi da Stato e ..
I lavoratori di CNH senza Green Pass, a cui è negata la mensa, hanno ricevuto la ..
23 Settembre 2021 - 13:17- Visite:62037
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo ..
Lo ha ribadito il Ministro Lorenzin nell'esordio modenese della sua campagna elettorale: ..
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:45069