Beni sequestrati alla mafia a profughi: l'impegno nel 2016
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
rubricheSenza Memoria

Beni sequestrati alla mafia a profughi: l'impegno nel 2016

La Pressa
Logo LaPressa.it

La dichiarazione dell'Assessore regionale Mezzetti ricordata e contestata dal centro destra e bollata come fake news dal centro sinistra


Beni sequestrati alla mafia a profughi: l'impegno nel 2016
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

'Nel Testo unico sulla legalità approvato a luglio dalla Regione, abbiamo istituito un Tavolo regionale sui beni e sulle aziende sequestrati e confiscati, rafforzando anche il sostegno alle amministrazioni locali che abbiano avuto in assegnazione beni confiscati alla mafia e al crimine organizzato. Dal 2017 le risorse a disposizione passano da 400 mila ad un milione di euro. Ora puntiamo ad un protocollo d'intesa con l'Agenzia per ottenere il via libera all'uso provvisorio di un bene sequestrato (quindi non ancora confiscato in via definitiva), che non richieda investimenti per essere riqualificato, per emergenze sociali come l'accoglienza di senza tetto, sfrattati e profughi' 

Massimo Mezzetti, Assessore regionale alla sanità - 15 dicembre 2016

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Feed RSS La Pressa
Senza Memoria - Articoli Recenti
19 ottobre 2020: quando il governo vietò anche ai bambini di giocare in gruppo
Esattamente tre anni fa l'entrata in vigore di un nuovo decreto cosiddetto anti-covid, con ..
19 Ottobre 2023 - 06:50
Volti nel lager: a Carpi la donazione delle lettere di Carlo Prina
In Fondazione la cerimonia di donazione delle lettere di Prina, tra i martiri della strage ..
27 Gennaio 2023 - 00:41
Di Maio in seggio emiliano blindato Pd? Tre anni fa diceva: 'Mai con partito di Bibbiano'
Il video di allora: 'Io col partito che in Emilia Romagna toglieva i bambini alle famiglie ..
30 Luglio 2022 - 20:24
Complanarina, nuovo rinvio: Muzzarelli la annuncia, a vuoto, dal 2014
Con l'ennesimo rinvio di un anno l'attuale sindaco conferma che dopo averla inserita come ..
14 Marzo 2022 - 10:02
Senza Memoria - Articoli più letti
Lo scalo Merci: da Modena a Marzaglia i simboli della città che (non) cambia
L'infrastruttura ferma da dieci anni ha bloccato lo sviluppo e la ricucitura dell'asse ovest..
06 Agosto 2017 - 00:35
Ex diurno e Piazza Mazzini: dopo 16 anni siamo all'anno zero
Bonaccini lo annunci? nel 2001, più di un milione di euro senza risultati
27 Aprile 2017 - 06:45
Il giorno in cui il PD disse si ad 841 nuovi alloggi
Era il 2 aprile 2012. In Consiglio comunale, al documento che diede il via libera a 533 ..
25 Settembre 2017 - 02:55
Parco Ferrari, ritorna il tema della riqualificazione
L'occasione del concerto di Vasco è un modo per rispolverare il progetto del Wwf che ..
03 Maggio 2017 - 18:34