Visto di conformità e compensazione credito Iva
Ozonoterapia 2
Radio Birikina
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Ozonoterapia 2
rubricheSpazio alle Imprese

Visto di conformità e compensazione credito Iva

La Pressa
Logo LaPressa.it

Per le aziende che utilizzano tale strumento accedere alla compensazione del credito IVA rappresenta un indubbio vantaggio in termini ottimizzazione fiscale


Visto di conformità e compensazione credito Iva
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il visto di conformità per la compensazione del credito IVA è un meccanismo di controllo fiscale introdotto in Italia per garantire la correttezza delle operazioni di compensazione dei crediti IVA, teso ad evitare abusi e garantire la conformità dei dati fiscali dichiarati delle aziende.
Nello specifico il visto di conformità è un controllo effettuato da professionisti abilitati (come dottori commercialisti, esperti contabili o consulenti del lavoro) sulla dichiarazione IVA dalla quale emerge il credito, e serve a confermare che le informazioni presentate siano corrette e conformi alla legge.
Per le aziende che utilizzano tale strumento accedere alla compensazione del credito IVA rappresenta un indubbio vantaggio in termini ottimizzazione fiscale, ottenendo una maggiore liquidità disponibile (non dovendo corrispondere l’IVA maturata) e conseguente capacità competitiva potendo destinare tali somme ad investimenti strategici.

Quando è obbligatorio richiedere il visto di conformità

Per i crediti IVA annuali di importo superiore a 5.000 euro, è obbligatorio apporre il visto di conformità sulla dichiarazione IVA per poterli compensare tramite il modello F24 qualora si voglia procedere ad una compensazione c.d. orizzontale, ovvero con imposte diverse dall’IVA.
Questo controllo è necessario per evitare abusi e garantire la corretta applicazione delle norme fiscali. Inoltre, è stato chiarito che il limite di 5.000 euro si riferisce all'anno di maturazione del credito e non all'anno solare di utilizzo in compensazione; più precisamente va distinto che trattasi di un credito IVA annuale o trimestrale, nel primo caso ovviamente dovrà farsi riferimento all’anno di maturazione del credito, a differenza del credito trimestrale che matura nel corso dell’anno solare.

Costo del visto di conformità

Il costo per l'apposizione del visto di conformità può variare in base al professionista scelto e all'entità del lavoro necessario per la verifica.

Generalmente il costo del visto IVA è un servizio professionale parametrato in virtù dell'importo del credito che si intende compensare e del livello di complessità della verifica richiesta misurata anche in termini di quantità documentale prodotta dall’azienda richiedente.

Soggetti legittimati al rilascio

Il visto di conformità può essere rilasciato da professionisti qualificati come gli iscritti nell'Albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, i consulenti del lavoro e i responsabili dell'assistenza fiscale dei CAF-imprese. Questi soggetti devono essere abilitati alla trasmissione telematica delle dichiarazioni di visto ed essere muniti di apposita assicurazione professionale.
In conclusione il visto di conformità è uno strumento che, se da un lato si pone quale tutela e garanzia per la finanza pubblica attesi i controlli effettuati da un professionista terzo, dall’altro rappresenta un indubbio vantaggio per le aziende che ottengono una maggiore liquidità immediata.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Radio Birikina

Whatsapp
Spazio alle Imprese - Articoli Recenti
Adeguamento antisismico e lavorazioni metalliche: la specialità dell’azienda LAFF di Scandiano
Attiva in tutta l'Emilia, l'azienda vanta una vasta esperienza e un team altamente ..
09 Luglio 2024 - 09:27
Carriera nel cucito: requisiti e percorsi per diventare sarta
Una sarta è un'artigiana specializzata che si dedica alla creazione, modifica e riparazione..
08 Luglio 2024 - 17:44
Lanyard: la sua importanza sul lavoro e nel quotidiano
Un lanyard, conosciuto anche come cordino, porta bade o neck strap, è un pezzo di tessuto o..
08 Luglio 2024 - 11:46
In che modo il boom dell'intelligenza artificiale sta trasformando il mercato azionario?
Scoprite come il boom dell'intelligenza artificiale sta spingendo il mercato azionario, ..
05 Luglio 2024 - 16:40
Spazio alle Imprese - Articoli più letti
Roadhouse Restaurant: apre nuovo locale a Rovereto, in Trentino
Nei primi otto mesi?dell'anno sono stati?14 i nuovi ristoranti aperti dal gruppo Cremonini
18 Settembre 2019 - 17:09
Quali sono gli psicologi più richiesti?
Un professionista di questo tipo deve formarsi in maniera praticamente costante, in modo da ..
16 Giugno 2023 - 06:00
Azienda agricola Cavazzuti, tradizione e cura per produrre eccellenza
Prima tappa del nostro viaggio che insieme a Confagricoltura Modena ci porterà in dieci ..
12 Aprile 2018 - 10:40
Azienda agricola Giovanni Solmi, storia e futuro della ciliegia IGP
Quarta tappa del nostro viaggio nel mondo delle aziende Confagricoltura Modena, eccellenze ..
24 Luglio 2018 - 00:20