Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
articoliPolitica

Maranello, Luca Barbolini è il candidato di centro destra

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ingegnere di 47 anni sostenuto da una colazione di 4 liste (Lega Salvini premier, Forza Italia, Movimento Animalista, lista civica Noi Amiamo Maranello)


Maranello, Luca Barbolini è il candidato di centro destra

Luca Barbolini, 47 anni, ingegnere specializzato in edilizia e sicurezza nel lavoro, consigliere comunale uscente, è il candidato a Sindaco di Maranello del centrodestra sostenuto da una colazione di 4 liste (Lega Salvini premier, Forza Italia, Movimento Animalista, lista civica Noi Amiamo Maranello). Nonostante l'attesa non è stata chiusa una intesa con Fratelli d'Italia,  che ha visto sfumare la candidatura a sindaco del proprio esponente Guglielmo Sassi.

L'alleanza dei partiti di centrodestra è allargata alla lista civica Noi Amiamo Maranello formata da candidati espressione della società civile non riconducibili a nessun partito e che condividono il programma; in coalizione anche la lista del Movimento Animalista A sostegno di Barbolini c'è anche il Popolo della Famiglia la cui presenza garantirà azioni concrete a sostegno della famiglia.


'Mai come in questa tornata elettorale Maranello risulta contendibile causa il cambio del Sindaco e la debolezza del Pd, a cui si aggiunge - afferma Barbolini, la nascita di una lista a sinistra con un proprio candidato. I cittadini saranno chiamati a scegliere tra la continuità e la stagnazione lunga oramai 74 anni con lo stesso partito al governo e quella discontinuità amministrativa che porterebbe nella nostra città  quella freschezza e quell'entusiasmo necessario per proiettare Maranello nel futuro.

L'elaborazione dei contenuti del  programma del cambiamento sono frutto di un confronto iniziato da tempo  con i cittadini sulla base del quale sono state individuate delle priorità che per Maranello non possono essere rimandate. 

Il cambio di passo ci sarà nella sicurezza, dove per contrastare i fenomeni predatori si provvederà 


alla riorganizzazione della polizia municipale  con l'istituzione dell'agente di quartiere/di frazione, la visione live delle telecamere da parte di un operatore, nonchè il conferimento di un  incarico ad istituto di vigilanza a supporto della polizia municipale e edelle forze dell'ordine nel presidio del territorio; diventerà diretto l'accesso agli uffici comunali da parte del cittadino con l'eliminazione  di filtri e di rimandi a successivi appuntamenti e l'introduzione di numerosi sportelli di front office (sportello per la sicurezza, per la famiglia, per la disabilità, per gli anziani, per i diritti degli animali, per studenti, genitori e docenti, per il lavoro, per idee e pogetti di start up); per i servizi con graduatoria, comprese le case popolari, verrà data precedenza a chi, negli anni, ha effettivamente contribuito alla crescita della comunità locale, pagando le tasse e dimostrando di risiedere nel comune da anni; nel turismo l'obiettivo è far restare per più di un giorno il turista a Maranello con benefici  all'economia locale e la creazione di nuovi posti di lavoro; a tal proposito verrà realizzato una sorta di museo all'aperto comprensivo di collegamento ciclopedonale dall'area museale di via Dino Ferrari con piazza libertà, il Parco Ferrari, il parco 2 e l'area di via Grizzaga; lungo questo percorso il turista potrà camminare o pedalare nel mito Ferrari; si interverrà in modo strutturale per fluidificare e snellire la  viabilità di attraversamento dl centro di Maranello realizzando la rotatoria nell'incrocio tra via Grizzaga e via Per Vignola e si riorganizzerà il piano della sosta in sinergia con Ferrari per evitare che Maranello durante la settimana sia un grande parcheggio per i lavoratori; saremo vicini alle famiglie con l'istituzione di un assessorato specifico, che dovrà mettere in campo azioni a sostegno della maternità e natalità; negli investimenti si completerà l'iter per la realizzazione del nuovo centro sportivo con l'obiettivo di realizzarlo a costo zero (oggi previsti 2300000 euro a carico dei cittadini su un totale di 7000000 di euro) prevedendo nuove destinazioni urbanistiche per l'attuale centro sportivo di via Dino Ferrari; con il nuovo PSC verrà individuata un'area per la realizzazione di una pista di Kart e minimoto, con investimento che dovrà fare il privato. Nei confronti delle frazioni ci sarà una maggiore attenzione con la difesa degli esercizi di vicinato e una manutenzione più efficace delle strade; nelle politiche ambientali l'impegno è quello di migliorare la qualità dell'aria che respiriamo e dell'acqua dell'acquedotto mediante interventi strutturali, nonchè di realizzare l'efficientamento energetico degli edifici mediante un piano di incentivazione rivolto ai cittadini con riduzione degli oneri di urbanizzazione, nonchè la promozione di gruppi di acquisto per rendere maggiormente accessibile agli stessi cittadini  l'acquisto del fotovoltaico  e del solare termico.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Articoli Correlati
Una rete tra cinema con film d'autore
Che Cultura
21 Gennaio 2023 - 10:49
Malore, muore a 42 anni la maranellese Linda Hofer
La Nera
13 Gennaio 2023 - 16:03
Schumacher compie 54 anni: l'abbraccio di Maranello
La Provincia
03 Gennaio 2023 - 15:57

Politica - Articoli Recenti
Modena ultimi colpi di mercato
01 Febbraio 2023 - 19:37
Ravenna, Bonaccini: 'I portuali sono ..
'I rigassificatori servono nella fase di transizione verso l'uso delle rinnovabili'
01 Febbraio 2023 - 19:26
New deal in Provincia: Braglia non lo..
Muzzarelli per la prima volta da quando è stato eletto sindaco dovrà dialogare con un ..
01 Febbraio 2023 - 15:43
Sanità emiliana: dal Governo 207 ..
'Ci attendiamo un'assunzione di responsabilità sul piano finanziario da parte del Governo, ..
01 Febbraio 2023 - 13:54
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58