La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliChe Cultura

Vignola, Grandezze & Meraviglie propone il concerto 'Aquila Altera'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Appuntamento con la tradizione del Trecento musicale, tra Francia e Italia. Presso la Sala dei Contrari all'interno della Rocca di Vignola


Vignola, Grandezze & Meraviglie propone il concerto 'Aquila Altera'

Questa sera, 1 ottobre alle 21 alla Rocca di Vignola, Grandezze & Meraviglie propone il concerto “Aquila Altera”.

Cinque polistrumentisti con strumenti medievali: viella da gamba, viella da braccio, arpa medievale, flauto dolce) e voci presentano un florilegio di musiche vocali e strumentali che mostrano la grande circolazione europea della musica nel Trecento. Il concerto prende il nome dall’aquila dei Visconti, ai quali appartenne il codice conservato presso la Biblioteca Estense di Modena (MS α.M.5.24), da cui sono tratti alcuni brani eseguiti. Il programma è diviso in tre sezioni. Si inizia con una selezione di mottetti anonimi tratti dall’Ars Antiqua di area franco-germanica, tra cui il conductus Mundus a Mundicia, il cui testo si trova in numerose fonti del XIII e XIV secolo. La seconda parte si dedica invece alle composizioni del codice Rossi della Biblioteca Vaticana, che raccoglie il che raccoglie il vivace repertorio profano trecentesco dei cantori padovani delle corti scaligere e viscontee nella più antica testimonianza di Ars Nova italiana, della prima metà del Trecento.

Ogni brano descrive una scena della quotidianità dell’epoca, oltre al testo fiabesco di Piançe la bella Yguana, in cui la fata Aguana piange l’abbandono di un innamorato. Infine l’ultima parte del programma è dedicata al grande Guillaume de Machaut (1300-1377), e testimonia la circolazione e l’apprezzamento dell’Ars Nova francese, anche in Italia. Destinata alle più sofisticate corti europee, la musica di Machaut denota grande fascino poetico e una spiccata complessità, tratti affascinanti per un ascoltatore del Trecento come per uno contemporaneo.

I componenti dell’ensemble, diplomati in strumenti moderni e successivamente specializzati in musica antica, sono accomunati dall’interesse per il repertorio medievale che è in grado, ancora oggi, di trasmettere emozioni e di raccontare una parte importante della nostra storia e tradizione musicale.  L’evento è a pagamento ed è consigliata la prenotazione (tel. 3458450413). Ingresso 13 euro.

Stefano Soranna




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Che Cultura - Articoli Recenti
Pavullo, ad agosto grande musica ..
Prima edizione del Festival dei Monti Risonanti, rassegna internazionale il cui direttore ..
30 Luglio 2022 - 11:44
Note e Arte nel Romanico quinto ..
Alle ore 17 presso la Chiesa Parrocchiale di Sant’Andrea Apostolo, a Sant’Andrea Pelago ..
30 Luglio 2022 - 00:16
Poesia e cabaret di Flavio Oreglio a ..
Domani, sabato 30 luglio, alle 21 in Piazza Montecuccoli, serata all’insegna della poesia ..
29 Luglio 2022 - 10:03
Quando e come la fotografia è ..
Come abbiamo visto molti artisti usarono la fotografia per sostituire il dipinto o per ..
28 Luglio 2022 - 10:56
Che Cultura - Articoli più letti
Gli italiani scoprirono che Muccioli ..
Intervista a Paolo Severi, uno dei protagonisti di SanPa, il documentario di Netflix. ..
17 Gennaio 2021 - 18:17
Se la locomotiva di Guccini si ..
Guccini si scaglia contro l'opposizione brandendo l'arma più subdola, la bandiera di ..
27 Aprile 2020 - 10:59
18 settembre 1977: al parco Ferrari ..
Il precedente al quale si aggrappa Muzzarelli per sperare che il primo luglio vada tutto ..
19 Giugno 2017 - 17:10
Anche Modena piange l'arciduchessa ..
Nella Chiesa di San Vincenzo in centro a Modena si terrà una recita del Santo Rosario
14 Gennaio 2022 - 17:17