Hyundai lancia le catene da neve 'integrate': addio alle gomme invernali?
Ozonoterapia 2
Radio Birikina
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Ozonoterapia 2
rubricheSpazio alle Imprese

Hyundai lancia le catene da neve 'integrate': addio alle gomme invernali?

La Pressa
Logo LaPressa.it

Hyundai e Kia hanno presentato una nuova tecnologia che, nel prossimo futuro, potrebbe rendere obsoleti gli pneumatici da neve


Hyundai lancia le catene da neve 'integrate': addio alle gomme invernali?
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Lo scorso dicembre, Hyundai e Kia hanno presentato una nuova tecnologia che, nel prossimo futuro, potrebbe rendere obsoleti gli pneumatici da neve. Le due case automobilistiche, che operano sotto l'egida del Gruppo Hyundai, hanno sviluppato un tipo di pneumatico altamente innovativo, in quanto dotato di catene invernali 'integrate'. In attesa di brevettare ufficialmente il nuovo prodotto, sia in Corea del Sud che negli Stati Uniti, il gruppo sudcoreano ne ha illustrato, in una nota stampa diramata dai propri canali ufficiali, alcune delle caratteristiche fondamentali.

Il futuro delle gomme invernali
Per il momento, quindi, il futuro delle gomme invernali non sembra essere in pericolo; la nuova tecnologia messa a punto dalla Hyundai è ancora in attesa di brevetto e, successivamente, andrà testata prima di essere introdotta sul mercato. In altre parole, in Italia come in molti altri paesi europei, sarà necessario dotarsi degli pneumatici da neve per poter circolare in sicurezza durante i mesi invernali.

Il settore degli pneumatici di ricambio, pur alle prese con le difficoltà che scaturiscono dal conflitto in corso in Ucraina, prosegue un percorso di costante evoluzione, sorretto tanto dalla ricerca tecnologica quanto dallo sviluppo dell'e-commerce; gli store online specializzati come, ad esempio, EuroimportPneumatici.com, offrono agli automobilisti di sfogliare un vasto catalogo digitale, per raccogliere informazioni, confrontare i prezzi di vendita al dettaglio e, sempre più spesso, formalizzare i propri acquisti.

Come funziona la tecnologia delle 'catene di neve integrate in lega a memoria di forma'
È questa la definizione, piuttosto esplicativa, fornita dal costruttore coreano in sede di presentazione del nuovo prodotto sviluppato per la mobilità invernale. Questa tecnologia, si legge sul sito ufficiale Hyundai, 'utilizza moduli in lega a memoria di forma, collocati all'interno della ruota e dello pneumatico. Questi moduli si estendono per fungere da 'catena da neve' quando ricevono un segnale elettrico'. 

A differenza delle tradizionali catene da neve, prosegue il comunicato del gruppo coreano, 'questa tecnologia dispiega automaticamente catene da neve in lega a memoria al premere di un tasto, aiutando a migliorare la sicurezza in presenza di neve'.

Joon Mo Park, Head of Advanced Chassis Development Team, ha così commentato la presentazione della nuova tecnologia messa a punto dalla Hyundai: 'Questa innovazione, che speriamo venga introdotta sui veicoli Hyundai e Kia un giorno, riflette il nostro impegno verso la trasformazione di tecnologie avanzate in soluzioni concrete a beneficio dei consumatori'.

Il costruttore coreano ha illustrato, all'interno dello stesso comunicato stampa, le principali caratteristiche tecniche degli pneumatici con 'catene' integrate. Questa nuova tecnologia 'consiste in una ruota e uno pneumatico dotati di scanalature radiali poste ad intervalli regolari, come una pizza, con moduli realizzati in lega a memoria di forma e inseriti all'interno di questi canali'.

In aggiunta, essa trae vantaggio dalla lega a memoria di forma, in quanto in grado di 'tornare alla sua forma originaria tramite l'applicazione di una corrente elettrica. In condizioni di guida normali, la lega è collocata all'interno della ruota ed è compressa a forma di lettera 'L' e non entra in contatto con la superficie della strada. Quando il conducente attiva la funzione, grazie all'applicazione di una corrente elettrica, la lega a memoria di forma inverte il proprio profilo originario; il materiale assume una forma a 'J', spingendo il modulo verso l'esterno così da portarlo a contatto con la superficie stradale, migliorando l'aderenza, la stabilità e la sicurezza sulle strade innevate'.

Infine, spiega la nota pubblicata da Hyundai, se la superficie del battistada è usurato fino alla base del modulo - in normali condizioni di guida - a causa dell'elevato consumo dello pneumatico, gli automobilisti possono agevolmente riconoscere il degrado della gomma e provvedere per tempo alla sostituzione della stessa.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Radio Birikina

Whatsapp
Spazio alle Imprese - Articoli Recenti
Quanto durano i corsi di trucco permanente?
Il trucco permanente, come il nome suggerisce, consente alle persone di avere sempre addosso..
11 Giugno 2024 - 16:00
Cos'è il cashback online e come sfruttarlo per risparmiare
Ma cos'è esattamente il cashback? Come funziona e come possiamo sfruttarlo al meglio per ..
11 Giugno 2024 - 10:13
L’ipoacusia in Italia, i dati: quante persone soffrono di perdita dell’udito?
In generale, l’ipoacusia colpisce indipendentemente dall’età
10 Giugno 2024 - 16:55
Quali sono i fiori più belli da regalare alla persona che si ama
I fiori sono una delle forme più antiche e universali di espressione romantica
10 Giugno 2024 - 10:34
Spazio alle Imprese - Articoli più letti
Roadhouse Restaurant: apre nuovo locale a Rovereto, in Trentino
Nei primi otto mesi?dell'anno sono stati?14 i nuovi ristoranti aperti dal gruppo Cremonini
18 Settembre 2019 - 17:09
Azienda agricola Cavazzuti, tradizione e cura per produrre eccellenza
Prima tappa del nostro viaggio che insieme a Confagricoltura Modena ci porterà in dieci ..
12 Aprile 2018 - 10:40
Quali sono gli psicologi più richiesti?
Un professionista di questo tipo deve formarsi in maniera praticamente costante, in modo da ..
16 Giugno 2023 - 06:00
Azienda agricola Giovanni Solmi, storia e futuro della ciliegia IGP
Quarta tappa del nostro viaggio nel mondo delle aziende Confagricoltura Modena, eccellenze ..
24 Luglio 2018 - 00:20