La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliSocieta'

In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sul palco, oltre al sindaco, il segretario cittadino PD e l'On. Pini, con selfie beffa al Ministro. E il coming out del sindaco Pd di Spilamberto e del Vice di Soliera


  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona
  • In 15.000 per Modena Pride, festa di colori e musica, ma il PD stona

Iniziato e finito al parco Novi Sad. Inizio alle ore 15, fine alle ore 18. Come previsto. Con una partecipazione di pubblico al di sopra delle previsioni che alla vigilia parlavano di 10.000 partecipanti, molti da fuori provincia. Alla fine, almeno 15.000, anche se gli organizzatori dell'Arcigay con le loro maglie gialle si spingono oltre. 'Siamo a più di 20.000' -  afferma il Presidente dell'Arcigay Modena Francesco Donini. Ma non sono quelli in più rispetto ai già tanti che fanno la differenza. La differenza, anche rispetto all'immaginario collettivo del Gay Pride, l'ha fatta un corteo festoso, colorato, civile, senza provocazione verbali, senza eccessi, (solo alcune quelle segnalate su diversi cartelli visibili anche nella nostra fotogallery), si potrebbe dire a misura di famiglia..di fatto. Insomma, alla fine, il  successodi civile partecipazione c'è, tutto tondo. Orgoglio gay, anche nell'organizzazione e nel popolo,  non necessariamente gay, che ha sfilato come in una grande festa popolare. Che premia sicuramente lo sforzo di chi, da mesi, ha lavorato all'evento. Sei chilometri e più di cammino, sotto il sole, con tante soste, per smaltire la calca che preme soprattutto nelle vie più strette del centro e che allungano di una ventina di minuti l'arrivo finale. Il corteo è lungo, quasi due chilometri, un terzo del percorso. Che si chiude con l'arrivo al parco Novi Sad, dove la festa finale ha inizio.

L'arcobaleno, declinato nelle sue varie forme ed indumenti, diventato ormai segno distintivo del mondo LGBT, è sulle bandiere, sulle magliette, nei cartelli, nelle bandane. Che colorano la fronte dei giovanissimi assiepati davanti al palco,  in attesa di Benje e Fede, ospiti dell'evento. La piazza continua a riempirsi. Sulla tribuna del Novi Sad molti sono arrivati per assistere dall'alto e all'ombra della copertura, l'arrivo del corteo colorato. 'Sono venuto da Verona, apposta, per partecipare' - afferma Antonio. 'E' stato bellissimo, una occasione anche per visitare la città facendosi un giro e manifestando per i diritti' - afferma Filomena da San Giovanni in Persiceto. 'La prima di Modena è stata fantastica, noi andremo anche a Bologna' - afferma Veronica che con una sua amica ha concluso i suoi 6 chilometri. Ci sono gli stand con le piadine, e quelli con la birra artigianale. C'è il palco, allestito per lo spettacolo finale dove schiere di ragazze giovanissime aspettano Benji e Fede, ospiti dell'evento. Molte non sanno ancora che non canteranno. Aprono le danze le Drag Queen di Modena. Poi è il momento dei politici, quasi un ticket, per il PD. Forzato. Partito che assume un ruolo di riferimento, non solo perché espressione del sindaco chiamato sul palco (e fin qui ci sta), ma perché,  su quel palco, salgono il segretario cittadino del partito Andrea Bortolamasi seguito dalla parlamentare PD modenese, Giuditta Pini. Facendo  che la foto di gruppo con alle spalle il pubblico e che rimarrà immortalata, almeno quattro degli otto componenti sia espressione del PD. Non a caso c'è anche il fotografo ufficiale del PD a firmare lo scatto finale, come alla Festa dell'Unità.

Alcuni partiti approfittano per la loro propaganda, giù dal palco, come se a Modena si fosse ancora in campagna elettorale. Provano a mettere il cappello politico a quella folla festante e soddisfatta. C'è Rifondazione Comunista m,a su tutti, i verdi del sole che ride di Modena dove il referente Paolo Silingardi, di verde, si è dipinto pure la barba. Ogni macchina fotografica ed ogni obiettivo è funzionale alla causa e ad esporre la bandiera.  Ma è il PD, con il proprio segretario ed il proprio riferimento parlamentare, che si aggiunge alla sottolineatura dell'appartenenza al PD legata ai sindaci presenti, a dare una nota stonata, e forzatamente politicizzata, alla festa. Che viene da pensare cosa sarebbe successo se una tale strumentalizzazione fosse avvenuta nella campagna per il ballottaggio. Ma il problema non si pone. Muzzarelli ha vinto il primo turno e può anche danzare.
'Per fortuna a Modena non hanno vinto le forze che sono contrarie e tutto ciò' - afferma il Presidente Arcigay Modena Francesco Donini. Muzzarelli ne approfitta e legge un discorso scritto, con la voce roca. Un concentrato di politicamente corretto, pervaso dalla parola 'amore', orizzonte nel quale comprendere ogni diritto, dove si si mettono insieme, in una unica melassa, diritti individuali e ideali collettivi, dove si mette il cappello politico anche sui diritti basilari sanciti dalla costiuzione, come se la tutela delle libertà delle persona e dell'individuo fossero primato politico e tantopiù prerogativa e vessillo di una parte, addirittura di un partito. Si procede.

