La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliChe Cultura

Il Comune mette a bando anche il capodanno

La Pressa
Logo LaPressa.it

Lo spettacolo del 31 dicembre in piazza Roma a Modena sarà organizzato da chi presenterà l'idea migliore. Finanziata con 80.000 euro


Il Comune mette a bando anche il capodanno

Con la pubblicazione di un bando per selezionare la migliore proposta, è iniziato il percorso che porterà alla Festa di Capodanno in piazza Roma con cui Modena, il 31 dicembre, saluterà con gli auguri l’arrivo del 2018. Dopo i festeggiamenti dello scorso anno, coincidenti con il 40° compleanno del Picchio Rosso, l’Amministrazione per la scelta dello spettacolo gratuito della notte di San Silvestro si affida a un bando pubblico aperto.

Possono così partecipare alla gara, che assegna un budget (non soggetto a ribasso) di 80 mila euro iva compresa, diversi soggetti che operano nell'ambito dell'organizzazione di eventi culturali, come società, imprese, fondazioni e associazioni, che abbiano comunque una serie di caratteristiche specificate nel bando (esperienza almeno triennale maturata negli ultimi cinque anni di organizzazione di eventi complessi realizzati all'aperto; fatturato o bilancio di almeno 100 mila euro annui calcolato sulla media degli ultimi tre anni; svolgimento di attività prevalentemente in ambito culturale e nello spettacolo dal vivo).

Questi sono invitati a presentare entro le ore 17 di giovedì 9 novembre un progetto complessivo per il Capodanno modenese, tenendo conto della programmazione delle edizioni precedenti, della particolarità dell'evento, del luogo individuato e della attrattività nei confronti di un pubblico ampio. Lo spettacolo proposto per “Baci e Abbracci a Mezzanotte 2018”, infatti, dovrà essere gratuito e con protagonisti capaci di attrarre e coinvolgere i partecipanti in una festa pubblica che si svolge in un luogo straordinario come piazza Roma. I criteri di selezione riguardano, quindi, il livello qualitativo dei contenuti artistici e culturali, la rilevanza dell'artista o degli artisti proposti, l'originalità e la creatività, con attenzione a non ripetere spettacoli già visti a Modena

La somma di 80 mila euro, alla quale gli organizzatori designati potranno aggiungere eventuali risorse derivanti da sponsor, serve a coprire tutti gli aspetti organizzativi, compresi, oltre al cachet e alle spese di viaggio, pernottamento e vitto dell'artista, tutte le voci inerenti la produzione, l'allestimento, la sicurezza, la comunicazione e ogni altro onere collegato all’evento. Pubblicità ed eventuali sponsorizzazioni aggiuntive dovranno essere approvate dall’Amministrazione, che si riserva di non ammettere quelle che per la loro natura o per l'attività dello sponsor siano incompatibili con il ruolo, le attività istituzionali e gli indirizzi del Comune di Modena.

Il bando, iniseme alla modulistica per la presentazione della domanda è pubblicato sul sito web del Comune (www.comune.modena.it).

Per informazioni: Assessorato alla Cultura – tel. 059 2032913 (indirizzo e-mail info.cultura@comune.modena.it).



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:132561
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:97938
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:47114
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:41846
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:41639
Grandinata devastante su Modena: danni alle auto e alberi abbattuti
La Nera
22 Giugno 2019 - 15:59- Visite:35605
Che Cultura - Articoli Recenti
Post Punk, New Wave in Emilia. Vivi ..
Conoscevi le persone perché indossavano la maglietta del tuo gruppo preferito, il giorno ..
20 Febbraio 2020 - 15:25- Visite:251
Elfo avventure, la solidarietà a ..
Il presidente Ansaloni: 'Sostenere la cultura, la scuola, l’insegnamento significa provare..
20 Febbraio 2020 - 15:01- Visite:181
Conta che ti conto... attesa per la ..
Alla Casa delle storie di Reggio Emilia. 'C'è una scintilla antica che si accende ogni ..
18 Febbraio 2020 - 08:29- Visite:426
Una domenica speciale con la Fiab: le..
Visita a tappe intitolata Modena Civica, guidata e illustrata dall’architetta Rossella ..
13 Febbraio 2020 - 11:44- Visite:900


Che Cultura - Articoli più letti


18 settembre 1977: al parco Ferrari ..
Il precedente al quale si aggrappa Muzzarelli per sperare che il primo luglio vada tutto ..
19 Giugno 2017 - 17:10- Visite:14077
La massoneria in Emilia e a Modena
Anche a Modena esiste una presenza Massonica organizzata tramite la Loggia 106 intitolata a ..
25 Giugno 2017 - 22:08- Visite:12729
Diagnosi dell’ictus ischemico: ..
Baggiovara è il primo ospedale in Italia dove è stato installato questo software ..
13 Luglio 2018 - 11:24- Visite:12621
Vasco Rossi è nonno per la seconda ..
Lavinia non è la prima nipotina del Blasco: prima di lei è nato Romeo, figlio di Davide
29 Aprile 2017 - 17:16- Visite:12386