Modena, vertice Muzzarelli-Piantedosi: 'No a Cpr o tendopoli'
La Personala
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
La Personala
articoliPolitica

Modena, vertice Muzzarelli-Piantedosi: 'No a Cpr o tendopoli'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Bisogna lavorare, invece, per ampliare i posti nei Cas creando percorsi corretti, con regole, diritti e doveri'


Modena, vertice Muzzarelli-Piantedosi: 'No a Cpr o tendopoli'
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

“No alla riapertura del Cpr a Modena e, soprattutto, no a creare tendopoli in città. Serve, invece, un’accoglienza dignitosa e diffusa”. Dopo l’incontro a Bologna con il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, il sindaco Gian Carlo Muzzarelli ribadisce il giudizio su come il Governo sta affrontando la gestione dell’accoglienza dei migranti: “Bene l’incontro con il ministro, ma siamo di fronte a irresponsabilità e improvvisazione per un’emergenza creata da chi, dopo i proclami elettorali (basti pensare all’illusione del blocco navale), non ha saputo governare una situazione più che prevedibile e ora la scarica sui territori... mica su tutti, però, come vediamo anche nella nostra provincia. Ed è una considerazione condivisa anche dal ministro”.

Per il sindaco Muzzarelli, infatti, sia a livello nazionale che locale serve “un’accoglienza diffusa che consenta una gestione dignitosa del fenomeno migratorio, senza scaricare sulle città persone come pacchi postali e mettendo le istituzioni del territorio, a partire dalla Prefettura (che continua a essere sotto organico), nelle condizioni di trovare soluzioni adeguate e non ripieghi emergenziali”.

Il sindaco, quindi, dice chiaramente no a ipotesi di tendopoli o di strutture dove allestire ricoveri con brandine per rispondere all’esaurimento dei posti nei Cas: “Anche Piantedosi si è detto contrario alle tendopoli. Già fare uscire persone dal sistema dell’accoglienza straordinaria, come è successo nei giorni scorsi, significa metterle in mezzo a una strada e creare irregolari. Se a questo fenomeno affianchiamo anche una tendopoli o una ‘brandinopoli’, allora – sottolinea Muzzarelli - aumenterebbe ancora di più la pressione sulla città. Bisogna lavorare, invece, per ampliare i posti nei Cas creando percorsi corretti, con regole, diritti e doveri, opportunità di formazione nella prospettiva del lavoro, in una filiera dell’integrazione”.

Per il sindaco, inoltre, la riapertura del Cpr a Modena assumerebbe il valore della beffa: “Riaprirlo e prolungare a 18 mesi la permanenza serve solo a fare il muso duro, a strappare un titolo di giornale, ma non risolve nessun problema. Nel Cpr, infatti, ci va chi ha già un decreto d'espulsione, mica chi arriva da Lampedusa. La riapertura in questi termini è solo la dimostrazione del fallimento del Governo che diceva ‘li rimandiamo a casa’. Non riescono a farlo nemmeno con quelli già espulsi dopo aver commesso reati e ora riaprono i Cpr per tenerli qui ancora più a lungo”.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Onoranze funebri Gibellini
Politica - Articoli Recenti
Basta con ‘sindaca e rettrice’, ecco il ddl Lega
L'uso del femminile, chiedono dal partito guidato da Matteo Salvini, va abolito per legge
21 Luglio 2024 - 20:16
Regionali, Ugolini candidata centrodestra: ufficializzazione a giorni
Elena Ugolini certifica l'imminente ufficializzazione dell'accordo con le forze del ..
21 Luglio 2024 - 15:10
Stefano Vaccari è il nuovo segretario provinciale Pd
Eletto dall'assemblea del partito riunita a Bosco Albergati. Traghetterà il Pd modenese ..
21 Luglio 2024 - 14:21
'Minori stranieri e controlli età: la legge è da rivedere, ecco perché'
Analisi, con esempi specifici, del segretario provinciale Siulp Roberto Butelli sui limiti, ..
21 Luglio 2024 - 12:56
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58