Il coming out dei sindaci PD

Alcuni sindaci in fascia tricolore o gli amministratori che hanno sfilato accettano la sfida lanciata per un corale coming-out, l'autodichiarazione della propria omosessualità. Parte il sindaco rieletto di Spilamberto Umberto Costantini. Alza le mani al cielo mentre il presentatore lo osanna: 'Sindaco di Spilamberto...dichiaratamente gay'. Gli fa eco Cristina Zambelli, Vicesindaco di Soliera: 'Dichiaratamente gay'- urla alla folla alzando il braccio al cielo e in una risata liberatoria avvolta dall'applauso. Seguono altri consiglieri ed amministratori di Reggio Emilia. Tutti gay ed orgogliosi all'appello. Ma ne mancano alcuni, anche di Modena, che rimangono in disparte, nemmeno nel back stage. Confondendosi tra la folla. Si prosegue. Prende la parola per ringraziare l'Assessore alle pari opportunità (ancora per poco se non sarà riconfermata nella nuova giunta Muzzarelli), Irene Guadagnini. 'Modena è questa' - afferma commossa guardando la piazza. Ma la politica annoia. I giovani attendono Benji e Fede, che non si fanno attendere. Dichiaratamente etero, ma in quel contesto sembra noioso. E allora Federico (Fede), che con il suo compagno non può cantare ('siamo qui per la causa, non vorremmo strumentalizzare' - afferma tra i mugugni delle ragazze in prima fila), tira fuori l'asso nella manica e svela di avere una fidanzata bisex. Parte l'applauso. 'Hai vinto tutto' - afferma una delle Drag Queen con un mano il microfono. 'Avrò vinto quando riuscirò ad avere qualcuno in più nel letto' - risponde lui. Battuta pronta. Fede ne esce alla grande. Si prosegue, ma la gente inizia a scemare. Sono le ore 19. Altri artisti sono pronti a salire sul palco, ma la mente per molti è già al Baluardo, dove l'Arcigay ha organizzato la festa serale, notturna, a pagamento, con prevendita al Novi Park. Si contano i soldi della prevendita della festa, si iniziano a smontare i gazebo. C'è solo il tempo di un'altra birretta. La giornata, per molti, è ancora lunga. I volti sono rossi, alcuni paonazzi, c'è bisogno di una doccia, ma il popolo gay si appresta a festeggiare ancora.

Gi.Ga.

Foto Frizio



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Preti in corteo per riparare ai peccatori gay: sfilata cattolica ..
Oltre Modena
03 Giugno 2017 - 17:30- Visite:10792
La consigliera Popolo Famiglia: 'Gay pride, non scandalizzare i bimbi'
Politica
30 Maggio 2019 - 23:22- Visite:3334
'Modena Pride, Muzzarelli stia sereno: io vinco al primo turno'
Politica
01 Aprile 2019 - 15:43- Visite:3088
Consigliera Popolo famiglia: 'Gay pride strumentalizzato da politica'
Politica
02 Giugno 2019 - 17:05- Visite:2576
Gay Pride Modena, percorso fuori dal centro, previste 10.000 persone
Societa'
04 Aprile 2019 - 13:36- Visite:2073
Societa' - Articoli Recenti
Sclerosi Multipla nuove scoperte ..
Gli scienziati hanno analizzato i livelli del plasma di 73 pazienti e di 42 persone senza ..
21 Novembre 2019 - 10:38- Visite:96
La Fondazione CRMO completa la rosa ..
E stato eletto questo pomeriggio all’unanimità durante la prima seduta del Consiglio di ..
20 Novembre 2019 - 22:49- Visite:194
E' passata la piena del Secchia, ma ..
Nella giornata di domani il territorio comunale esce dalla fase di allerta rossa per ..
20 Novembre 2019 - 16:59- Visite:277
Unicef, il prefetto e il dottor ..
Per la consegna del Rapporto dell’Associazione per l’anno 2019, nel 30esimo anniversario..
20 Novembre 2019 - 15:43- Visite:191


Societa' - Articoli più letti


Lesioni piede diabetico: risultati ..
Le cellule staminali migliorano guarigioni di ulcere e gangrene. Dalla struttura complessa ..
27 Luglio 2019 - 23:36- Visite:38923
Odissea ospedale di Baggiovara: ..
Il drammatico racconto di una mamma. Soltanto la minaccia di informare il sindaco ha ..
25 Luglio 2019 - 07:30- Visite:18530
La mamma 'coraggio' di Bibbiano: ..
La testimonianza e la forza di Valeria, che nel 2013 rimase vedova e ricevette la ..
24 Luglio 2019 - 16:15- Visite:18286
Istat, Modena è la città più cara ..
Modena fa registrare la maggior spesa aggiuntiva per una famiglia tipo: 307 euro su base ..
16 Settembre 2019 - 18:58- Visite:12181