Autotrasporto, arrestato per bancarotta: non pagava dipendenti ed Erario
Attestazione Idoneità Finanziaria per imprese di Autotrasporto Conto Terzi
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Attestazione Idoneità Finanziaria per imprese di Autotrasporto Conto Terzi
rubricheRuote Libere

Autotrasporto, arrestato per bancarotta: non pagava dipendenti ed Erario

La Pressa
Logo LaPressa.it

Debiti tributari, tutti mai pagati, dall’importo complessivo di circa 1,3 milioni di euro


Autotrasporto, arrestato per bancarotta: non pagava dipendenti ed Erario
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Ieri mattina i finanzieri di Venezia hanno posto agli arresti domiciliari un soggetto, residente in provincia, ritenuto responsabile del fallimento di una società operante nel settore dell’autotrasporto merci.
Le indagini hanno consentito di ricostruire le vicende societarie di una prima società fallita che sarebbe stata amministrata in maniera occulta dal destinatario della misura cautelare, il quale, a partire dal 2017, avrebbe distratto dall’azienda numerosi automezzi e più di 500mila euro, svuotando i conti correnti aziendali e reimpiegando tale importo in una seconda società, sempre di autotrasporti e della denominazione simile, gestita sempre da lui, senza che ci fossero reali operazioni commerciali tra le due.

Le indagini avrebbero infatti svelato come, almeno dal 2017, la prima società (fallita) fosse già in dissesto e non potesse operare, in quanto priva degli automezzi oramai ceduti e il cui corrispettivo non è stato mai rinvenuto nella contabilità aziendale.


L’uomo avrebbe diretto in maniera occulta anche una terza società, intestata alla moglie, ancora attiva sempre nel medesimo settore ma già caratterizzata da debiti tributari non pagati e di un patrimonio netto negativo.

'Si ipotizza la deliberata volontà di non adempiere alle obbligazioni tributarie e di non pagare i dipendenti delle società, secondo uno schema rodato negli anni, che ha delineato la pericolosità economica e l’indole delinquenziale dell’uomo che, infatti, avrebbe svuotato la prima società fallita di beni e liquidità, continuando ad operare con più aziende, maturando ingenti debiti tributari, tutti mai pagati dall’importo complessivo di circa 1,3 milioni di euro' - fa sapere la Finanza.
Sono stati denunciati per i reati di bancarotta, in concorso tra loro, anche l’amministratore formale e il liquidatore della prima società fallita.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Italpizza

Whatsapp
Ruote Libere - Articoli Recenti
'Autotrasporto, primo maggio amaro: porte spalancate ad autisti extra Ue'
A parlare, in occasione della Festa dei lavoratori è la presidente di Ruote Libere Cinzia ..
01 Maggio 2024 - 13:14
'Autotrasporto, sui cattivi pagatori imitare il modello spagnolo'
Franchini (Ruote Libere): 'In Spagna il governo rende pubblico a tutti l'elenco delle ..
16 Aprile 2024 - 18:20
‘Autotrasporto, nell’uovo di Pasqua una rinnovata fiducia nella autentica rappresentanza’
Lettera aperta rivolta agli associati e alle istituzioni della presidente di Ruote Libere ..
30 Marzo 2024 - 18:40
Giornata vittime mafie: autotrasporto settore sempre più aggredibile
Franchini (Ruote Libere): 'Giornate come quella di oggi, al di là delle solite ..
21 Marzo 2024 - 17:57
Ruote Libere - Articoli più letti
Autostrade, la concessione resta: la De Micheli 'passa sul cadavere' di Di Maio
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50
Green Pass nei trasporti, svolta dal ministero: ecco le prime deroghe
Il testo precisa che fino al 31 dicembre 2021 si applicheranno le disposizioni contenute del..
14 Ottobre 2021 - 17:27
'Green pass e autotrasporto: è fallito come previsto blocco autostrade'
Ruote Libere: 'Noi avevamo preventivato questo esito, ma resta il danno di immagine che chi ..
27 Settembre 2021 - 14:29
'No Green Pass, gli autotrasportatori non si fanno strumentalizzare'
'Le critiche al green pass possono essere mosse da ciascuno, ma farne una battaglia di ..
25 Settembre 2021 - 12:14