Omnispower
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Omnispower
rubrichePressa Tube

Sicurezza alimentare, maxi operazione Nas anche in salumifici modenesi

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sicurezza alimentare, maxi operazione Nas anche in salumifici modenesi


Guarda i nostri video in anteprima, Iscriviti al nostro canale YouTube !
Vasta operazione da parte di Nas in tutta Italia sulla corretta gestione in materia di sicurezza ed igiene delle imprese produttive di alimenti di origine animale. 
In provincia di Modena nel corso di un’attività ispettiva svolta presso un’industria di salumi, i Nas di Parma hanno eseguito il blocco ufficiale di circa 7.000 chili 0di prodotti carnei (semilavorati e tranci di carne suina e bovina), rinvenuti invasi da ghiaccio e brina gelificata a causa del malfunzionamento del sistema di refrigerazione. Parte degli stessi è successivamente risultata non idonea al consumo umano e pertanto destinata alla distruzione. Nei confronti del legale rappresentante dell’attività è stata comminata una sanzione di 2000 euro. Durante l’ispezione sono state rilevate carenze igienico sanitarie dovute alla presenza di muffe sulle pareti dei locali destinati allo scarico merci, con potenziale rischio di contaminazione degli alimenti.


Presso un salumificio sono state riscontrate difformità rispetto a quanto previsto nella procedura di autocontrollo relativamente all’attribuzione del lotto di produzione del prodotto finito ai fini della rintracciabilità. I militari hanno rilevato carenze igienico sanitarie all’interno dell’area spedizione prodotti finiti, dovute al logorio dei sistemi di prevenzione degli agenti infestanti installati sulle porte di accesso nonché la mancata apposizione delle trappole per roditori come previste dal manuale di autocontrollo aziendale e presenza di polvere con formazioni di ragnatele sulle pareti. Per le citate criticità è intervenuto il personale del Servizio Veterinario dell’Azienda USL di Modena per impartire le prescrizioni volte a risolvere le irregolarità riscontrate dai carabinieri del Nas;
Presso un altro salumificio i carabinieri hanno rilevato carenze igienico sanitarie dovute a sporco con formazioni di ragnatele e carenze strutturali all’interno delle celle frigo e dei locali di lavorazione carni.

È stata accertata la mancata attuazione delle procedure di autocontrollo inerenti il periodico controllo/analisi del prodotto finito e la totale assenza di procedure in autocontrollo relative alla tracciabilità degli alimenti commercializzati. Le criticità riscontrate sono state segnalate all’Autorità sanitaria per l’emissione dei relativi provvedimenti prescrittivi.

