La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
progettiQuelli di Prima

Il sindaco: 'Morti nelle Cra, dati non diversi dagli anni scorsi'

La Pressa
Logo LaPressa.it

La relazione in Consiglio comunale 'ridimensiona' l'incidenza del virus, difende l'operato dell'Ausl e sull'economia si ferma al riassunto dei decreti nazionali


Il sindaco: 'Morti nelle Cra, dati non diversi dagli anni scorsi'

Una lunga difesa dell'operato dell'Ausl e del Comune rispetto all'attività che sarebbe stata garantita alle Cra cittadine per fronteggiare l'emergenza coronavirus. Sarebbe. Poi un raffronto tra i decessi nelle case protette del comune di Modena dal primo gennaio al 20 aprile tale da dimostrare come l'incidenza del coronavirus sarebbe irrilevante sull'andamento degli anziani morti nel corso degli anni nelle strutture protette della provincia di Modena (137 nel 2018, 160 nel 2019 e 151 nel 2020), e l'aggiornamento dei dati sui decessi e sui contagi nel comune di Modena. Dati che ripetono quelli già aggiornati quotidianamente dell'Ausl.
Con un numero di persone positive al virus dall’inizio dell’emergenza nella provincia di Modena di 3.471. Oggi quelle ammalate sono 1.794, di dui 223 ricoverate, e 36 in terapia intensiva. I decessi complessivi dall’inizio dell’emergenza sono stati 378 (di cui 50 in città) e il totale dei guariti è di 1.308.

Poi i dati sulle strutture protette per anziani. Sono 52 strutture in provincia di Modena, 16 quelle dove è entrato il Covid-19 che ha portato all'isolamento di 255 (7,6% sul totale) e al decesso di 124 (3,6% sul totale); e al contagio di 183 operatori.

In sintesi l'informativa del sindaco sugli aspetti sanitaria legata agli effetti del coronavirus non è andata al di la di una sterile fotografia del presente. Nessun riferimento al dramma di quelle morti e a quello di centinaia di famiglie che quei cari non li hanno potuti nemmeno accompagnare. A differenza, questo si, di quanto avvenuto nel 2018 e nel 2019. Nessun riferimento di prospettiva rispetto a ciò che si farà per evitare altri drammi. Nessun riferimento al rinnovo delle convenzioni e dei contratti di servizio per i prossimi 4 anni, sancito il primo aprile scorso, nessun riferimento alla possibilità (ormai cancellata proprio da quel rinnovo che blinda soggetti e modelli di gestione), di rivedere, o almeno aprire un dibattito, sul modello delle Cra. In sintesi, nessuna prospettiva. La relazione del sindaco non offre margini di discussione, di riflessione. Fotografia sbiadita di ciò che pare essere il meglio che si potesse fare.
  
Ancora più legata ad una sterile elencazione del presente la parte dell'informativa riguardante gli aspetti economici dell'emergenza coronavirus. Limitata all'elencazione dei decreti del governo: 'Il dialogo con il Governo è aperto - afferma Muzzarelli - e io auspico che il lavoro possa ripartire e che le grandi filiere aziendali presenti in Emilia-Romagna, soprattutto con vocazione all’internazionalizzazione, siano messe nelle condizioni di riavviare le produzioni, perché in regione ci sono 500mila persone in cassa integrazione e oltre 300mila posti di lavoro a rischio. Se non riparte il lavoro, tutto il resto non ha senso e anche i bilanci dei Comuni diventano insostenibili'. A partire da quello del Comune di Modena, frutto di una programmazione da pre-emergenza che non tiene in considerazione gli effetti radicali seguiti nel mese di marzo e aprile. Effetti già importanti emersi nella variazione di bilancio da quasi un milione di euro, in entrata, ratificata oggi, relativa alle risorse introitate dallo Stato in relazione all'emergenza di protezione civile e al finanziamento dei buoni spesa.

Gi.Ga.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122346
Modena in zona rossa: cosa prevede la bozza del decreto
Societa'
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67805
La pandemia globale di Coronavirus? Simulata nel 2019
Oltre Modena
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67317
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51230
Coronavirus, scuole tutte chiuse in Emilia Romagna per altri 8 giorni
Societa'
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:47742
Coronavirus, Venturi: basta cazzeggio o state a casa o vi fermiamo noi
Societa'
16 Marzo 2020 - 18:32- Visite:44054
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:11791
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15002
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13077
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:12345


Quelli di Prima - Articoli più letti


AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:19440
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:15002
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13077
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:12470