La 'Bassa modenese' (Seconda parte)
Ozonoterapia 2
Radio Birikina
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Ozonoterapia 2
rubricheSpazio alle Imprese

La 'Bassa modenese' (Seconda parte)

La Pressa
Logo LaPressa.it

Se sei residente nelle zone di Modena, Bastiglia, Bomporto, Sorbara, San Prospero e Ravarino, si può usufruire del servizio gratuito di newsletter Aurora


La 'Bassa modenese' (Seconda parte)
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Se sei residente nelle zone di Modena, Bastiglia, Bomporto, Sorbara, San Prospero e Ravarino, attiva il servizio di newsletter Aurora (qui il link).
Il nostro Territorio, quello che comprende Bastiglia, Bomporto, Sorbara, San Prospero e Ravarino, fa parte della bassa modenese. Perchè si chiama così. Come nasce, quali sono le sue caratteristiche e le implicazioni sociali (qui la prima parte).  

TENACE E OSTINATO COME I SUOI ABITANTI

Il terreno della Bassa Modenese riflette si può dire il carattere originario dei suoi abitanti: pesante ed argilloso, tenace e difficile da lavorare, ma tuttavia incredibilmente fertile.
I campi della Bassa Modenese sono più piccoli rispetto alla media europea; ciò, in quanto essi necessitano di molti fossi sia per l’erogazione, sia per lo scolo delle acque. Essi inoltre sono lavorati ad elevate profondità per evitare il ristagno dell’acqua.


L’agricoltura è fiorente ma dura, basata fino a metà del secolo scorso sul latifondo e la mezzadria. Si tratta di un’impostazione sociale che ha determinato forti disuguaglianze e contrasti tra possidenti e contadini, probabilmente alla base delle simpatie popolari per le forme di aggregazione sociale improntate al radicalismo (fascismo, prima; comunismo, dopo).

CONTADINI MA CERVELLI FINISSIMI

Contrariamente alla montagna, che crea separazione tra i suoi abitanti, per le sue caratteristiche climatiche oltre che morfologiche, la pianura unisce. Si tratta di un vantaggio di non poco conto che si riflette positivamente nel carattere degli abitanti della Bassa Modenese: empatia, popolazioni generalmente aperte e disponibili all’inclusione, favorevoli alla collaborazione, con grandissimi benefici per lo sviluppo sociale ed individuale.
Inoltre, l’impegno duro, continuo, per la gestione dell’acqua, così come la conduzione di un’agricoltura impegnativa, hanno spinto all’attenzione verso tecnologie avanzate, all’adozione di nuove tecniche e all’acquisizione di strumenti innovativi anche complessi: un cambio di prospettiva, iniziato sul finire del 1800, che ha portato progressivamente all’industrializzazione dell’intero territorio agricolo.

UN EFFETTO BOOMERANG DI CUI HA BENEFICIATO L’INTERO COMPARTO INDUSTRIALE

Di questa nuova visione, aperta alla novità e alla sperimentazione, ha beneficiato di riflesso l’intero comparto imprenditoriale emiliano, soprattutto modenese. Modena infatti, ad un passo da noi della Bassa, è diventata “Terra dei motori”: un’eccellenza che brilla in tutto il settore della meccanica in genere, fino ad abbracciare il campo avanzatissimo dell’autronica. 
È a questo spirito imprenditoriale, a questa storia, che dobbiamo il fiorire di industrie e marchi che ancora oggi il mondo ci invidia: da Ferrari e Maserati, passando per De Tommaso, Bugatti, Pagani e Lamborghini, per restare nel campo dell’automobile. 
Un cenno a parte merita la CNH, oggi potente multinazionale che risponde a tutte le esigenze del settore meccanico-agricolo ma che nasce come Fiat Trattori all’inizio del secolo scorso. 
E per finire, altri marchi importanti -ma ne dimentichiamo sicuramente qualcuno- quali: Caprari, Argnani e Monti, Tetrapack, Goldoni.
Leggi la prima parte della 'Bassa modenese'.

Studio Aurora è diviso in due sezioni, Vendite e Affitti, con operatori specializzati nelle proprie competenze.
Se sei residente nelle zone di Bastiglia, Bomporto, Sorbara, San Prospero e Ravarino, attiva il nostro servizio di newsletter e riceverai gratuitamente gli articoli con affascinanti curiosità sulla storia dell' Unione dei Comuni del Sorbara e novità interessanti che ruotano intorno al mondo della CASA. Oltre 1000 persone residenti in queste zone lo hanno già fatto, iscriviti qui.
Se intendi vendere il tuo immobile rivolgiti a Studio Aurora Vendite 
Se intendi invece affittare il tuo immobile, affidati a Studio Aurora Affitti
Per rimanere aggiornato sulle novità del settore immobiliare e scoprire le curiosità del nostro territorio, metti un like alla Pagina Facebook.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Radio Birikina

Whatsapp
Spazio alle Imprese - Articoli Recenti
L’ipoacusia in Italia, i dati: quante persone soffrono di perdita dell’udito?
In generale, l’ipoacusia colpisce indipendentemente dall’età
10 Giugno 2024 - 16:55
Quali sono i fiori più belli da regalare alla persona che si ama
I fiori sono una delle forme più antiche e universali di espressione romantica
10 Giugno 2024 - 10:34
Compro oro fraudolenti: come essere sicuri nella vendita di oro e gioielli usati
Il settore della compravendita di oro e metalli preziosi usati è soggetto a una rigida ..
07 Giugno 2024 - 13:42
Quanti siti web esistono? Il numero è sorprendente
Se il sito creato da Tim Berners-Lee è stato il primo al mondo, non ci sono voluti molti ..
06 Giugno 2024 - 23:14
Spazio alle Imprese - Articoli più letti
Roadhouse Restaurant: apre nuovo locale a Rovereto, in Trentino
Nei primi otto mesi?dell'anno sono stati?14 i nuovi ristoranti aperti dal gruppo Cremonini
18 Settembre 2019 - 17:09
Azienda agricola Cavazzuti, tradizione e cura per produrre eccellenza
Prima tappa del nostro viaggio che insieme a Confagricoltura Modena ci porterà in dieci ..
12 Aprile 2018 - 10:40
Quali sono gli psicologi più richiesti?
Un professionista di questo tipo deve formarsi in maniera praticamente costante, in modo da ..
16 Giugno 2023 - 06:00
Azienda agricola Giovanni Solmi, storia e futuro della ciliegia IGP
Quarta tappa del nostro viaggio nel mondo delle aziende Confagricoltura Modena, eccellenze ..
24 Luglio 2018 - 00:20