In provincia di Reggio Emilia

Presso una rivendita di prodotti caseari, sono state sottoposte a sequestro amministrativo 4 forme intere di formaggio parmigiano reggiano, dal valore complessivo di circa 1.600 euro, poiché stoccate all’interno di un’area deposito dell’attività risultata essere in precarie condizioni igienico sanitarie, dovute alla presenza di sporco e polvere diffusa nonché di materiale ed oggetti vari non attinenti all’attività. I militari del Nas hanno rilevato carenze igienico sanitarie all’interno dell’area vendita, dovute alla presenza di soluzioni di continuità dell’intonaco, formazioni di ragnatele e sporco vetusto sulle superfici. È stata accertata la mancata predisposizione nel manuale di autocontrollo aziendale (H.A.C.C.P.) delle procedure relative alla sanificazione e pulizia del predetto deposito nonché alle omesse operazioni di derattizzazione e monitoraggio degli agenti infestanti; è stata inoltre riscontrata la non corretta gestione delle procedure di rintracciabilità dei formaggi e dei salumi, dovuta alla mancata redazione del registro dei fornitori, e la mancata esibizione degli attestati di formazione per il personale alimentarista relativi al titolare ed ad un dipendente. Al legale rappresentante dell’attività è stata comminata una sanzione amministrativa di 2000 euro. Le criticità rilevate sono state segnalate all’AUSL di Reggio Emilia, che ha emesso un provvedimento di sospensione dell’attività di vendita di generi alimentari;
Presso un salumificio sono stati sequestrai 1579 kg di prodotti di carne destinati allo smaltimento, dal valore commerciale di euro 9.000 circa, rinvenuti all’interno di contenitori anonimi, privi di copertura ed in promiscuità con altri prodotti alimentari destinati al consumo umano. Sono state inoltre rilevate carenze igienico sanitarie dovute alla presenza di grosse formazioni di ragnatele nei locali di lavorazione e stoccaggio degli alimenti nonché alla presenza sul pavimento di resti di alimenti, grasso, sporco vetusto e liquami da stagionatura salumi. Al legale responsabile dell’attività sono state comminate sanzioni amministrative per un importo complessivo di euro 5.000;
Presso uno stabilimento di lavorazione di carni avicole sono stati sottoposti a sequestro amministrativo 147 kg di prodotti alimentari vari (spezie, aromi, prodotti di carne), dal valore commerciale di circa 3.000 euro, rinvenuti in parte privi di sistema di rintracciabilità ed in parte decorsi di validità. Sono state rilevate carenze igienico sanitarie, all’interno delle celle frigo interessate da formazioni di ghiaccio, soluzioni di continuità nelle pareti interessate da scrostature, sporco pregresso sui pavimenti e commistione tra materie prime e prodotti finiti. Al titolare dell’attività è stata comminata una sanzione amministrativa di 2000 euro.

In provincia di Parma

Presso un salumificio sono state rilevate carenze igienico sanitarie dovute alla presenza di sporcizia vetusta e formazioni di ragnatele, insetti morti e scrostature dell’intonaco delle pareti dei locali stagionatura, risultati privi di sistemi di zanzariere. Per le citate carenze igieniche, nei confronti del legale responsabile dell’attività è stata emessa una diffida, volta a risolvere, entro 30 giorni, le criticità accertate.

In provincia di Piacenza

E' stato ispezionato un deposito alimenti, dove sono state rilevate carenze igienico sanitarie dovute alla presenza di sporcizia e commistione tra materiali vari non attinenti all’attività con alimenti confezionati destinati ai distributori automatici. Per le carenze igieniche riscontrate, nei confronti del legale responsabile dell’attività è stata emessa una diffida.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Pressa Tube - Articoli Recenti
New deal in Provincia: Braglia non lo..
Muzzarelli per la prima volta da quando è stato eletto sindaco dovrà dialogare con un ..
01 Febbraio 2023 - 15:43
San Geminiano: 451 bancarelle, ..
Oltre il programma religioso, l'immancabile giro tra le bancarelle in una festa senza ..
01 Febbraio 2023 - 01:43
Fabio Braglia, le congratulazioni di ..
Un gruppo di cittadini di Palagano ha improvvisato un momento di festa con canti e ..
28 Gennaio 2023 - 23:05
Non c'è pace senza giustizia: ..
'Anche il santo lottò per fare il bene. Spesso si scambia la pace con una mielosa ..
28 Gennaio 2023 - 17:44
Pressa Tube - Articoli più letti
Esplodono i contagi: è il fallimento..
Si continua viceversa la caccia al no-vax (il quale per ora continua a non infrangere alcuna..
29 Dicembre 2021 - 12:03
No al green pass, lavoratori uniti: ..
'L'articolo 1 della Costituzione oggi viene superato da un decreto che subordina il diritto ..
01 Ottobre 2021 - 21:13
'Green Pass, traditi da Stato e ..
I lavoratori di CNH senza Green Pass, a cui è negata la mensa, hanno ricevuto la ..
23 Settembre 2021 - 13:17
'Non tornerò al lavoro finchè sarà..
La testimonianza di Maria Sole Lanè, referente del gruppo 'La gente come noi' Emilia ..
24 Marzo 2022 - 12:08