La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

A Modena chiusi da oggi anche i centri semiresidenziali per minori

La Pressa
Logo LaPressa.it

Dopo la chiusura, da parte del Comune, di quelli per anziani. Si stanno predisponendo i primi interventi per assistere gli utenti a casa propria


A Modena chiusi da oggi anche i centri semiresidenziali per minori

I primi interventi a domicilio rivolti agli utenti di Centri diurni anziani e Spazi anziani, chiusi per l’emergenza Coronavirus, sono partiti ieri, martedì 10 marzo, grazie alla disponibilità dei gestori dei servizi con il coordinamento del Settore Politiche sociali.

Si tratta di interventi a domicilio di stimolazione cognitiva e interventi di supporto alle attività quotidiane e di sostegno alle famiglie. Sono realizzati per quegli anziani non autosufficienti che non possono contare sui familiari perché essi stessi malati, lontani oppure in difficoltà in quanto a loro volta fragili o in carico ad altri servizi. 

Altri interventi a domicilio sono allo studio con i gestori dei Centri disabili per sostenere le famiglie dei disabili nei casi in cui il carico di lavoro sul nucleo familiare o le condizioni della persona con disabilità lo rendano necessario.

Dall’11 marzo chiusi anche i Centri semiresidenziali per minori; i servizi sociali stanno quindi studiando il potenziamento degli interventi di educativa individuale a domicilio e la possibilità di realizzare alcuni interventi rivolti a gruppi molto contenuti, quindi con non più di tre ragazzi. In questi casi la priorità degli interventi sarà determinata dal grado di fragilità genitoriale e da eventuali decreti in essere del Tribunale dei minori.

Continua invece a lavorare pieno ritmo il Sad, il Servizio di assistenza domiciliare, che sul territorio comunale assiste quasi 700 persone. I gestori, adottate tutte le misure per la salvaguardia della salute degli operatori, assicurano l’erogazione di alcuni servizi socio sanitari agli utenti, dalla consegna di farmaci e pasti a domicilio alle prestazioni sanitarie, con una particolare attenzione ai percorsi di dimissione protette.

Grazie anche alla disponibilità di alcune associazioni di volontariato, si sta già predisponendo inoltre la possibilità di estendere il servizio a domicilio ad anziani fino ad oggi non seguiti dai servizi sociali, ma che in questa fase di emergenza, preferiscono per ragionevoli motivi di salute, non uscire di casa.

Anche per queste nuove fragilità emerse nelle attuali circostanze, il riferimento è il Polo sociale del quartiere di appartenenza da contattare preferibilmente attraverso la posta elettronica o telefonicamente anche se per le tante telefonate che giungono in questi giorni, gli operatori risultano spesso occupati. Per chi decide di rivolgersi direttamente al Polo, è bene tener presente che il ricevimento dell’utenza, come per tutti i servizi pubblici, viene rimodulato in modo da rispettare le distanze previste ed evitare assembramenti.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:145042
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:103291
Inchiesta sui minori 'Angeli e Demoni': indagati altri due sindaci
Politica
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:62605
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:55706
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51274
Bibbiano, minore usata come 'cavia' da Foti per dimostrare sue teorie
La Nera
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:46921
Societa' - Articoli Recenti
Zone 30 in salsa modenese
Siamo ancora alla preistoria. Aspettando il piano della mobilità sostenibile...
21 Settembre 2020 - 13:45- Visite:118
Spese seggi: il governo fa anticipare..
Ai 107 mila euro per Presidenti e scrutatori di seggi anche speciali, si aggiungono per la ..
21 Settembre 2020 - 08:50- Visite:181
Urne aperte a Modena, alle 23 ..
Affluenza più alta a Vignola (56.64% per il referendum e 54.67% per le amministrative) e ..
20 Settembre 2020 - 23:09- Visite:280
Nicoletta Mantovani, vedova ..
I due si sono conosciuti 9 mesi fa. 'Ci ha fatto conoscere una comune amica ed è stato ..
20 Settembre 2020 - 19:59- Visite:7838


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122560
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67880
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67536
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51274