L’albero di Falcone piantato alle scuole Gramsci
Giacobazzi
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Giacobazzi
articoliSocieta'

L’albero di Falcone piantato alle scuole Gramsci

Data: / Categoria: Societa'
Autore:
La Pressa
Logo LaPressa.it

Partecipato momento con i bambini delle classi della scuola primarie Gramsci di Modena, inserita nel progetto educazione alla legalità ambientale 'Un albero per il futuro' promosso dal Ministero della Transizione Ecologica con il Raggruppamento Carabinieri Biodiversità


  • L’albero di Falcone piantato alle scuole Gramsci
  • L’albero di Falcone piantato alle scuole Gramsci
  • L’albero di Falcone piantato alle scuole Gramsci
  • L’albero di Falcone piantato alle scuole Gramsci
  • L’albero di Falcone piantato alle scuole Gramsci
  • L’albero di Falcone piantato alle scuole Gramsci
  • L’albero di Falcone piantato alle scuole Gramsci
  • L’albero di Falcone piantato alle scuole Gramsci
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il progetto prevede la consegna e messa a dimora di piante nelle scuole, per accrescere negli studenti la consapevolezza dell’importanza degli alberi per il contenimento dei cambiamenti climatici e la conservazione ambientale, ma non solo. Prendersi cura degli alberi, come faranno i bambini, significa assumersi responsabilità e rispettare le regole. Elementi che formano anche la cultura della legalità.

Questa mattina, alle ore 9, presso la Scuola Primaria Gramsci in presenza degli alunni delle classi che si prenderanno cura degli alberi, dell’assessore all’ambiente Alessandra Filippi e del Dirigente Scolastico Fausto Bianchi, si è svolta la prima consegna e piantumazione delle piantine portate dai Carabinieri del reparto Biodiversità di Punta Marina in provincia di Ravenna. Cinque piante da sistemare nel cortile di corniolo e ginestre, e una azalea, all’interno, legata all’immagine di Falcone.

A fianco all’immagine del magistrato ucciso in un attentato mafioso, un albero fatto di post-it verdi, a rappresentare le foglie, con frasi dei bambini contro la mafia e per la giustizia. In mezzo, uno spazio vuoto a rappresentare il vuoto che la mafia è capace di lasciare. “Uno spazio che noi bambini abbiamo riempito con frasi di serenità e speranza. Perché ciò non succeda più” - afferma un bambino di terza.

“Per il nostro Istituto l’impegno di far crescere queste piante rappresenta un gesto concreto di salvaguardia ambientale e di educazione alla legalità - ha affermato il preside Bianchi. Con questo gesto testimoniamo la nostra vicinanza a coloro che hanno dato loro vita per difendere lo stato e tutti noi. Voi come futuri cittadini farete la vostra parte, difenderete il diritto e le regole con la responsabilità di buoni cittadini”.

“Avere un albero e prendersene cura vuol dire fare crescere la cultura della legalità e la protezione dell’ambiente” - ha affermato l’assessore all’ambiente del comune di Modena Alessandra Filippi nel corso della presentazione del progetto, all’interno dell’atrio, alla presena di decine di bambini dele classi terze e quinte, con queste ultime che si occuperanno della cura delle piante arrivate da Ravenna trasportate dai carabinieri per la tutela dell’ambiente.

Davanti all’ingresso principale della scuola, 5 buchi scavati nel terreno pronti ad ospitarle. Con i bambini che si sono dati il turno ad estrarre dal loro supporto le piante e a meterele a dimora.

Ogni piantina contribuirà a costruire in tutta Italia un “Grande bosco diffuso” che sarà visibile su un’apposita piattaforma web che monitorerà la crescita e lo stoccaggio di CO2”- ha affermato il maresciallo Bellini.

Anche nelle scuole primarie Collodi, Bersani, Marconi, nella scuola dell’infanzia Madonnina e nella Secondaria di 1° grado Marconi verranno piantati degli alberi e riceveranno in custodia un “Albero di Falcone”.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
Societa' - Articoli Recenti
Carcere Modena: detenuto recidivo aggredisce agente di Polizia
La condanna del Sappe: 'Sovraffollamento e carenza di organici aumentano le difficoltà per ..
25 Maggio 2024 - 01:24
Memoria Festival Mirandola: sabato anche con Vessicchio e Recalcati
Decine di appuntamenti negli spazi allestiti nelle piazze del centro storico. Tutto il ..
25 Maggio 2024 - 01:05
Gli appuntamenti del fine settimana a Modena e provincia
Dal Modena Pride a Modena alla festa delle amarene a Formigine, dalla Fiera di Maggio a ..
24 Maggio 2024 - 15:00
Modena Pride: modifiche alla viabilità, ecco il percorso
La manifestazione prenderà il via dal Parco Ferrari alle ore 14.30 e si snoderà attraverso..
24 Maggio 2024 - 14:34
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24