La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliPolitica

Gramsci e Parco XXII aprile, sicurezza integrata...con i cittadini

Data: / Categoria: Politica
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Con Marcello Costantino, portavoce del Comitato Viale Gramsci & Dintorni, il bilancio di un anno di 'passeggiate' e rapporti con le istituzioni: 'Ora va meglio, ma continuiamo a presidiare. Invitiamo il Sindaco a unirsi a noi, una sera. Qui c'è ancora tanto da fare'


Gramsci e Parco XXII aprile, sicurezza integrata...con i cittadini

 Il 2017 è stato un anno molto intenso per l'attività del Comitato Viale Gramsci & Dintorniche oltre a proporre e continuare le passeggiate ha attivato un rapporto costante e costruttivo con le istituzioni e attraverso loro, con le Forze dell'Ordine. Un ruolo ed un impegno, quello del Comitato, che si è tradotto nella partecipazione alle riunioni del comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica ed in un sempre più attivo anche a livello istituzionale. E' soddisfatto di ciò che è stato fatto e delle risposte ottenute?

Il Comitato Viale Gramsci e Dintorni ha sempre voluto impostare i rapporti con le Istituzioni avendo la massima onestà intellettuale e correttezza. L’amministrazione comunale non fa eccezione.

Da parte nostra c’è il massimo rispetto di chi lavora e mancare di correttezza vorrebbe dire mancare di rispetto a chi tutti i giorni fa il proprio dovere per raggiungere i risultati che chiediamo.

Per correttezza riconosciamo che sono stati fatti dei notevoli passi avanti, soprattutto in termini di sintonia tra cittadini ed amministrazione: un segno tangibile è la realizzazione di una ciclabile che porta alle Scuole Gramsci e la risfaltatura del viottolo interno, il progetto del nuovo parco in fondo a Viale Gramsci.

Cose dove la giusta interazione tra l’amministrazione e i cittadini ha dato buoni frutti in tempi rapidissimi.

Però per altrettanta correttezza dobbiamo mettere in luce che ci sono aspetti che, dopo anni, ancora restano una immutata nota dolente: per esempio, ciò che viene causato da alcuni avventori del negozio etnico di Viale Gramsci 327, il mancato rispetto del regolamento che vieta il consumo di alcolici in area pubblica, il continuo passaggio di ciclisti anche spesso ubriachi sui marciapiedi.

Ultimamente sono state accerchiate dagli spacciatori persone che andavano a rifornirsi alla Casa Dell’Acqua di Via Attiraglio; questo non è accettabile, dopo mesi di lavoro contro lo spaccio.  Tutte cose che sono sempre state evidenziate al Comandante Chiari, ma che ad oggi ancora non hanno trovato ancora soluzione.

Non dimentichiamo i discorsi sulla “percezione” che poi alla fine si è rivelata realtà, non dimentichiamo che abbiamo avuto una sala scommesse problematica aperta per un anno senza licenze.

Siamo comunque fiduciosi, perché ultimamente il dialogo con il Comando è nettamente migliorato e, come per i casi che ho citato prima, speriamo che ci sia una svolta, sempre in termini di sintonia.

Sintonia che inevitabilmente si traduce in risultati.

Nell'ultima assemblea pubblica organizzata dal Comune alla Palazzina Pucci proprio sul tema della sicurezza, sono stati sottolineati dei punti critici sui quali le posizioni dei cittadini e dell'amministrazione sono distanti. Come per esempio sul negozio etnico di viale Gramsci

Sono stati presentati tre esposti ben chiari riguardanti situazioni di degrado ben precise ed evidenti. Sono stati firmati da centinaia di residenti. O sono tutti pazzi…

Il Sindaco ha affermato di avere visitato di notte le aree più critiche della zona, per spaccio e prostituzione, anche nell'area dell'R-nord. Voi lo avete visto? Cosa ne pensate?
'A mio avviso fa bene a recarsi di persona nei punti più critici della città, a ogni orario del giorno o della notte. Quindi vedrà che è il quartier generale degli spacciatori in bicicletta, che ci sono le prostitute, che sotto il portico ci sono persone che dormono per terra e tutto davanti alla scuola di danza, frequentata da bambini.

Nessun motivo di dubitare delle sue parole. Quindi non può che vedere altro che ciò vedono anche i residenti.Potrebbe venire a fare una passeggiata per la sicurezza con i residenti una sera: credo che sarebbe accolto con piacere. Magari quando il clima sarà più mite…

Le passeggiate continuano?
Certo! Sono il frutto della consapevolezza che ogni cittadino deve vivere il proprio territorio e socializzare con chi vive vicino.

Il Prefetto ha più volte invitato a rispettare la legalità
Sono pienamente d’accordo, ma non credo che sia un invito da rivolgere a chi passeggia. Magari a chi spaccia o altro, si.

Anche nell'ultima assemblea pubblica sono stati illustrati molti dati relativi alle attività di sicurezza e ordine pubblico. A testimonianza dell'azione costante delle forze dell'ordine sul territorio. Come giudica questi dati?
I numeri li conosciamo a memoria. Ora i residenti vogliono fatti concreti e che qualcuno si prenda delle responsabilità chiare.



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione poli..   Continua >>


Profilo Facebook di Redazione La Pressa Profilo Google+ di Redazione La Pressa Profilo Twitter di Redazione La Pressa Profilo Linkedin di Redazione La Pressa Profilo Instagram di Redazione La Pressa Indirizzo Email di Redazione La Pressa 


Articoli Correlati


Modena, decreto Sicurezza, allontanate 3 prostitute nigeriane alla ..
Politica
06 Ottobre 2017 - 19:11- Visite:11677
Viale Gramsci, le piante e la riqualificazione mancata
Lettere al Direttore
27 Ottobre 2017 - 13:35- Visite:11154
Boom di furti in abitazione, Modena è la terza provincia italiana ..
La Nera
09 Ottobre 2017 - 15:28- Visite:11127
'Viale Gramsci come Scampia'
Politica
14 Giugno 2017 - 20:32- Visite:11094
Vasco, città blindata: 55 telecamere e 5500 vigilantes
Che Cultura
04 Giugno 2017 - 21:54- Visite:11039
Pavullo, pausa pranzo blindata, in zona arcate tre furti in due ore
La Nera
25 Maggio 2017 - 19:56- Visite:11022
Politica - Articoli Recenti
Infrastrutture emiliane, Dell’Orco: ..
Vertice oggi tra il sottosegretario e i consiglieri regionali Piccinini e ..
22 Ottobre 2018 - 22:36- Visite:141
Muzzarelli da Bersani a Renzi e ..
Muzzarelli scrive a Zingaretti e dice di 'condividere' vari temi tra quelli..
22 Ottobre 2018 - 16:47- Visite:575
Muzzarelli re dei cantieri, stamattina ..
Dopo Venturi, Sigonio, ex Amcm e ex Cavour stamattina la visita al cantiere..
22 Ottobre 2018 - 16:31- Visite:190
PD, Muzzarelli plaude a Zingaretti ..
Sui social il sindaco si lancia anche in suggerimenti su sicurezza, ..
22 Ottobre 2018 - 16:25- Visite:55

Confimi

Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:122334
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:80515
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la ..
Via libera ai privati in sanità. Un emendamento della Giunta rende ..
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:42024

Assiteca


Tekapp

Feed RSS La Pressa